mercoledì 14 giugno 2017

Recensione in Anteprima: Basta chiedere di Megan Maxwell

Autrice: Megan Maxwell.
                            Titolo: Basta chiedere.
               Casa editrice: Newton Compton editori.
                     Prezzo del libro cartaceo: 9,90€
                         Prezzo dell'ebook: 5,99€
                      Link dell'acquisto in   ebook: https://www.amazon.it/Basta-chiedere-Chiedimi-quello-vuoi-ebook/dp/B071D8MFRN



Nonostante le continue litigate per via dei caratteri così diversi, Eric Zimmerman e Judith Flores sono ancora innamorati come il giorno in cui i loro sguardi si sono incrociati per la prima volta. Insieme hanno formato una bella famiglia che amano follemente e per la quale sarebbero in grado di fare qualsiasi cosa. L’avvocato Björn e l’ex tenente Mel continuano la loro bella storia d’amore e indubbiamente convivere è stata la scelta giusta, ma c’è qualcosa che coronerebbe il loro sogno d’amore e che Björn non riesce a ottenere dalla sua amata: il definitivo sì. Le relazioni delle due giovani coppie stanno procedendo alla grande: si amano, si rispettano e tutto sembra illuminato dalle stelle più luminose, fino a quando, improvvisamente, il passato li raggiunge e rimette tutto in discussione. Saranno in grado di superare anche questa svolta inaspettata o, al contrario, le loro vite cambieranno per sempre?


Parto subito dicendo che l'erotico non è sicuramente un genere che a me piace molto, ma questo romanzo ha fatto un'eccezione. Mi è piaciuto un sacco sin dall'inizio e con questo anche i suoi personaggi che, pagina dopo pagina, non hanno mai smesso di stupirmi. Sin dal primo capitolo possiamo capire che i due protagonisti, Eric e Judith, si amano molto: nonostante stiano insieme da molto tempo, non hanno perso quella scintilla, quella fiamma che si è accesa in loro fin dal primo giorno in cui si sono incontrati. I loro figli, poi, sono fantastici: il mio preferito è sicuramente Flyn, forse perché è adolescente come me e quindi posso capire il perché di alcune sue azioni; Eric, il più piccolo, che adoro tantissimo; e Hannah: "anche se è molto frignona," dice la nostra protagonista mentre ci parla di sua figlia, "quando non piange Hannah ha il sorriso più bello dell’universo. È moretta e la birbona fa le stesse smorfiette intriganti di Eric, e mi fa impazzire. Mi emoziona. Mi affascina." L'amore di una madre è il più bello del mondo, si sa, ma Jud non vuole passare il resto della sua vita ad accudire i bambini e ad aspettare che suo marito, sempre più preso dal lavoro, torni la sera tardi...vorrebbe lavorare, svagarsi, anche se a Eric questa cosa non va molto a genio. Riuscirà a convincerlo? Questo lo scoprirete leggendo. La seconda coppia che amo è quella di Björn e Mel, dolcissimi e bellissimi. Anche loro si amano e rispettano tanto, sono molto gelosi ma fantastici insieme. A differenza dei primi, però, non sono sposati ma hanno una figlia di nome Sami, molto affettuosa e dolce...però non vi svelo altro sui personaggi, altrimenti vi dirò tutto!
Tra ricordi che torneranno a galla, litigi, sorprese, entrambe le coppie saranno in crisi e cercheranno di superare tutto con il loro amore...ci riusciranno? Leggete e lo scoprirete!
Una cosa che mi ha colpito molto della Maxwell è sicuramente lo stile: è semplice, lineare e scorrevole; ho capito tutto e non ci sono stati giri di parole, quelli che mi fanno sempre impazzire, né termini troppo difficili. Inoltre il fatto che includa le sensazioni della protagonista, i suoi pensieri e i suoi sentimenti, mi è piaciuto molto perché ci si immedesima facilmente e quasi si pensa come lei.
Questa storia, piena di intrighi e misteri, mi ha affascinata molto. Spero che conquisti anche voi! Ve lo consiglio vivamente: è stato bellissimo avventurarmi in queste pagine e non vedo l'ora di leggere altre opere della nostra scrittrice! Le dò 5 stelline perché se lo merita!


Nessun commento:

Posta un commento