venerdì 25 ottobre 2019

Review Party "Ricco sfondato" di Raine Miller




Titolo: Ricco sfondato

Autore: Raine Miller

Editore: Hope Edizioni 

Prezzo ebook: 3,99 euro 

Prezzo cartaceo: ???

Serie: La Dinastia dei Blackstone #1

Ricco sfondato : La Dinastia dei Blackstone Vol.1 di [Raine Miller]



 

Il miliardario Caleb Blackstone vive in un mondo fatto di ricchezza e di successo, circondato da ogni genere di lusso materiale. 
Ma nel momento in cui incontra Brooke Casterley, nulla di tutto ciò ha più importanza.
 In Caleb sorge un puro e innegabile desiderio, che non può ignorare: vuole una ragazza del tutto diversa da ogni cosa e persona abbia mai conosciuto.
Brooke, però, non è in cerca dell’amore. 

Sa fin troppo bene quanti danni possa fare l’uomo sbagliato. 
Ma quale ragazza inglese sana di mente, e al verde, potrebbe resistere al fascino di un miliardario incredibilmente sexy e cavalleresco? 
Quello che inizia come un flirt si trasforma ben presto in una passione che consuma tutto. Niente, nel passato di Brooke, l’ha preparata al calore bruciante del tocco di Caleb o a quanto profondamente lei lo possa arrivare a desiderare quell’uomo.
La loro vorticosa storia diventa materia prima per le fantasie dell’alta società, ma ogni istante di piacere ha un costo. 

Gli errori e le tragedie del passato gettano ombre su entrambi e innamorarsi di Caleb potrebbe essere il genere di problema che Brooke non può permettersi di affrontare.



Buongiorno a tutti, oggi il blog partecipa al Review Party dedicato all'uscita di "Ricco sfondato" di Raine Miller, edito Hope edizioni.
Qualcuna di voi conoscerà la famiglia Blackstone, dato che la Miller era già stata pubblicata in Italia, e grazie alla Hope, possiamo continuare a leggere di questa grande famiglia.
Ricco sfondato, nonostante parli di un Blackstone, fa parte di una nuova serie composta da autoconclusivi.
Ad aprire le danze per la serie de La dinastia dei Blackstone saranno Caleb e Brooke.
Caleb Blackstone è un grande imprenditore americano. E' ricco, è bello, è intelligente. Lui ha tutto.
Dai soldi alle donne, ma nella sua vita manca qualcosa. L'affetto della sua famiglia dalla quale si è allontanato per la sua carriera e lo rimpiange.
Brooke Casterley è una giovane ragazza inglese che divide il suo tempo tra due lavori per poter arrivare alla fine del mese.
Brooke è una ragazza forte, lei è stata ferita sia nell'anima che sul corpo e ricorda con dolore il suo passato.
Quando i due si incontrano qualcosa cambia nelle loro vite. Caleb capisce che con lei può essere felice e avere quell'amore di cui parlava suo padre. Brooke non cerca l'amore, lei ha paura. Ha paura del suo passato, ma con Caleb si sente al sicuro.



"Brooke era come una boccata d’aria fresca nella mia vita serrata e vincolata da mille impegni. Raffinata ma non snob. Forte, ma di una forza carica di senso. Una donna che sapeva il fatto suo, e non per via del prestigio o del suo titolo. Insomma, una completa anomalia nel mio universo"
(Tratto dal romanzo)

Conoscete la leggenda che dice che un filo invisibile lega le anime gemelle? 
Caleb e Brooke sono due anime destinate e hanno avuto la fortuna di incrociare i propri cammini.
Proprio come dice Caleb durante il romanzo, lui e Brooke sono inevitabili. 
Sono predestinati.


Ricco sfondato ci narra la storia di queste due persone. La storia è narrata da entrambi i protagonisti e ciò ci permette di conoscere le insicurezze di Brooke e i desideri di Caleb in modo completo.
Ricco sfondato è una storia che emoziona, che fa ridere, che fa sorridere con gli occhi lucidi, che ti fa innamorare di te stesso e dell'amore. E' una storia che ti dà la consapevolezza che, dopo tante cadute, con la forza e la volontà, ci si può rimettere in gioco. Che l'amore è dietro l'angolo, non dobbiamo cercarlo, perchè è lui che trova noi quando meno ce lo aspettiamo.
Spero che questa storia emozioni anche voi come ha fatto con me.

