lunedì 21 maggio 2018

"La leggenda del ragazzo che credeva nel mare" di Salvatore Basile


Ciao a tutti cari lettori,
oggi vi parlo dei sentimenti, in occasione del blogtour dedicato a La leggenda del ragazzo che credeva nel mare di Salvatore Basile.


È l'AMORE che da vita a questo romanzo e a Marco, frutto di un sentimento che va al di là di ogni cosa, ma che con sé porta lo sconforto più totale. Perché colei che gli dá la vita, muore di parto.
E Antonio, il padre, cade in un baratro da cui non si riprenderà più per molti anni.

Poi nel romanzo subentra la GELOSIA. Quella di Marco quando vede per la prima volta Virginia in piscina. Che non è sola ma in compagnia di un ragazzo. Marco sente da subito che quella per lei non è solo attrazione fisica ma qualcosa di più.

La DELUSIONE non manca di certo in queste pagine. E quando Marco si tuffa dal trampolino le riassapora tutte:
La delusione che aveva avuto per ben quattro volte, quando le famiglie affidatarie lo scaricavano come un pacco di poco valore.
La delusione di essere stato abbandonato dai suoi veri genitori.
E quella che aveva avuto quando aveva dato il primo bacio al suo primo amore e che dopo due settimane era sparito senza motivo.

Lo SCONFORTO, quando dopo un tuffo Marco aveva sbattuto ad una roccia e aveva perso la sensibilità al braccio sinistro. E su quel letto nella clinica pensava a quanto fosse solo.





7 commenti:

  1. sembra una storia piena di sentimenti contrastanti, sono curioso di vedere come il protagonista le affronterà!
    Luigi Dinardo

    RispondiElimina
  2. Insomma questo è uno di quei libri impossibili da non leggere, il turbinio di emozioni racchiuse tra le pagine è quasi devastante, ma la storia di Marco sento che mi farà bene al cuore. ❤
    Quella di Marco è stata una vita davvero difficile, spero che il mare gli dia tutte le risposte e sopratutto la felicità che cerca. ❤
    Bellissimo il video dell'autore, come sempre riesce con la sua descrizione del libro ad emozionarmi, spero di leggere questo libro quanto prima. ❤
    Ho adorato "Lo strano viaggio di un oggetto smarrito" sono sicura che amerò con tutto il cuore anche la storia di Marco, per certi versi Marco e Michele sembrano tanto simili, entrambi delusi dalla vita e alla ricerca della propria identità. ❤
    Partecipo con gioia a questo vostro BlogTour e al Giveaway. ❤
    Di seguito vi elenco tutte le regole che ho rispettato. ❤
    . Seguo tutti i blog partecipanti a questo BlogTour con il nome: Elysa Pellino. ❤
    - Hook a book.
    - diario di un sogno.
    - Sognando dietro ai libri.
    - LE tazzine DI Yoko.
    - DESPERATE BOOKSWIFE.
    - Il libro sulla finestra.
    - Sognando tra le Righe.
    . La mia e-mail: mora_1993_@hotmail.it
    . Ho il "Like" alla pagina Facebook della casa editrice "Garzanti Libri" con il nome: Elysa Pellino. ❤
    . Ho condiviso l'evento Facebook di questo BlogTour sulla mia bacheca Facebook in modalità (Pubblica) taggando le pagine Facebook di tutti i blog partecipanti a questo BlogTour. ❤
    - Hook a Book.
    - Diario di un Sogno.
    - Sognando dietro ai libri.
    - Le tazzine di Yoko.
    - Desperate Bookswife.
    - Il Libro Sulla Finestra- Blog.
    - Sognando tra le Righe.
    . Link Condivisione: https://www.facebook.com/elysa.pellino/posts/10212828134271934
    (Ho commentato le tappe precedenti) ❤
    - Ho completato il form in tutti i suoi campi.
    Grazie per la partecipazione!!
    Buona Fortuna a Tutti. ❤

    RispondiElimina
  3. Penso che questo libro è da leggere assolutamente mi ha troppo incuriosito *__^ e ed ogni tappa lo è sempre di più
    La storia d Marco mi affascina e non vedo l'ora di leggerne il finale .
    sul blog sono Marianna Facciolli
    condiviso su facebook
    la mia mail marianna1056@hotmail.it
    grazie di questa bellissima opportunità

    RispondiElimina
  4. Ciao Maura, i sentimenti da te citati (e anche dall'autore nel video) sono sentimenti forti e molto importanti nella vita... e tutto dipende da come li si affronta. Sento che questo libro riserverà un sacco di soprese anche di tipo emozionale, quindi sono certa che la lettura sarà molto appassionante!
    Grazie per questa tappa ;-)

    RispondiElimina
  5. Partecipo e condivido, libro profondo dove i sentimenti hanno al primo posto e fanno da padrone chissà come si comporta il protagonista e come afronterà il tutto sono curiosa di leggerla.
    seguo il blog come: Elisabetta Zerbo,
    fb: Elisabetta Zerbo,
    email: metal.1985rockpuro@email.it

    RispondiElimina
  6. Ogni tappa mi fa scoprire nuove emozioni e a questo punto non vedo l'ora di avere il romanzo tra le mie mani.... l'amore, la forza che muove il mondo.... capace di farti raggiungere le vette più alte ed impervie e di buttarti dentro il pozzo più profondo..... non potrei vivere senza di te amore.... l'amore non ha genere, età, sesso.....L'AMORE è.

    RispondiElimina
  7. In un libro particolare come questo è naturale che i sentimenti abbiamo un ruolo da protagonisti. Spero di leggerlo presto!

    RispondiElimina