mercoledì 21 giugno 2017

Recensione in anteprima "#tbt" di Sabrynex

Autrice: Sabrynex
Titolo: #Tbt- Indietro non si torna.
Casa editrice: Rizzoli.
Prezzo del libro cartaceo: € 14,50
Prezzo dell'ebook: 9,99€
Link dall'acquisto dell'ebook: https://play.google.com/store/books/details?id=GZEmDwAAQBAJ


La vita di Beck è sempre stata perfetta, nonostante il vuoto per la perdita di suo papà: migliori amici incredibili, una madre premurosa e Ben, un fratellino che la adora. Niente sembrerebbe andare meglio nell'estate in cui sta per entrare a Princeton, una delle più prestigiose università americane. Ma le cose cambiano in modo inaspettato quando trova una lettera di sua mamma, che è scappata di casa senza motivo portandosi via Ben. Beck si chiude in se stessa: non vuole più essere ferita da nessuno. Al college incontra Dimitri, il capitano della squadra di football: lui è il classico ragazzo dalle spalle larghe e il passo deciso, quello che sa sempre cosa dire e come dirlo. Beck non vuole essere una delle tante matricole che cade ai suoi piedi per poi venire dimenticata. E così cerca di conoscerlo mantenendo le distanze. Ben presto, però, le è chiaro che dietro al suo sorriso sicuro Dimitri nasconde un cuore alla deriva e momenti dolorosi che hanno colpito la sua famiglia. Entrambi vorrebbero tornare indietro nel tempo, cambiare il corso degli eventi e, legati dalle stesse ombre, non possono più respingere la passione. Solo insieme possono trovare il coraggio di affrontare la verità sul proprio passato.


Appena ho scoperto che questo libro, nato su wattpad, sarebbe finalmente diventato cartaceo, non ho esitato a volerlo leggere immediatamente! La trama mi ha incuriosita fin da subito e sono morta dalla voglia di entrare nelle pagine di questa fantastica storia e scoprire tutto ciò che si sarebbe celato al suo interno. Inutile dire che questo romanzo ha superato tutte le mie aspettative e mi ha attirata sin dalle prime righe. L'ho divorato in soli due giorni e non sono riuscita a staccargli gli occhi di dosso nemmeno per un secondo, troppo presa dalla lettura e dalla curiosità! Trovo che #Tbt sia diverso da tutti gli altri romanzi, soprattutto per i suoi protagonisti: Rebecca, detta Beck, è una ragazza forte e determinata, la quale ha costruito un muro attorno a sé e non permette a nessuno -tranne ai migliori amici d'infanzia Beth e Josh-, di abbatterlo. Un muro costruito per colpa della madre che, cinque mesi prima che lei iniziasse il college, l'ha abbandonata portandosi via il figlio Ben e lasciandole una lettera, facendola rimanere sconvolta e senza parole. Beck è convinta che non troverà mai nessun altro, a parte i suoi migliori amici -che adoro tantissimo perché solo loro, per tutta la durata della storia, dall'inizio alla fine, la capiscono, la aiutano e la assecondano come se fossero una vera e propria famiglia-, che possa renderla felice e farla sentire viva. Anche perché al college dove è appena entrata, purtroppo, è sola, senza di loro, e dovrebbe fare nuove conoscenze. A lei va bene così, non si lamenta...finché non incontra Dimitri, pronto a sconvolgerle la vita; che non è il classico cattivo ragazzo ma, al contrario, è buono e dolce; Louis, il suo migliore amico, simpaticissimo, è l'unico che conosce tutti i suoi segreti; Avril, la ragazza con la quale dividerà il dormitorio e alla quale si legherà molto...e tanti altri personaggi che segneranno la sua vita sia in modo positivo che in negativo. Già dalla prima volta in cui i loro occhi si incrociano, però, Beck capisce che in Dimitri c'è quel qualcosa dalla quale sarebbe dovuta stare alla larga e, avendo paura che la cambi, cerca di evitare il ragazzo in tutti i modi...ma questo non fa altro che alimentare la curiosità di Dimitri che, avendo ormai capito che lei è diversa e con un carattere completamente differente di quello delle sue precedenti ragazze, non fa altro che andarle dietro perché comincia ad interessarsi a lei...e non solo fisicamente.
 Ma non sarà tutto rose e fiori: segreti relativi alla famiglia di Dimitri e nuovi altri racconti non ancora svelati riguardo quella di Rebecca torneranno a riemergere, facendo sconvolgere i nostri protagonisti e, con loro, anche noi lettori.
Lo stile della nostra scrittrice è...posso utilizzare un aggettivo che può sembrare esagerato ma che definisce appieno il suo modo di scrivere? Divino. Semplicemente divino. Potessi scrivere io così! Riesce a farmi entrare nel vivo della storia, a farmi immaginare tutto...come se stessi guardando un film! Inoltre riesce anche a trasportarmi nel suo fantastico mondo, curando tutto nei minimi dettagli e stando attenda a qualsiasi parola! Non ci sono termini difficili, né linguaggi strambi: è scorrevole, leggibile, lineare...che altro dire? Lo adoro!
Consigliatissimo, anzi, anche se questa parola non esiste, "stra-consigliatissimo"! Spero di avervi incuriosita e anche che lo leggiate: ne vale davvero la pena...non ve ne pentirete! Do cinque stelline meritarissime!

Nessun commento:

Posta un commento