Review Party "Four & Ever" di B.B. Reid





Titolo: Four & Ever

Autore: B.B. Reid

Editore: Always Publishing

Prezzo ebook: 4,99 euro 

Prezzo cartaceo: 14,90 euro

 

Una sfida tra due Rivali.
Una storia d'amore.
Una prestigiosa accademia
dove niente è come sembra.

Dopo aver rubato una motocicletta per gareggiare in una corsa clandestina, la sedicenne ribelle e indipendente Four viene costretta da sua madre ad abbandonare la Virginia e a trasferirsi con lei a casa del suo nuovo raffinato fidanzato, che la tira fuori dai guai. Catapultata in un'esclusiva cittadina di ricchi con tanto di accademia privata, in una gigantesca magione in cui si sente decisamente fuori posto, Four scopre di non essere da sola.
 Il suo ricchissimo salvatore, infatti, ha un figlio. 
E anche lui pensa che Four sia decisamente fuori posto. 
Ever McNamara è un principe feroce, abituato a comandare su tutto e tutti alla Brynwood Academy, e ciò che vuole è liberarsi dell'arrampicatrice sociale e della sua figlia stracciona che suo padre ha portato a casa loro. 
Sin dal loro primo scontro, Four cerca di difendersi con le unghie e con i denti ma fallisce. Il principe di Brynwood riesce a farla esiliare in collegio in Europa per un anno. 
Ora, un anno è passato e Four è tornata a Blackwood Keep con un solo proposito, quello di pareggiare i conti. Ma anche Ever sembra avere un suo misterioso obbiettivo, uno che potrebbe metterlo in pericolo.
 Dietro l'illusione dorata della sua vita perfetta, si nasconde qualcosa di temibile. 
Scoprire i segreti del principe della Brynwood Academy potrebbe essere il modo per segnare, una volta per tutte, la sua caduta? 
Oppure questi segreti oscuri potrebbero finire per legare Four ed Ever per sempre?

 Lui è il re dell'accademia, lei la regina dei bassifondi.

Buongiorno a tutti, oggi ho il piacere di parlarvi dell'ultimo capolavoro di B.B. Reid arrivato in Italia, ovvero Four & Ever.
Conosciamo quest'autrice grazie alla Always Publishing che lo scorso anno ha pubblicato il suo duetto dark, Bandit e Knight e da quel giorno siamo tutte perse.
Se avete amato Angel, non potete non impazzire per Ever.
Four & Ever non è un dark romance, ha qualche sfumatura di questo genere, ma è un NA, infatti i protagonisti sono giovani.
Ma entriamo nella storia e vediamo un po' di cosa si tratta.
Four & Ever non è solo il titolo del romanzo, ma questi due nomi sono i nomi dei protagonisti. 
Four, la regina dei bassifondi ed Ever, il re dell'accademia.
Ma avete visto il gioco di parole che ha creato l'autrice? 
I nomi dei protagonisti infatti, se letti di seguito, formano la parola forever, ovvero per sempre e la fangirl che è in me è impazzita dalla gioia!


Ever e Four sono due poli opposti, lei scappa dai problemi e dalle sue paure; Ever invece cerca sempre di seguirli e sconfiggere i suoi demoni.
Quando i due si conoscono è odio a prima vista, questo perchè Four e sua madre piombano nella vita di Ever da un momento all'altro. Ever vuole che quelle due donne spariscano da casa sua, che smettano di invadere casa sua e di far scomparire i ricordi che ha su quella casa.
Ever in un modo o in un altro riesce a far andare via Four, ma quando arriva il momento che deve tornare a casa sua, ci sarà da ridere. 





Ever e Four continuano ad odiarsi, lui ha una reputazione da mantenere e lei vuole essere libera e lasciare sua madre che non la considera. Four si sente libera quando corre su due ruote e sente il vento nei capelli. Ever deve essere fedele ad una promessa, ma con il passare dei giorni tra i due irrompe la passione e complice un ricatto, ci faranno bruciare con le scintille che fanno.






