giovedì 29 giugno 2017

Recensione "P.s. I like you" di Kasie West


Autore: Kasie West
Titolo: P.S. I like you
Casa Editrice: Newton Compton
Prezzo Ebook: 4,99 euro



La storia d'amore più rock dell'estate

Il sogno di Lily è comporre canzoni. Scrive versi ovunque le capiti. Anche durante le lezioni che proprio non riesce a digerire, per esempio quelle di chimica. Almeno fino al giorno in cui l’insegnante, esasperato dalla sua disattenzione, fa sparire dal suo banco qualsiasi oggetto possa distrarla: tutto tranne un foglio e una penna per prendere appunti. Ma la passione è più forte di tutto. E così Lily inizia ad appuntare versi sul banco, sperando che nessuno se ne accorga. Qualcuno però la scopre. Qualcuno che legge e aggiunge parole alle sue, sul banco. A ogni lezione di chimica. Tre volte a settimana. Quella che nasce tra Lily e il suo misterioso interlocutore è una vera e propria corrispondenza, che la entusiasma, le dà energia e la spinge a trasformare quelle frasi in testi di canzoni. Quanto può durare la magia?

«Un piccolo Orgoglio e Pregiudizio. Le lettrici che cercano il libro perfetto da sfogliare sotto l’ombrellone non resteranno deluse!»
Kirkus Reviews
«La commedia romantica perfetta.»
«Un romanzo davvero adorabile che vi lascerà con il sorriso sulle labbra e una piacevole sensazione di calore nel cuore.»

«Una storia adorabile, spiritosa e originale; una perfetta lettura estiva. Se cercate un libro che vi renda felici, P.S. I Like You fa al caso vostro. Sono tentata di andare subito a rileggerlo…»


Questo è un romanzo che ho letto davvero con piacere. È uno di quei libri che vuoi finire a tutti i costi e che non metti giù fino a che non hai sfogliato l’ultima pagina. Si legge tutto d'un fiato.

È una storia molto dolce, basta su amori adolescenziali, ma scritta con grande umorismo.
La protagonista, Lily Abbott, una liceale con il pallino della musica, che sogna di diventare una songwriter ma che non ha il coraggio di far ascoltare i suoi testi a nessuno, comincia per puro caso una corrispondenza fatta di messaggi sul banco di scuola e di lettere nascoste sotto di esso, con un ragazzo del suo liceo, di cui lei ignora l’identità.
Il lui della nostra storia è Cade Jennings, uno dei ragazzi più popolari della scuola, bello e sfrontato, che non fa altro che prendere in giro la nostra Lily. I due non si sopportano e ogni volta che si incontrano volano parole affilate come rasoi. Ma chi disprezza ama, almeno così si dice, e quando Lily scoprirà chi è il suo amico di penna, rimarrà abbastanza scioccata. Non sto svelando niente in realtà, perché leggendo il libro è abbastanza palese chi sia.
Il fatto che nella vita reale i due si detestino, mentre sulla carta pare proprio che si amino, è un dettaglio molto divertente del libro. Un dettaglio che l’autrice ha saputo elaborare con grande maestria, senza perdersi in troppa retorica. I personaggi sono molto ben delineati, la loro caratterizzazione è precisa, e non solo la loro, ma anche quella delle famiglie da cui provengono che spiega una diversità che all’apparenza sembra non poter essere superata. Sono i moderni Darcy ed Elizabeth.
Ho amato leggere ogni singola pagina, non annoia con la sua scrittura semplice e ritmata. Una bellissima storia d’amore, dolce, romantica al punto giusto, con molto humor. Adatta per chi ama sognare e ritrovarsi alla fine del libro con un sorriso sulle labbra.
P.S. Promosso a pieni voti.





Nessun commento:

Posta un commento