domenica 27 maggio 2018

Recensione "Paper Heir" di Erin Watt



Titolo: Paper Heir

Autore: Erin Watt

Editore: Sperling & Kupfer

Prezzo ebook: 8,99 euro

Prezzo cartaceo: 17,90 euro

Serie: The Royal series #4
È nel silenzio che senti il battito del cuore. Lo senti però anche spezzarsi.

 Easton Royal ha tutto. È bello, divertente; possiede soldi, macchine, ragazze e un cognome che gli permette di ottenere sempre ciò che vuole. 
Eppure il passato gli ha lasciato parecchie cicatrici, e il suo presente è più incasinato di sempre. 
Gli eccessi sembrano non bastargli mai: ogni pretesto è buono per fare a botte e concedersi un bicchiere di troppo, senza pensare alle conseguenze.
 Tutto lo annoia ed è costantemente alla ricerca di una nuova sfida da affrontare.
 Forse è per questo che è così attratto dalla sua nuova compagna di scuola, Hartley Wright. 
Con i suoi occhi grandi e il naso all'insù, Hartley piomba nella vita di Easton in un giorno come tanti. 
È molto diversa dalle altre studentesse marionette della Astor Park e, soprattutto, non sembra interessata a lui. 
Per la prima volta, il nome dei Royal non è abbastanza. 
Ma Hartley è solo l'ennesima sfida, una distrazione gradita nella noia quotidiana, o davvero il più difficile da domare tra i fratelli Royal prova qualcosa per lei?
Buona domenica, a tutti! 
Oggi voglio parlarvi di Paper Heir di Erin Watt.
Il protagonista è Easton Royal, già conosciuto nella trilogia dedicata ad Ella e Reed (Paper Princess. Paper Prince e Paper Palace), in quanto fratello minore di Reed e successivamente amico di Ella.
Finalmente il duo Erin Watt, composto da Elle Kennedy e Jen Frederick, ci ha regalato una duologia sul problematico Easton Royal. Io oggi approfitto per parlarvene, anche perchè martedì 29 maggio esce l'ultimo volume della serie.
Easton è un ragazzo che ottiene tutto quello che vuole grazie al suo cognome, ovvero Royal. Per lui, tutto nella vita può essere superato con i soldi e con il suo fascino, finchè nei corridoi della Astor non si imbatte in Hartley Wright.

Lei non sembra arrendersi al fascino e al carisma del caro Easton, ma lui ovviamente non si arrende, anche perchè è la prima volta che non riesce ad ottenere quello che vuole utilizzando il suo cognome.
Hartley è una ragazza problematica,ha una famiglia che non la vuole e l'unica cosa che conta per lei è la sua sorellina.
Easton per Hartley è una boccata d'aria fresca, ma che per circostanze non può avere nella sua vita. Ma riusciranno a resistere? Easton cerca in tutti modi di avere a che fare con Hartley e lei alla fine si arrende.

In questo quarto volume della Royal Series ritroviamo vecchi personaggi. C'è Ella, in crisi per la partenza di Reed; ritroviamo Callum e i gemelli.
Questo romanzo finisce in un modo che mi ha lasciato interdetta e con la voglia di avere subito il seguito, e finalmente è arrivato. Vi consiglio di recuperare tutta la serie se non lo avete fatto, Erin Watt ci fa sognare con una storia d'amore perfetta piena di colpi di scena e mistero intorno ad essa.



Nessun commento:

Posta un commento