Ho amato profondamente questa storia. Quando ho saputo che avrebbero venduto l'anteprima al RARE, mi sono armata di qualche contante in più per non farmela sfuggire e ragazze, per fortuna l'ho fatto!
Una volta finito l'evento e tornata a casa da Roma, ho fatto fuori questo libro in due sere solo perchè dovevo studiare e andare all'università, altrimenti lo avrei letto tutto d'un fiato.
Four & Ever è una storia super intrigante, piena di colpi di scena. E' una storia di odio/amore e adoro! Non leggevo una storia così dai tempi di Jared e Tate della Douglas. Non è un paragone ovviamente, anzi Four & Ever non ha nulla da invidiare alle altre storia, perchè è semplicemente perfetta!
Spero che Ever faccia venire le occhiaie anche a voi!
Andate a conoscere queste due teste dure su!!













giovedì 24 ottobre 2019

Blog Tour "Kiss me like you love me- Let the game begin" di Kira Shell




Buongiorno a tutti, qualche settimana fa sono usciti in libreria i primi due volumi di una nuova serie da mille sfaccettature. Io e altri blog, abbiamo deciso di farvi conoscere meglio questa storia e la sua autrice; quest'oggi è il mio turno  e vi delizierò con degli estratti!

Titolo: Let the game begin

Autore: Kira Shell

Editore: Sperling & Kupfer

Prezzo ebook: 8,99 euro 

Prezzo cartaceo: 16,90 euro

Serie:  Kiss me like you love me #1

 
Appena giunta a New York per tentare di ricucire il rapporto con suo padre, Selene si ritrova a vivere in una villa da capogiro con lui, la sua nuova compagna e i tre figli di lei. Il maggiore è Neil, un ragazzo affascinante, enigmatico e perennemente in lotta contro un passato oscuro che non gli dà tregua.
 Come una falena attratta dalla luce, Selene si sente calamitata verso Neil e i mostri che gli gravitano attorno, rendendolo tormentato e ostile all'amore.
 In un crescendo di eros e passione, la ragazza si dimostra perciò disposta a tutto per cercare di sondare il caos che sembra permeargli la pelle, e tenta in ogni modo di scalfire la prigione di vetro in cui lui si è rinchiuso per proteggersi dal mondo. 
Ma Neil non è disposto a farsi comprendere da nessuno, nemmeno da Selene. 
Per quanto ne sia attratto, non vuole legarsi a lei in un modo che non sia semplicemente fisico. Soprattutto quando nella sua vita appare Player 2511, uno squilibrato in cerca di vendetta che ha preso di mira lui e la sua famiglia. 
Con i suoi enigmi, le sue minacce e i suoi attacchi, lo spietato sconosciuto trascina Neil in un gioco perverso e pericoloso, che tenta di vincere senza esclusione di colpi. 
In balia di Player 2511, riuscirà Neil a non perdere tutto, inclusa Selene?






«I tuoi occhi non hanno segreti per me…» Rispose fissandomi intensamente.
Era in quei momenti che l’effetto su di me diventava devastante.
«Puoi fare quello che vuoi con me. Puoi parlarmi, puoi ascoltarmi, puoi usarmi…» Prese la mia mano nella sua e la portò sul cavallo dei pantaloni, sussultai quando ne avvertii la durezza al di sotto, spessa e poderosa, la stessa che si era mossa dentro di me, provocandomi un piacere indescrivibile. Lo guardai negli occhi, turbata.
«Ma non potrai capirmi né associarmi a niente che abbia a che fare con l’amore»
(Tratto dal romanzo)



«L’amore», disse con così tanta fermezza da spegnere il mio sorriso. L’amore poteva essere pericoloso?
«Hai paura dell’amore?» domandai incredula e mi accorsi che eravamo chiusi in una sorta di bolla di sapone in cui crepitava l’attrazione e che a nessuno dei due sembrava importare di chi avessimo attorno.
«No, ho paura della dipendenza che l’amore crea.» Spostò lo sguardo sulle mie labbra e arrossii. Mi intimidiva il modo in cui mi fissava, ma al tempo stesso volevo conoscerlo fino in fondo e raggiungere la sua anima per capire cosa lo aveva indotto a considerare l’amore qualcosa di così negativo.
(Tratto dal romanzo)






