venerdì 26 luglio 2019

Review Party "Banned" di Belle De La Nuit








Titolo: Banned

Autore: Belle De la Nuit 

Editore: Self Publishing

Prezzo ebook: 0,99 euro

Prezzo cartaceo: 10,92 euro

Serie: Rules & Bullets #1 


Banned: Proibito (Rules&Bullets Series) di [De La Nuit, Belle]




Esiste una linea di demarcazione che divide ciò che è lecito dal proibito e questo Dave Russo lo sa. Figlio di uno degli esponenti maggiori della malavita americana, è nato per diventare il re di Chicago e di tutti i traffici illeciti della famiglia. Ma esistono cose proibite persino a lui.
In un mondo dove fingersi qualcosa che non si è, è l’unico modo per rimanere in vita, dove abbassare la guardia significa morire. In un mondo dove non c’è tempo per i sentimentalismi e dove l’amore sembra essere impossibile da raggiungere, Dave Russo e Morgan Cooper, socio in affari e acerrimo nemico, si incontrano. 
E si cercano. E si bramano.
Proibito è accettare la propria natura.
Proibito è essere attratti da una persona dello stesso sesso.
Proibito è tradire.


«Siamo sesso, Dave. Siamo due diavoli, due demoni infernali. Siamo i padroni del mondo».Banned – Proibito, una storia di mafia, una storia d’amore.



Buon pomeriggio a tutti, oggi il blog partecipa al review party di "Banned-Proibito" di Belle De la Nuit, un MM con i fiocchi.
I protagonisti di Banned sono agli antipodi e un rapporto tra loro è proibito.
Dave Russo, destinato ad essere il re di Chicago da prima che nascesse. Suo padre aveva pianificato la sua vita, il suo ruolo è quello di comandare la famiglia e Chicago.
Morgan è tutto quello da cui Dave deve stare lontano.
I due sono nemici, non possono avere nessun tipo di rapporto. 
Ma si sa che il proibito attira.


Morgan e Dave. Il fuoco e l'acqua. La luce e il buio. Lo yin e lo yang. I due si odiano, ma si bramano. 
E quando in questo mondo oscuro si brama qualcosa, si sa che è difficile resistere alla tentazione. 
«Non voglio ammazzarti, Morgan.» «Non lo fare, allora.» Si allontana bruscamente di un passo, mi guarda stralunato, sporco di terra e passione, senza fiato. Bellissimo. «Devo.»

(Tratto dal romanzo)


Ho letto tanti MM, ma non mi era mai capitato di leggere un MM dark romance, e che dirvi?
Banned è perfetto. L'eros, il mistero, il proibito, le regole. le aspettative, tutto ciò che riguarda il mondo della mafia è descritto in modo impeccabile.
In alcuni punti del romanzo ci sono state alcune ripetizioni, ma questo non vuol dire che non debba essere letto.




Dave e Morgan come dice proprio Morgan sono due diavoli, che Lucifer scansati! Insieme possono essere padroni del mondo, ma prima di tutto del loro amore. Perchè oltre a tutta l'oscurità del mondo che ci descrive Belle, entrambi provano emozioni sconosciute, nuove. Con la nascita di questi sentimenti, troviamo uno spiraglio di luce nell'oscurità.
Ogni cosa che possiede Dave non vale l'amore di Morgan, e Morgan, niente, mi ha rapita e lo adoro un po' più rispetto a Dave.
E' il secondo libro che leggo di questa scrittrice e anche questa volta chiudo il Kindle felice per la bella lettura, ma triste perchè voglio ancora leggere di questi due diavoletti.
Alla prossima!!
«Siamo sesso, Dave. Siamo due diavoli, due demoni infernali. Siamo i padroni del mondo».
(Tratto dal romanzo)






4,5 stelline


mercoledì 24 luglio 2019

Review Party "Bind-Fai il tuo gioco" di Sagara Lux

Review Party Blind


Titolo: Blind - Fai il tuo gioco

Autore: Sagara Lux

Editore: Self Publishing

Data di uscita: 13 luglio 2019

Prezzo ebook: 2,99 euro


Cover Blind


Romanzo autoconclusivo.
Disponibile su AMAZON e KINDLE UNLIMITED.

La fortuna dà e la fortuna prende.
Nel gioco, come nella vita, basta poco per far sì che una considerevole vincita si trasformi in una disastrosa sconfitta.
Un bicchiere di troppo. Un accordo compromettente.
Un incontro.

