martedì 20 dicembre 2016

Recensione "Nonostante tutto ti amo ancora" di Samantha Towle

Bentornati!
Oggi passo a recensirvi un libro di Samantha Towle (Nonostante tutto ti amo ancora), il secondo libro che leggo di questa autrice.



Mia Monroe sta scappando. Da una persona che le ha fatto del male. Da un passato che vuole tenere nascosto. Non ha più fiducia nel futuro.
Jordan Matthews ama le cose facili. Le donne facili. La vita facile. Poi incontra Mia. Lei è a pezzi e ha sulle spalle il peso più grande che una persona possa sostenere. Ma più Jordan conosce Mia, più si ritrova, per la prima volta nella sua vita, a volere con tutto se stesso qualcosa… qualcuno… lei. E allora la vita non è più così facile. Jordan è tutto ciò che Mia non dovrebbe volere. Un ragazzo poco raccomandabile, arrogante, con un passato da giocatore d’azzardo e un presente da cinico donnaiolo. Eppure Mia se ne innamora. E allora il passato da cui cercava di fuggire sembra raggiungerla…

La mia opinione...


E’ una bellissima storia, incentrata su una ragazza che, purtroppo,guardando la realtà di oggi, è sempre più ricorrente. Mia è una vittima di femminicidio. Nonostante si pensi che si tratti della solita storia d’amore che troviamo nei romanzi credetemi, non lo è, anzi forse è una novità. Scritto molto bene, è particolarmente legato alle varie sfaccettature della piaga che riguarda le donne. Mentre leggevo, avevo un nodo allo stomaco, un turbamento che è durato fino alla fine del libro. Non riuscendo a concepire come si possa arrivare a tanto, spero che ogni “Mia” dei nostri giorni possa trovare l’ amore che le dia un senso nella sua vita e che la aiuti a sopravvivere a questa brutta esperienza. Con l’augurio che questi personaggi nella realtà finiscano, dico #stopallaviolenzasulledonne. 

Per chi mi segue, grazie per avermi lasciato un piccolo spazio per questo pensiero. Nonostante io sappia di non aver svelato molto su questo libro, credetemi se vi dico che merita.

Nessun commento:

Posta un commento