lunedì 11 febbraio 2019

Review Party Symphony, le Note del cuore di Martina Battistelli


Buongiorno a tutti bookaddicted. Oggi il blog è lietissimo di partecipare al Review Party dedicato al nuovissimo romance di Martina Battistelli, una storia di amore e musica che non potrà non conquistarvi. Pronti? Via!





Titolo:
Symphony, le Note del Cuore
Author: Martina Battistelli
Genere: Romance contemporaneo musicale
Prezzo: 1,59€ (ebook), 12€ (cartaceo)
Data d'uscita: 14 febbraio
Link di prenotazione/ acquistoSymphony, le Note del cuore




Roxanne Clifton, barista senza un soldo: la musica è il sogno che insegue suonando per i turisti nelle pause pranzo.

Lucas Lloyd Butler, ex-leader della più grande rock band inglese: la musica è il passato con cui ha tagliato i ponti per sempre.
Un’esibizione a South Bank li fa incontrare. La voce melodiosa di Roxie apre una breccia nel cuore oppresso dai sensi di colpa di Lucas, iniziando a svelare ciò che si cela dietro i suoi occhi di ghiaccio. Lucas è affascinato dal talento di Roxie e dalla sua testardaggine, ma non può cedere ai propri sentimenti. Non è un’opzione. Semplicemente… non può. Ma non riesce a starle lontano, così scrive un musical per lei. Starle accanto non è una buona idea, i demoni del passato non attendono altro per poter tornare a reclamare il loro prezzo.
E se fosse tutto un gigantesco errore? Può la musica guarire le vecchie ferite? Si può davvero cedere alle note del cuore?

“Ora credo nel destino. Ogni scelta che dobbiamo fare è destinata a creare infinite possibilità, che si annullano nel momento in cui decidiamo quale azione intraprendere. Tutto ciò che è accaduto finora è accaduto per uno scopo. Il mio destino è la musica, quello di Roxie il teatro, e il nostro è ancora da definire.”


PROMOZIONE IN CORSO
Chi dimostra di aver prenotato l'eBook di Symphony, le Note del Cuore avrà in regalo l'eBook di Oblivium (il primo romanzo della mia saga Urban Fantasy). Se avete già Oblivium basta dirlo e riceverete Vesper (Oblivium 2) al suo posto.
Tutto ciò che dovete fare è:
·        mandare una e-mail all'indirizzo martinabattistelli@live.it allegando la foto/lo screenshot della conferma di avvenuto ordine
·        specificare in quale file volete avere Oblivium o Vesper (ePub, mobi, PDF)
·        scrivere nell'oggetto dell'e-mail "PROMOZIONE SYMPHONY"


Roxie è una ragazza semplice, con un passato doloroso e un sogno grande. Nonostante le difficoltà che la vita le pone davanti, non ha abbandonato la speranza, tiene duro per riuscire a mantenere viva la fiammella di una candela tempestata dal vento.
“Non posso smette di suonare. È l’unica cosa che so fare e che mi fa sentire ancora vicina a loro. Smettere significherebbe che sono davvero morti per sempre, e non sono ancora pronta ad accettarlo. Perché loro sono ancora vivi, in fondo. Sono nella musica che suono, nelle melodie che canto, in tutto ciò che mi hanno insegnato e che io ho voluto continuare a coltivare”.

Lucas è un uomo chiuso, i rimpianti hanno oscurato il suo cuore, anni e anni di punizione auto inflitta, alla ricerca di una remissione dei peccati che lui per primo non è disposto a concedersi lo hanno allontanato dalla luce della sua vita: la musica.
Due esseri distanti, quasi incompatibili, eppure uno il lenimento dell’altro.

“Dopo quella notte ho smesso di essere libero, ho smesso di credere e sperare. Ma conosco una persona che lo fa ancora. O meglio, spero di conoscerla un giorno. Per ora la osservo e basta”.