È così che tutto comincia.
Una donna che sorseggia un drink nel lounge bar del Bellagio.
Un uomo che le si avvicina.
Una scommessa sicura.
O forse un inganno.

Nella “città del peccato” una truffatrice e un casinò controller giocheranno una partita senza regole e senza certezze, in cui la posta in palio sarà la loro vita... E forse anche qualcosa di più.

“La vita è come il poker: anche se hai una pessima mano, arrivati a un certo punto non puoi più tirarti indietro”.






Teaser Blind



Sagara

Sagara Lux crede nelle seconde occasioni, benché la vita non gliene abbia mai concesse.
Non ama parlare di sé, ma ama scrivere e dare a vita a personaggi capaci di colpire stomaco e cuore insieme.
Se volete, potete trovarla qui.


Facebook | Website | Amazon | Goodreads | Instagram | Youtube

 





Buongiorno a tutti, oggi vi parlo di un romanzo che volevo leggere da tempo, ma la quale lettura è stata sempre rimandata e alla fine ho aspettato ancora per leggere direttamente la nuova versione di Blind-Fai il tuo gioco di Sagara Lux. 

Questa volta lasciamo il mondo oscuro del dark, e andiamo nell'unica città dove il peccato e gli inganni regnano, ovvero Las Vegas.
Protagonista è Corinne, una ragazza un po' stramba, che cerca di ingannare qualcosa e qualcuno e avere una somma di denaro che può usare per vivere.
Quando pensa che tutto sia andato per il meglio, viene fermata da un bellissimo uomo. Lei rimane folgorata da lui, ma quando capisce chi è, comprende che il suo piano è fallito. Lei conosce Ryan, il controllore del casinò che ha ingannato e non sa che fare.
Specialmente quando lui le vieta l'ingresso in tutti gli altri casinò di Las Vegas.
Con la dignità a terra, cosa farà Corinne? Si sa che quello che succede a Vegas, rimane a Vegas. Ma un  uomo come Ryan si può dimenticare? 
Ovviamente no! Lui è uno di quegli uomini che ti cattura con un singolo sguardo e ti entra sotto pelle.

Teaser Blind


Corinne e Ryan appena ne hanno occasione fanno i fuochi d'artificio, o un  falò. Aumenta la pressione sanguigna e il caldo nel tuo corpo che raggiunge temperature mortali. Grazie Sagara per avermi fatto tenere il condizionatore acceso ore su ore a pochi gradi, poi ti mando la bolletta!

«Anch’io ti sto guardando» sussurrai compiacente.
«E… cosa vedi, Corinne?» domandò stando al mio gioco.
«Vedo un uomo che sta per perdere il controllo.»
(Tratto dal romanzo)


Sagara è in grado di raggirare le nostre menti come più le piace, ed è l'unica autrice che riesce a far sembrare giusto anche le cose sbagliate.
Io ormai leggo tutto di questa autrice a scatola chiusa, senza leggere la trama. Mi basta vedere una cover con il suo nome sopra e subito entra nella mia lista. Sagara Lux per me è la regina del dark romance italiano, ma sa districarsi nei vari generi e con Blind ha dato il meglio di sé.
Blind, fai il tuo gioco, anche noi dobbiamo giocare come Corinne e Ryan.
La vita è come una partita a carte, non sai che ti aspetta, se hai una carta buona o no, ma bisogna rischiare. E vivere. E leggere questo libro ultramegaspettacolare!!






Calendario Review Party

GIVEAWAY

a Rafflecopter giveaway





BlogTour "Non volevo fosse amore" di Joanna Wylde






Titolo: Non volevo fosse amore

Autore: Joanna  Wylde

Editore: Newton Compton Editori

Prezzo ebook: 4,99 euro 

Prezzo cartaceo: 7,90 euro

Data d'uscita:  Reaper's series #1

undefined



Marie non ha bisogno di altre complicazioni. Ha già abbastanza guai. Ma c’è un motociclista supertatuato che non la pensa allo stesso modo. Horse la desidera e non sembra disposto ad accettare un rifiuto, ma Marie è appena uscita a fatica da una storia con un uomo violento e non è pronta per una nuova relazione. Specialmente con uno come Horse. È quasi sicura, infatti, che il motivo per cui si è presentato alla porta di casa di suo fratello non sia del tutto legale. Per questo Marie desidera che si levi di torno alla svelta. Se non fosse così maledettamente affascinante… Horse fa parte del Reapers Motorcycle Club e si comporta come se il mondo gli appartenesse. Vive senza regole e, quando vuole qualcosa, sa come ottenerla. Adesso che il fratello di Marie è nei guai potrebbe sfruttare la situazione per conquistarla. 

