mercoledì 30 novembre 2016

Recensione "Il disastro siamo noi" di Jamie Mcguire

Ciao a tutti lettori!
Oggi vi parlo della mia ultima lettura, ovvero il nuovo libro di Jamie Mcguire, Il disastro siamo noi.


Titolo: Il disastro siamo noi
Autore: Jamie Mcguire
Editore: Garzanti
Prezzo: € 16,90


Falyn ha fatto una scelta difficile rinunciando a una vita di privilegi. Il lavoro come cameriera al Bucksaw Cafè è diventato tutto per lei. Non c'è spazio per altro. Soprattutto per l'amore. Perché Falyn nasconde nel cuore un segreto che non ha mai rivelato a nessuno. Un segreto che l'ha portata lontano dalla sua famiglia e a chiudersi in sé stessa.
Fino al giorno in cui non incrocia uno sguardo speciale come quello di Taylor Maddox. Uno sguardo che, lo sa bene, può portare solo guai. Molte ragazze si sono scottate fidandosi delle sue promesse tradite. Falyn non vuole che questo accada anche a lei. È ancora troppo fragile per cadere nei suoi tranelli.
Eppure Taylor non demorde e la invita a cena. Un rifiuto non è una risposta che un Maddox può contemplare quando è convinto di aver trovato la donna della sua vita. Ed è lì, seduta di fronte a lui, che Falyn intravede una dolcezza dietro quell'aspetto da ragazzo che ottiene sempre quello che vuole. Incontrare la sua famiglia, vedere l'affetto che lo lega ai fratelli Travis e Trenton e alla cognata Abby, la convince ancora di più che Taylor abbia anche un lato romantico. E piano piano sente che delle crepe stanno rompendo la corazza dietro il quale si è trincerata per non rischiare più. Sarebbe facile affidare finalmente a qualcuno il peso dei suoi segreti. Sarebbe facile trovare conforto tra le braccia possenti di Taylor. Ma riaprire la porta del passato è quasi impossibile quando si è creduto di aver buttato via la chiave. Ci vuole coraggio, o forse solo la mano benevola del destino.
Jamie McGuire, la regina indiscussa delle classifiche italiane, torna con un nuovo capitolo della saga dei fratelli Maddox. Dopo lo strepitoso successo della trilogia di Uno splendido disastro e di L'amore è un disastro, l'autrice amata dai lettori di tutto il mondo ci regala una storia travolgente in cui un segreto nascosto si scioglie davanti alla forza dell'amore. Perché solo i sentimenti possono far dimenticare il passato e tingere di felicità il futuro.

Recensione.
Falyn è una venticinquenne con un tragico passato alle spalle. I genitori, famosissimi medici, l'hanno costretta a rinunciare ad una cosa a lei preziosissima per paura di rovinare la loro reputazione. Sdegnata da questo gesto, Falyn prende le poche cose di cui ha bisogno e lascia la casa. Trova ospitalità nel Bucksaw e in Chuck e Phaedra due persone che per lei diventano fondamentali e che la considerano loro figlia. 
Taylor è il tipico cattivo ragazzo da evitare come la peste. Ha una ragazza diversa ogni sera che scarica la mattina successiva. Ed è un Maddox.

Il nuovo romanzo della Mcguire ci offre due personaggi molto simili ai precedenti, se non uguali. Nella prima parte del romanzo la storia si sviluppa attorno ad un segreto che Falyn nasconde, al quale la scrittrice fa molto spesso riferimento. In questa prima parte il testo è molto scorrevole e la lettura piacevole, fino al colpo di scena a metà del libro. Come si puó sospettare Falyn rivela a Taylor il suo segreto. Nella seconda parte ci sono vari ostacoli che la coppia incontra, tipico ormai della saga dei disastri, e la lettura è lenta e stentata.
Sinceramente mi aspettavo qualcosa di diverso da questa serie che leggo ormai da anni e di cui mi ero innamorata, e questo libro è stato decisamente al di sotto delle mie aspettative. La storia superficialmente continua a ripetersi come le caratteristiche dei personaggi: il cattivo ragazzo e la ragazza timida che lo respinge. 
Detto ciò, questa volta do alla Mcguire 3 stelle, sperando nell'ultimo fratello, che mi faccia rimangiare ciò che ho detto.


Nessun commento:

Posta un commento