Infatti è proprio ascoltare Roxie che si aggrappa al suo ossigeno a South Bank che riaccende la scintilla in Lucas. La passione di lei diventa la linfa di lui, difficile per Lucas rimanerle lontano. Ed ecco che l’appuntamento di mezzogiorno con la voce ci Roxie diventa un impegno imprescindibile, immancabile.

“Lei è la mia nuova luce piena di speranza, la ragione per cui sto ricominciando a credere”.

Ma quando il solo guardarla da lontano non basta più, le cose cambiano. Essere amici non è un’opzione, l’attrazione si sente e non si può ignorare, eppure il peso del passato torna ad affogare il cuore. Tornare a galla sarà possibile?

“Lancio un’occhiata al suo volto e noto immediatamente una differenza rispetto a prima. La sua espressione è diversa, non più rilassata e allegra, ma rassegnata e priva di quella luce di cui ho infinito bisogno”.

Symphony, le Note del cuore, è il primo romance di quest’autrice, una prima volta decisamente riuscita. La storia è ironica, fresca, ricca di sentimento. Lucas e Roxie sono due anime affini eppure diversissime, l’incastro che ne risulta è perfetto. È stato intenso leggere come le esperienze rispettive siano state messe al servizio l’una dell’altra



Roxie ridona la speranza a Lucas, lo sprona a riprendere le redini della sua vita, a tornare a cantare, Lucas sostiene Roxie, la invoglia a non lasciare che il tempo le scorra tra le dita, le regala ciò di cui lei ha bisogno per realizzare il suo sogno. Loro sono i protagonisti indiscussi del libro, con lo sfondo onnipresente della musica che li accomuna e li accompagna. In questo romance, infatti, la musica non è solo un accenno, ma una vera e proprio colonna sonora che accompagna tutta la narrazione. Tra gli innumerevoli camei dei gruppi più amati della storia musicale mondiale, il mondo della discografia, con i suoi problemi e i suoi compromessi, i concerti da tutto esaurito nei quali pare di essere catapultati come per incanto, Symphony vi assorbirà dentro il vortice di questa passione che, a quanto pare, non accomuna solo i personaggi di questo libro, ma anche l’autrice.


Ma non ci sono solo Roxie e Lucas. Anche i personaggi secondari sono ben delineati e caratterizzati, hanno un loro ruolo e una loro importanza all’interno della narrazione.
La migliore amica di Roxie, Kady, è l’alleata perfetta, con i suoi modi spicci e decisi è la prima a spingere Roxie a guardarsi dentro, a capire cosa desidera veramente. A volte severa, a volte dolce, sembra conoscere sempre la chiave giusta per aprire la porta del cuore dell’amica.
La band di Lucas è esilarante, una compagnia così la vorrei anch’io e spero che Martina non li faccia morire così, perché avrei voglia di scoprire come l’amore potrebbe cambiare dei latin lover consumati come qualcuno di loro (non faccio nomi, ma Allen 😉 e Doug… vogliamo sapere qualcosa di più anche di loro).
Nota di merito va anche al gatto, Gav, persino lui ha un suo perché, per cui non avrebbe potuto essere altrimenti.
Insomma, lo stile di Martina sembra fatto apposta per raccontare queste storie, è preciso, leggero, ironico, allegro, emozionante, i dialoghi sono intensi, le battute divertenti.

Una storia che non può non fare breccia nei vostri cuori, emozionarvi e farvi sorridere, con un messaggio che personalmente ho apprezzato molto, perché a volte abbiamo bisogno di sentirci ricordare che anche quando ci sembra che la nostra vita deragli, che non riusciremo mai a realizzare i nostri sogni, questi non ci abbandonano e una strada c’è sempre. Dobbiamo solo avere il coraggio di intraprenderla.

Consigliatissimo a chiunque ami la musica e le storie che sanno emozionare.
Buone letture a tutti e, se vi va, andate a sbirciare le recensioni degli altri blog che hanno partecipato al review party, li trovate tutti nel banner qui sotto.


Nessun commento:

Posta un commento