sabato 19 ottobre 2019

Review Party "Nella casa della bestia" di Rosalie Hawks





Titolo: Nella casa della bestia

Autore: Rosalie Hawks

Editore: Queen Edizioni

Prezzo ebook: 3,99 euro 

Prezzo cartaceo: 12,90 euro



“La Bestia cambiava le sue vittime dall’interno, le mutava grazie all’orrore che incuteva loro, le faceva a pezzi e le riplasmava secondo il proprio gusto. Tutti sapevano che chiunque entrasse nella Casa della Bestia ormai era perduto.”
A ventisette anni Alex, lontano dal posto isolato e per niente accogliente in cui è cresciuto, ricorda di quando poco più di sette anni prima si offrì come vittima sacrificale per la misteriosa Bestia che aiutava la sua città a prosperare. La Bestia era una creatura strana di cui nessuno aveva mai visto l’aspetto. Lei era obbligata a supportare la città per via di un patto stretto fra essa e i cittadini tramite una Strega, in cambio ogni sei anni riceveva un anno di vita di un giovane. Alex fu costretto a convivere per dodici mesi in una casa misteriosa con la Bestia, vivendo una sorta di fiaba contemporanea che lo ha portato a essere ciò che è ora.

Buongiorno a tutti, in questo caldo e noioso sabato, vi parlo di un nuovo libro. Questa volta vi parlerò di un libro che ha in comune due aspetti che adoro: è un MM ed è una rivisitazione di una delle mie fiabe preferite, ovvero La bella e la bestia.
E' la prima volta che leggo una rivisitazione MM e ne sono rimasta piacevolmente colpita.
Nella casa della bestia non è basata sulla classica La bella e la bestia, ci sono fattori che rendono questa storia spettacolare, unica.
Tutto si basa su una tradizione, dove la Bestia dà beneficio alla città e in cambio, ogni sei anni, un giovane ragazzo doveva passare un anno con lei.
Si dice che una volta passato questo anno, i ragazzi che escono dalla casa non sono più gli stessi.
Protagonista di questo nuovo anno, e della storia, è Alex, un giovane uomo di 27 anni. Lui, all'età di 21 anni,  viene scelto per passare 12 mesi con questa creatura magica e misteriosa, ma non gli importa dato che non ha affetti.
Ora, sei anni dopo, troviamo un Alex diverso, come appunto si diceva in città. Ritroviamo un Alex pittore in una città lontana da quella in cui abitava, in cui abita la Bestia.
Alex ha un ricordo dalla Bestia, una frase intorno alla quale gira la trama.

"Alex non sentiva niente e provare a sentire qualcosa era inutile. Forse, proprio come gli alberi abbattuti per diventare quel bigliettino bruciato, lui era nato solo per bruciarsi entrando nella Casa della Bestia."(Tratto dal romanzo)
Non conoscevo Rosalie Hawks come autrice, appena ho letto che sarebbe uscita con la Queen edizioni, ho pensato fosse un'autrice inglese che veniva tradotta, invece la cara Rosalie è italianissima e ha scritto altri libri, che, tempo permettendo, recupererò presto. 
Mi ha colpita quest'autrice? Ovviamente si. Nella casa della bestia è un romanzo che ti prende, ti fa dimenticare il resto, e ti fa venire voglia di essere rinchiusa nella casa con Alex e la Bestia. 
Mi ha colpito molto questa storia, che è un misto di amore, dolcezza e mistero. 
Posso dire che questa versione tutta al maschile de La bella e la bestia mi è piaciuta tanto, e faccio mille complimenti all'autrice che, nonostante sia un classico usato da tante autrici da cui prendere spunto, abbia dato il suo marchio, cambiando la storia che noi conosciamo in qualcosa di spettacolare. 
Alla prossima!!


giovedì 17 ottobre 2019

Bianca's Ultras: Recensione "Le nostre prime sette volte"+Focus on "L'ultima notte al mondo"

Cari lettori, 
noi blogger siamo note per le idee dannatamente folli. Se di questo gruppo di blogger, poi, fa parte la sottoscritta e l'alleata Maria Cristina Vicino di Chronicles of a bookaholic, con l'aiuto di altre splendide blogger, dare vita ad un evento magico è un gioco da ragazzi!
Così abbiamo creato le Bianca's Ultras. Le alleate di Bianca Marconero, sue fedelissime lettrici ed oneste recensitrici. Non perdetevi neppure un appuntamento di questa serie *presto sui migliori schermi* e correte a comprare qualsiasi cosa sia firmata B.M.



