giovedì 22 febbraio 2018

Recensione in anteprima "Tutto l'infinito del cielo" di Angela Contini


Dall’autrice del bestseller Tutta la pioggia del cielo
Una nuova dolcissima commedia romantica al sapore di cioccolato!





Jordan Peterson è un ricco rampollo che gestisce l’azienda di famiglia, cercando di salvarla dal fallimento a seguito della crisi. Tra gli investimenti in cui Jordan si lancia, c’è un beauty center che vorrebbe aprire al posto della pasticceria della bella e ribelle Mackenzie Morgan, chioma rosso fuoco e cuore irlandese. La ragazza non ha alcuna intenzione di perdere il lavoro per un capriccio di Jordan, così si fa incatenare alla porta della pasticceria per impedirne la chiusura. Quando Jordan arriva sul luogo della protesta, litiga subito con Mackenzie. I due, infatti, sembrano proprio non riuscire ad andare d’accordo, ma dovranno mettere da parte la reciproca antipatia per trovare una soluzione. E il modo migliore per affrontare i loro problemi potrebbe essere proprio la dolcezza…
«Leggere i romanzi di Angela Contini è sempre un’emozione. Quando arrivi alla fine i personaggi ti mancano proprio come se avessi vissuto con loro le vicende, ti coinvolgono, li ami.»



Spassoso, leggero, divertente, Tre sono gli aggettivi che mi vengono in mente per descrivere questo libro. Io, che non sono un'amante dei romanzi rosa, ho voluto dare un'opportunità a questo genere di lettura e Angela Contini è riuscita quantomeno a non farmela disprezzare!
Devo ammettere che nelle prime pagine, forse per il fatto di essere partita prevenuta, ho pensato di stare leggendo la solita storiella di lui, bello e ricco e di lei che all'inizio lo detesta, ma poi rimane vittima del suo fascino. In realtà è così, Jordan é bello e ricco e Mackenzie lo detesta, ma non rimane affatto vittima del suo fascino, anzi, forse la vittima è lui.
Mackenzie è una ragazza semplice, che assapora a pieno ciò che la vita le riserva senza programmare nulla, disposta ad incatenarsi alla porta del suo negozio pur di non farsi portar via i suoi sogni,
Jordan invece ha i piedi per terra, il tipico perfettino che programma ogni minima cosa e sembra non volersi adattare al fatto di dover vivere alla giornata, di essere libero di svegliarsi e dedicare del tempo a se stesso invece che al lavoro.
Oltre ai personaggi, anche la trama è davvero originale, lei ha una cioccolateria, e non vi nego che durante la lettura mi ha assalito una insana voglia di cioccolatini, data la sua passione per i dessert (sconglsiglio la lettura alle donne in gravidanza :D), lui un'azienda di sciroppo d'cero ereditata dal nonno, che però negli ultimi tempi non va molto bene!
La scrittura della Contini è molto fluida e lineare, senza troppi sfarzi e senza soffermarsi in tanti dettagli riesce a descrivere i caratteri dei protagonisti in maniera egregia. A parte loro, anche gli altri personaggi sono davvero simpatici, come Mark, il cugino di Jordan e Helena, la migliore amica di Mackenzie.
Quindi che aspettate? Se non cercate una lettura impegnativa ma che comunque vi tenga incollati alle pagine, questo è il romanzo che fa per voi.
Non voglio svelarvi altro, aggiungo solamente che questo frizzante libro mi ha tenuto inaspettatamente compagnia per due serate!
4 stelline ad Angela che per il genere di romanzo se le merita tutte.






2 commenti:

  1. Grazie di cuore per la bellissima recensione, cara Maura e ad Asia per aver organizzato uno splendido review party ❤

    RispondiElimina
  2. Bella recensione, e sembra molto bello anche il libro :)

    RispondiElimina