domenica 17 luglio 2016

Recensione "Love. Un nuovo destino"



Dopo aver perso i genitori in un incidente d’auto, Bronagh Murphy ha deciso di tenersi a distanza dalle persone, per non dovere soffrire più in futuro. Non ha amicizie, parla poco con gli altri e gli altri la lasciano stare, proprio come lei desidera. Almeno fino a quando Dominic Slater non entra nella sua vita. Abituato a essere sempre al centro dell’attenzione e ad avere gli occhi di tutti addosso, Dominic non può accettare di essere ignorato. Eppure, a quanto pare, la brunetta dalla lingua tagliente non lo degna di uno sguardo, e questo lo fa impazzire. Tanto che quella ragazza solitaria diventa una vera e propria ossessione, ma l’unico modo per arrivare a lei è trascinarla fuori dall’angolo in cui lei stessa si è infilata…




Scritto in un linguaggio che rispecchia i nostri tempi, rappresentando la storia di ragazzi persi nelle vicissitudini della vita, che riescono ad emergere con coraggio. Lui ragazzo segnato da un destino già scritto da genitori che mettono il denaro e il potere sopra ogni cosa, lei punita ingiustamente dalla vita, la quale le ha strappato genitori amorevoli e facendola chiudere in un mondo tutto suo. Un incontro che creerà attrazione e situazioni a volte divertenti. Bellissimo, consiglio di leggerlo! ;)







Nessun commento:

Posta un commento