«Io dovrei proprio licenziarti, Alice».«Lo hai già fatto sei volte, Alex».«Speriamo che la settima sia quella buona».Quante volte devi licenziare la tua segretaria prima di capire che non puoi vivere senza di lei?Alice Baker è una giovane copywriter, idealista e determinata, con una singolare propensione per i vestiti bizzarri. Alex è l’erede della Francalanza Visconti, la casa editrice leader nei periodici, e ha un gusto impeccabile per i vestiti.Fin dal loro primo incontro, Alex e Alice decidono di non piacersi affatto. Non hanno niente in comune, non approvano lo stile di vita dell’altro, sono totalmente incompatibili. Alice pensa che Alex sia uno snob egocentrico e compiaciuto che gode nel farsi paparazzare con ragazze bellissime. Alex pensa che Alice sia una patetica sognatrice, che colleziona licenziamenti ed è convinto che, nonostante sia bellissima, resterà per sempre fuori dal suo radar.Ma cosa succede se due persone che si sono già escluse a vicenda scoprono di non potere stare l’una senza l’altra? Se scoprono di essere attratti proprio dall’ultima persona al mondo che pensavano di prendere in considerazione? Per quanto tempo si può negare la passione e si può mettere a tacere un desiderio? Si può forse dire al cuore di non impazzire per l’unica persona in grado di toccarlo?Dalle spiagge dell’isola di Capri, alle piste da sci di Cortina d’Ampezzo, passando per Milano e i corridoi delle vivaci redazioni di «Lollipop» e «Power Player», Alex e Alice si raccontano attraverso le loro prime sette volte. Sette strade diverse per entrare in collisione o separarsi per sempre. Una storia sulla ricerca dell’anima gemella e sulle sorprese del cuore. Perché le persone più sbagliate per noi possono farlo battere per il motivo giusto.


E' verità universalmente riconosciuta che le storie di Bianca Marconero ti tolgano il sonno, la fame e che ti provochino dipendenza. 
Entrano dentro di te, si collocano in un punto poco preciso tra il cuore e lo stomaco. 

Avevamo guardato da lontano la storia di Alex e Alice già in Non è detto che mi manchi, che aveva visto protagonisti il nerd Fosco e la bellissima Emilia. Avevamo atteso questo spin-off, attratti da questi due personaggi secondari che, con i loro caratteracci, si erano imposti all'interno di quella storia. 

Alex è un narcisista, Alice un' infantile. Due personaggi che sulla carta non fanno che scontrarsi, insomma. Nella realtà, però, sono due pezzi rotti di un puzzle. Tanto danneggiati quanto compatibili. E dei personaggi così solo un'autrice come Bianca avrebbe potuto crearli.


La maestra di Bianca Marconero non sta solo nella sua penna, di cui io sono follemente innamorata. Sta nel creare scenari magici, nel riprendere storie e connetterle tra di loro. Nell'emozionarsi ed emozionare.
Le nostre prime sette volte prende una strada diversa rispetto ai precedenti romanzi: non vi innamorerete del personaggio maschile, questo è certo. 
Ho trovato Alex snervante, ipocrita, codardo. Ho avuto l' istinto omicida nei suoi confronti durante tutta la lettura. Cercherete di capire le sue motivazioni e in parte ci riuscirete. 
Per conoscere il resto, però, dovrete attendere il 15 novembre, per leggere ancora di loro.






E ora i motivi per leggere uno dei miei libri preferiti di Bianca, L'ultima notte al mondo. 

  1. Marco è il book boyfriend amato da tutte. 
  2. Porta il nome di una canzone bellissima, una delle più belle della musica italiana.
  3. Lo stile dell'autrice è poesia.
  4. Vuole trasmettere un messaggio e insegnare dei valori.
  5. E' uno di quei libri che lasciano un solco profondo nell'animo del lettore.