Lui ha deciso che lei sarà la sua donna: 
Riuscirà a convincerla a cedergli?

«Non chiedermelo, a meno che tu non voglia sentire la risposta», disse. «Devo andare, ci aspetta un lungo viaggio. La California. Se qualcuno dovesse farti delle domande, hai avuto un incidente automobilistico. Okay? Non andare oltre: non appena si danno troppe informazioni o si dice una menzogna complicata, poi gestire la cosa diventa più difficile».
Io annuii, chiudendo gli occhi di nuovo.
(Tratto dal romanzo)




«C’è un’altra variazione di piani. È arrivato il momento che provi a metterti in contatto con tuo fratello: mandagli delle email, chiamalo, chiama chiunque lo conosca. Dobbiamo mettere fine a questa storia, per la sicurezza tua e del club. Poi dovrà sparire. Per sempre. Può far sì che accada o lo faremo noi. Se vuoi che tuo fratello viva, portalo a collaborare con noi. È la sua unica possibilità».
(Tratto dal romanzo)



lunedì 22 luglio 2019

Recensione "Diciannove" di E.S. Carter




Titolo: Diciannove

Autore: E.S. Carter

Editore: Quixote Edizioni

Prezzo ebook: 3,99 euro 

Prezzo cartaceo: ???

Serie:  Love by numbers #1



 
La vita può cambiare in un batter d'occhio. 
Ciò che ti definisce è il modo in cui ti adatti ai cambiamenti.
Jake Foy è un aspirante attore che ha avuto poco successo. È anche il tipico ragazzaccio che "le ama e le lascia", senza che l'amore entri mai nell'equazione.
Emma Campbell sta cercando la sua strada, affrontando i ricordi del suo passato, una madre apatica e le scelte davanti a sé. Riuscirà a concentrarsi sulla luce quando la vita continua a circondarla di oscurità?
L'amore saprà legare questi due poli opposti o le circostanze sfuggiranno al loro controllo, distruggendoli?


Buon pomeriggio a tutti, il Rare19 si avvicina e le case editrici ci allietano le giornate con le traduzioni di autrici straniere che potremo conoscere a Roma. Oggi vi parlo di Diciannove di E.S. Carter, autrice che sarà presente al Rare e che è stata tradotta dalla Quixote Edizioni.
 Protagonista di questo romanzo è Jake Foy, un aspirante attore di ventisei anni. Il suo sogno è quello di lavorare nel mondo della recitazione, ma nel frattempo per mantenersi lavora in un grande magazzino.
Diciannove, mai titolo fu più azzeccato. La storia gira intorno a questo numero primo ed è molto importante, ma non vi dirò a cosa si riferisce, tranne che per una cosa. Diciannove sono gli anni che ha la nostra protagonista femminile, Emma.



"Sollevo la testa e mi ritrovo faccia a faccia con gli occhi più ipnotici che abbia mai visto: hanno la forma di due grandi mandorle dal seducente centro blu-verde. Mi sembra quasi di fissare una pozza di acqua cristallina."
(Tratto dal romanzo)

Jack ed Emma si conoscono in un locale, e provano subito attrazione l'uno verso l'altra, ma la nostra Emma è un po' su di giri e cade tra le braccia del nostro Jack.


Dopo la serata passata insieme passano mesi, e i due si rincontrano. Durante questo lasso di tempo Jack non ha dimenticato gli occhi ipnotici di Emma. Emma, contemporaneamente, non ha dimenticato il sorriso genuino di Jack. Lui nel frattempo cerca di realizzare il suo sogno e lei cerca di abbandonare l'oscurità che la circonda.



