sabato 30 luglio 2016

Recensione "703 ragioni per dire sì"

Ciao a tutti, oggi vorrei parlarvi di un libro che ho appena finito di leggere: "703 ragioni per dire sì" di L.F. Koraline.
Di seguito potete trovare la sinossi e la nostra recensione. Buona lettura! 📖

  Sinossi

Eden Gari ha venticinque anni e la sua vita da favola si è appena trasformata in un incubo. Ha sognato a lungo il grande amore, senza mai incontrarlo. Le sue storie si sono sempre concluse male, lasciandole addosso solo tanta amarezza. Stava quasi per smettere di sperare, quando un uomo è apparso nella sua vita, e lei si è trovata ad annegare nei suoi occhi. Eppure proprio quell’uomo diventa la sua passione e insieme la sua condanna. Perché con lui scoprirà il piacere più proibito, con lui il suo corpo fremerà per un’estasi mai provata. Ma per averlo bisogna pagare un prezzo molto alto: accettare il suo ricatto e le sue condizioni. Eden si chiede se ne valga davvero la pena e non è certa della risposta, ma decide di rischiare lo stesso. Che il gioco abbia inizio, Mr. Blake…

                 Recensione
Il titolo ha catturato fin da subito la mia attenzione, come se la curiosità mi portasse a leggerlo. All'inizio la storia mi ha preso talmente tanto che mi ha fatto commuovere. Proseguendo con la lettura, questa emozione si è persa, portandomi a trovare molte similitudini con libri precedentemente letti, e qui mi sorge il dubbio. Partendo dal presupposto che ogni storia ha un inizio diverso, non riesco a capire come mai si vada sempre a citare situazioni o, come in molti casi, il titolo e i personaggi di Cinquanta sfumature. Tutte le recensioni fatte sul libro della James hanno portato ad etichettare i lettori di questo genere come "casalinghe frustrate" e poi si ricorre sempre a parlarne. Come ho detto inizialmente il libro mi è piaciuto, consigliato per chi ama quel genere, ma ci tenevo a fare una mia riflessione.

4/5

Nessun commento:

Posta un commento