Spero di avervi convinto!


sabato 12 ottobre 2019

Review Party "A ogni costo" di Ilas







Titolo: A ogni costo

Autore: Ilas

Editore: Queen Edizioni

Prezzo ebook: 2,99 euro 

Prezzo cartaceo: 12,90 euro



Leila è la figlia di uno dei più grandi narcotrafficanti messicani. Carlos è l'agente federale incaricato di distruggere il cartello di suo padre. Il loro incontro metterà tutto in discussione. Fra un matrimonio combinato, un codice d'onore che non lascia spazio ai sentimenti e un ciclo di lutti dolorosi, l'amore che sboccerà fra i due non avrà nulla di convenzionale. Proprio come un fiore, il loro sentimento nascerà laddove nessuno lo ritiene possibile: fra blocchi di cemento macchiati di sangue e tradimento. Travolta da una serie di eventi inaspettati, Leila dovrà fare una scelta: disonorare la sua famiglia e volare libera verso la felicità, o rinunciare ad essa e rimanere nella gabbia d'oro in cui è cresciuta.


Buongiorno a tutti, oggi vi parlo di una nuova uscita librosa. Vi parlerò di A ogni costo di Ilas, un magnetico mafia romance che arriva sui nostri kindle grazie alla Queen edizioni. 
Come tema di questo nuovo mafia romance abbiamo la mafia messicana, cosa che mi ha colpito molto perché ho sempre letto di mafia russa o siciliana, ma mai che riguardasse il Messico ed è stata una bella avventura.
Protagonisti di questa storia sono Leila, figlia di uno dei più grandi narcotrafficanti del Messico, e Carlos, un agente federale sotto copertura.
In pratica due eterni nemici, ma le apparenze e i titoli ingannano.
Leila odia la sua vita, odia suo padre, odia essere trattata come un diamante. Odia non avere libertà. Per colpa della sua famiglia non ha vissuto una vita normale, non ha amici e non frequenta i luoghi comuni.  Lei vuole essere solo libera e spiccare il volo.
Carlos ha avuto un'infanzia difficile a causa di suo padre e quando diventa un uomo adulto decide di diventare un agente e cercare di sconfiggere la mafia, ovvero il padre di Leila.
I due, nonostante vengono da mondi diversi e dovrebbero essere nemici, hanno una connessione.
Entrambi non vogliono avere una vita che viene inquinata dalla mafia e pian piano avviene un'avvicinamento tra loro.

"Sapevo che questo giorno sarebbe arrivato, che non avrei potuto rimandare in eterno, ma non mi aspettavo che accadesse così in fretta. Speravo davvero che arrivasse il principe azzurro a salvarmi, ma non è successo e adesso, quasi sicuramente, sarò costretta a sposare uno sconosciuto."
(Tratto dal romanzo)

Leila si sente finalmente libera e Carlos riceve l'affetto che gli è mancato durante gli anni.

"Mi sono innamorato, ora me ne rendo conto, anzi, l’ho sempre saputo , ma adesso lo sento chiaramente e non ho più dubbi sul mio sentimento per Leila. Sono finito in bilico sul quel filo del destino che io stesso ho creato."
(Tratto dal romanzo)

Non avevo mai letto nulla di Ilas, non conoscevo quest'autrice, ma è stata una bella scoperta.
Carlos e Leila ti colpiscono nel primo istante come un meteorite. 
La storia è narrata da entrambi i protagonisti per la mia felicità, perché mi sono innamorata di Carlos attraverso gli occhi di Leila e leggere i suoi pensieri non ha avuto prezzo.
La scrittura di Ilas è intrigante,la storia  ti mette curiosità e non vorresti fare nulla finché non si finisce la lettura. 
Sono rimasta molto soddisfatta e  spero di leggere altro di quest'autrice. 
Alla prossima!!!