Per una volta non so cosa dirvi, se non il fatto che questo romanzo mi ha fatto compagnia per tutta la notte e che è semplicemente perfetto.
Perfetto nonostante la sofferenza che si prova nel leggere di Emma e di quello che ha vissuto, perfetto nonostante Jack ogni tanto si meritava qualche padellata in testa, ma soprattutto perfetto per come E.S. Carter ci ha fatto sospirare. 
E.S. Carter approda in Italia con Diciannove, e la Quixote ha fatto un'ottima scelta acquisendo i diritti della serie Love by numbers. 
Love by numbers è una serie che vedrà protagonisti tutti i fratelli Fox, ma anche Harry, il migliore amico di Jack che mi ha fatto morire dal ridere durante la lettura con le sue battutine, o anche per come chiama il suo migliore amico. 
Diciannove è un insieme di sospiri, risate, occhi a cuoricino per Jack, ma anche  volerlo picchiare, tanta ansia, ma è una lettura imperdibile.
In questi giorni vi parlerò anche di Ventuno, la continuazione della storia di Jack ad Emma.
A settembre, se sarete al RARE, mi vedrete inchinata davanti alla Carter, perchè è un genio e io la adoro.
Alla prossima!



4,5 stelline


sabato 20 luglio 2019

Estratto in anteprima "Inseguendo il cuore" di Terri E. Laine




E' un onore per me pubblicare questo estratto di  "Inseguendo il cuore" di Terri E. Laine, una delle autrici che più apprezzo della Quixote Edizioni. E niente.. vi auguro una buona lettura, in attesa del 26 Luglio, giorno in cui uscirà su tutti gli store online!




Titolo: Inseguendo il cuore

Autore: Terri E. Laine

Editore: Quixote Edizioni

Prezzo ebook: 4,99 euro

Prezzo cartaceo: ???

Serie: Chasing Butterfly Series #3






Una notte... un bacio... un tocco... cambierà ogni cosa.
La maggior parte della gente vede Sawyer Cargill come un ragazzo stupendo, ma arrogante, che non prende mai nulla sul serio, compresa la scia di cuori infranti che si è lasciato alle spalle.
Ma in lui c'è molto di più oltre alle battute e alle allusioni sessuali; dietro la maschera che indossa così sapientemente. È nel modo in cui si prende cura degli altri, inclusa me. È nel barlume di dolore nascosto dentro la sua anima.
Io lo vedo per chi è veramente. So che il suo cuore è capace di cambiare da spento e freddo a tenero e appassionato.
La mia è più che una semplice cotta. Sono innamorata di lui.
Ma io non sono l’unica in gioco. Anche qualcun altro che è importante per noi è innamorato di lui. Come potremmo essere felici insieme se so già che l’altra persona resterà ferita?
Noi due, insieme, dovremo capirlo; perché quando finalmente sarà mio, non lo lascerò mai andar via.

