lunedì 18 giugno 2018

Blog Tour "Ti lascerò andare" di Claire Norton


Evan Kester ha tutto ciò che può desiderare: è un ricco chirurgo, vive in Florida, è un uomo attraente e di successo. Ma da venticinque anni le sue notti sono tormentate dallo stesso incubo: la terribile immagine dell'uomo che rapì sua sorella Kelsie davanti ai suoi occhi, lasciandolo pietrificato dallo shock e dalla paura. Un giorno, nel parco dell'ospedale in cui lavora, viene avvicinato da un bambino sconosciuto che insiste per parlargli: sa per certo che Kelsie è ancora viva, e che si trova in pericolo. Lo aiuterà a trovarla, ma a una condizione… Inizia così per Evan un'avventura ai confini dell'ignoto, una caccia contro il tempo alla scoperta di verità sepolte da anni, che faranno vacillare il suo mondo e che condurranno il suo destino a intrecciarsi con quello di altri uomini e di altre donne: una moglie distrutta per il tradimento del marito, una madre che ha perduto quasi tutto, un giovane in lotta per la sopravvivenza. Un romanzo in bilico sul filo sottile tra la vita e la morte, l'amicizia e l'amore, alla ricerca di una nuova speranza e di una seconda possibilità.



Kelsie: tre personalità, tre vite diverse.

Quella di Kelsie, della bambina rapita di fronte agli occhi del fratello quando lei aveva solo sette anni.

La vita di Summer, della ventenne vittima di maltrattamenti psicologici da parte del padre.

E, infine, quella di Jennifer: una vita nuova, dopo la tragica fine.

Nella prima parte del romanzo il personaggio di Kelsie è solo protagonista degli incubi e dei ricordi del fratello Evan.

La presenza di un bambino misterioso lo porterà a mettere in dubbio la sua fede nella scienza, conducendolo verso la sorella, in cambio di qualcosa.

Altre storie si intrecciano e si incastrano a quella di Evan. La storia di Angie, con la sua impossibilità di avere figli e la scoperta del tradimento del marito.

La storia di Susan, che ha perso quasi tutto nella sua vita.


Tutto questo è "Ti lascerò andare."


Nessun commento:

Posta un commento