«Fammi uscire da questa stanza, Sawyer.»
 Ormai era oltre la rabbia. Era il momento di arrivare al punto. 
«Lo farò quando prometterai di smetterla di prendere in giro Ash.»
 Aveva iniziato a concedergli i suoi sorrisi e la sua attenzione, mentre io ricevevo solo il suo disprezzo. Alcune linee non dovevano essere attraversate, e Ash era una di quelle. 
«Prendere in giro.» Era il suo turno di ridere ora, ma lo fece senza umorismo.
 «Da che pulpito. Se c’è qualcuno che sta giocando, quello sei tu. Tutti possono vedere che Ashton è innamorato di te. Ma la domanda è: tu sei innamorato di lui?»
 Splendida in un modo che le parole non potevano descrivere, aspettò la mia risposta. 
Così gliene diedi una. Facendo la mia mossa, le coprii la bocca con la mia.
 Il bacio era come fuoco liquido, come lei. Sfacciato e audace, bello e sexy. La desideravo così tanto e quella sera avevo avuto il coraggio di prendermela. 
Il suo bacino era solo ossa, niente carne a coprirlo, ed era fragile sotto le mie mani.
 La preoccupazione si fece strada dentro di me. 
C’era qualcosa che non andava. Non era mai stata così. Magra sì, ma non pelle e ossa. Il mio istinto di protezione prese il sopravvento e un milione di domande mi affollarono la mente. Quando però le sue unghie mi graffiarono il cuoio capelluto e lei si abbandonò a me, al mio bacio, dimenticai l’alfabeto, la lingua, le parole. Saremmo potuti andare avanti per sempre se non fosse stato per il pesante bussare contro la porta.
 «Cazzo, Sawyer, fammi entrare.» Una parte di me voleva ignorarlo. L’altra parte non poteva. Non era forse lui il motivo per cui l’avevo seguita in bagno?
 Spostandomi all’indietro, la tirai insieme a me, in modo che la porta si aprisse abbastanza da consentirgli di entrare. I suoi occhi, che notavano sempre tutto, si posarono su di noi ancora avvinti, le sue braccia ancora avvolte attorno al mio collo. «Shelly,» disse Ash.
 Lei si girò completamente per affrontarlo. Nello specchio, potevo vedere il senso di colpa scritto sul suo viso e la rabbia si impossessò di me. Tutto di quel momento mi sembrava fin troppo familiare. Non era già successa una cosa del genere prima? Mi inclinai e le sussurrai con tono di sfida nell’orecchio: «Vai da lui, se è quello che vuoi.» Lei tremò tra le mie braccia. 
«Sawyer, ma che cazzo?» chiese Ash. 
«È il momento di prendere una decisione,» dissi a entrambi. Guardai lei e aggiunsi:
 «Vuoi che uno di noi se ne vada? O forse ci vuoi entrambi, proprio qui e ora?» Ash si mosse senza nemmeno rendersene conto, mettendosi alle spalle di Shelly, chiudendola tra di noi. 
Eravamo così in sintonia l’uno con l’altro, che aveva semplicemente reagito a ciò che pensava che io volessi. Eppure, non la toccò. 
«Non c’è bisogno di rispondere. Non devi fare il suo gioco.» Le aveva parlato come se fossero soli. Io, invece, ero pronto per mettere fine a quella farsa. 
«Non è un gioco. Lei pensa che tu sia innamorato di me. Vuoi risponderle, Ash?»
 Lentamente, lui lasciò che i suoi occhi incontrassero i miei. C’era così tanto nel suo sguardo, troppo da comprendere in una sola notte. Lui deglutì, il suo pomo d’Adamo che tremava, ma non disse nulla. Invece, si spostò di lato, dandole lo spazio per fuggire. Lei fece un passo per andarsene, ma io la fermai dicendo: «Puoi smettere di recitare. Puoi smettere di fingere che sia la prima volta che stiamo insieme.» Si bloccò sui suoi passi e si girò verso di me, i suoi occhi che ardevano come fuoco vivo. «Te lo ricordi?» La notte in questione, quella che aveva fatto finta di dimenticare, iniziò a riprodursi nella mia testa. 
«Certo che sì. C’è poco di te che potrei mai dimenticare.» La sua testa si mosse così velocemente e lei posò lo sguardo spaventato su Ash, i capelli come fili di seta dorata si mossero leggeri. Era ora di farla finita. 
«Decidi, Shelly.» Forse era stata la mia voce, o forse le mie parole, non lo so, ma lei riportò la sua attenzione di nuovo su di me.
 «Naturalmente, puoi sempre scegliere l’opzione quattro e uscire da quella porta.» Lei non si tirò indietro, la mia piccola furia si voltò brevemente per guardare Ash, poi di nuovo me.
 «No, Sawyer, è ora che sia tu a scegliere.»



venerdì 19 luglio 2019

Review Party "Il bacio che non ti ho dato" di Angela Contini




Titolo: Il bacio che non ti ho dato

Autore: Angela Contini

Editore: Newton Compton Editori

Prezzo ebook: 2,99 euro

Prezzo cartaceo: 7,90 euro

undefined


Marco Leonardi è un professore di Lettere e Filosofia in attesa di una cattedra all’università. Crede nell’amore a prima vista o almeno nell’attrazione a prima vista, ed è quello che gli succede quando incontra Stella a una festa di compleanno. Fra i due sembra nascere un’intesa, ma poi Stella sparisce senza nemmeno salutarlo. Stella Bonallevi è una giovane e promettente stilista con un passato scomodo. A ventinove anni decide di prendere il diploma di maturità per inseguire il suo sogno e, nell’istituto privato dove si è iscritta, si ritrova come professore di lettere proprio Marco. Non solo, Marco ha preso in affitto una stanza nella casa delle sue due zie dove vive anche lei. Al tipo di attrazione che provano entrambi non si sfugge, ma Stella fatica a lasciarsi andare. E se il destino avesse dei piani per loro? Sullo sfondo della campagna toscana, Marco e Stella stanno per imparare che, alla lunga, è impossibile ignorare i desideri del cuore.

Per quanto tempo si può ignorare la voce del cuore?













Ciao a tutti! Oggi vi parlo del nuovo libro di Angela Contini: il bacio che non ti ho dato.

Dopo la serie ambientata nel Vermont, ora Angela torna con uno stand alone ambientato in Italia! Sempre pubblicato da Newton Compton, uscito il 16 luglio scorso, ora faremo la conoscenza di Stella, una ragazza dal passato difficile, con il sogno di diventare una stilista famosa e Marco, un professore che Stella incontra ad una festa... 

In questa storia troviamo l’insta-love all’ennesima potenza. Marco rimane completamente stregato da Stella, una ragazza che incontra per caso ad una festa, con cui scambia qualche parola e della quale conosce solo il paese in cui vive.
Passa il tempo ma non riesce a togliersela dalla testa e quindi decide di trovare lavoro e trasferirsi temporaneamente proprio nel suo paese, a San Gimignano, e proprio nella casa dove lei abita con due adorabili signore che l’hanno adottata quando ha compiuto 18 anni.
È un professore fatto e finito, sia quando si trova davanti ad una cattedra sia nella vita, passa il tempo a correggere Stella e a diventare matto per quanto lei è “sgrammaticata”.

"Stella mi ha investito come un ciclone non appena ci siamo incontrati. Mi è sembrato quasi un dono divino, una sorta di epifania, salvo poi rendermi conto che il dono in questione ha la lingua un po’ troppo lunga, giudica senza conoscere e deve imparare di sicuro a coniugare i verbi."
(Tratto dal romanzo)

È un uomo di 35 anni che compie un “colpo di testa”, inseguendo una speranza e non verrà immediatamente ricompensato. 
Stella ha il cuore colmo di paure, la vita non è stata per niente gentile con lei. A questo si aggiunge che il mondo è proprio piccolo e la storia passata di Marco si inserisce nelle dinamiche di vita di Stella in un modo molto poco piacevole..... che vi lascio ovviamente scoprire!

Stella è una ragazza che ha avuto un passato difficile, cresciuta in una casa famiglia, rifiutata e abbandonata dalla sua benestante famiglia che sapeva benissimo chi lei fosse. Non ha preso il diploma di maturità, dedicandosi al suo sogno di fare la stilista, lavoro grazie al quale si mantiene, e a 29 anni decide di rimettersi in gioco. Ma il destino è beffardo e non basta trovarsi Marco alle feste, in gelateria, nella propria casa, ma lo ritroverà anche in classe, come suo professore!


«Questa cosa… questa cosa ti fa sembrare un maniaco, Marco», spara senza pietà.
    «Lo so, porca troia, lo so. Ma ti giuro che le mie intenzioni sono buone. Dovevo trovarti o sarei impazzito. Non hai idea di quanto ti abbia desiderata in tutto questo tempo e rivederti è stato… Dio, non riesco a dirlo».
(Tratto dal romanzo)

Di carne al fuoco ce n’è molta, tra dinamiche familiari complesse, complotti posti in essere da ex fidanzati psicopatici, equivoci e parole non dette i due si ritrovano di fronte ad un milione di ostacoli. 

Angela scrive sempre in modo impeccabile, ma devo confessare che stavolta, a differenza degli altri romanzi, non mi è arrivata nessuna grande emozione da Stella e Marco. Ho trovato alcuni comportamenti e avvenimenti più adatti a persone molto più piccole di loro e a dinamiche più adolescenziali. Sono poco risolutivi, si lasciano scivolare addosso tantissime cose e prendono invece in mano la situazione quando non avrebbe molto senso, ad esempio nei confronti della famiglia di Stella. 

Al contrario, ho apprezzato molto il bagno di realtà che questo libro ci ha regalato. Ci ha insegnato che l’amore se è forte sopravvive a tutto, anche al grande nemico del silenzio, e che non sempre si ha un lieto fine nella vita (non parlo ovviamente di quella sentimentale) ma che questo possiamo cercarlo e costruircelo da soli. 

«Perché non stai zitto?»
«Solo se ti fai dare il bacio che non ti ho dato quando dovevo».
«Avresti dovuto già farlo».
(Tratto dal romanzo)

È un libro piacevole e scorrevole, che comunque non annoia essendo intriso di avvenimenti e complotti continui. L’unica pecca che ho trovato è, come sempre, puramente soggettiva, quindi leggete Angela, che merita sempre per la sua scrittura fluida, cadenzata e leggera, e fatemi sapere che ne pensate!
Alla prossima!


3,5 stelline