giovedì 10 ottobre 2019

"Questo amore sarà un disastro" di Anna Premoli


Edoardo Gustani è un rampante golden boy della finanza milanese, esperto di fusioni e acquisizioni. Al momento è interessato a rilevare la maggioranza della Health Green, una società che opera nel settore degli integratori e dei prodotti biologici, in difficoltà in seguito a qualche colpo di testa dell’ultimo amministratore delegato. Per portare a casa l’accordo, Gustani deve convincere i membri della famiglia Longo, proprietari da generazioni. C’è solo uno scoglio da superare: avere il parere favorevole di Elena, nipote delle quattro anziane azioniste. Elena non ha più nulla a che fare con la società, da quando il padre le ha preferito il figlio maschio come amministratore delegato. Ha voltato pagina e aperto un centro olistico nel quale le persone possono allontanarsi dal caos quotidiano e staccare finalmente la spina. Edoardo, abituato ad averla sempre vinta, non riesce a credere che Elena non voglia lasciarsi convincere dalle sue validissime ragioni. La sconfitta non fa parte del suo DNA. Decide quindi di trascorrere qualche giorno nel centro di Elena. È sicuro di riuscire a farla ragionare sfruttando il suo grande fascino. Ma ci sono imprevisti che nemmeno un cinico e calcolatore uomo d’affari può immaginare…


Oggigiorno assumere un neolaureato è più o meno come adottare un cane dal canile: stessa espressione smarrita per il novanta per cento del tempo e stesso terrore di perderti di vista.


Leggere Anna Premoli è come tornare a casa. Mi sono innamorata dei romanzi rosa grazie a lei e al suo "Un giorno perfetto per innamorarsi". L'ho seguita in tutte le sue storie, l'ho amata alla follia, ho iniziato a scrivere grazie a lei. Le devo tanto, su questo punto di vista.

Con Questo amore sarà un disastro non ho provato la stessa sensazione di amore a prima vista che c'era stata durante la lettura dei suoi precedenti romanzi.
Ho amato i dialoghi tra Edoardo ed Elena, i personaggi sono, come sempre, ben caratterizzati. Entrano nel cuore del lettore.
L'ambientazione è ben definita; vediamo sempre quell'inconfondibile tratto che contraddistingue la Premoli, la madre dei romance italiani.

Ho trovato, però, una nota dolente, che mi ha fatto storcere il naso. Il linguaggio finanziario ed economico ha reso la lettura più pesante. Avrei preferito, personalmente, un linguaggio più semplice che avrebbe reso il libro più scorrevole e, probabilmente, mi sarei legata maggiormente ad esso.

Nonostante ciò, la Premoli è sempre un marchio, quindi leggete anche questo suo ultimo lavoro!


mercoledì 2 ottobre 2019

Review Party "Come far perdere la testa al capo" di Max Monroe




Titolo: Come far perdere la testa al capo

Autore: Max Monroe

Editore: Always Publishing

Prezzo ebook: 4,99 euro 

Prezzo cartaceo: 13,90 euro 





 

Georgia lavora come capo del marketing per TapNext, la app per incontri più popolare del momento. Ha una carriera invidiabile, è spumeggiante e simpatica, eppure, quando si tratta di uomini non ha proprio fortuna. 
È persino obbligata a tenere un profilo su TapNext, rigorosamente anonimo, e da allora ha praticamente perso del tutto le speranze di trovare un uomo che non pensi che mandare foto di parti intime sia un modo gentile di fare conversazione.
 Anzi, quando riceve la quarta foto oscena in un solo giorno, decide che è il momento di rispondere a tono al profilo Bad_Ruck.
 Inaspettatamente, superato "l'incidente", l'uomo dietro il profilo si rivela brillante, divertente, persino piuttosto galante, e Georgia si trova sempre più in confidenza con lui.
 Fino a che Kline Brooks, il suo ultra affascinante e ricchissimo capo, che ha tutti i numeri per essere il gentiluomo perfetto, non le chiede di accompagnarlo a un evento. 
Georgia non riesce a crederci, ma gli esiti di un solo esilarante appuntamento, di un quasi bacio e di una dose eccessiva di antistaminici, possono essere davvero imprevedibili.

Buongiorno a tutti, oggi il blog partecipa al review party di "Come far perdere la testa al capo" di Max Monroe, un duo formato da due amiche unite dalla passione per la scrittura, portato in Italia grazie alla Always Publishing.

Protagonisti di questa scoppiettante e divertente storia sono Georgia, che si occupa dell'aspetto marketing presso la Brooks Media, conosciuta principalmente per la sua app di incontri, e Kline, capo della Brooks Media e quindi della nostra cara Georgia. 

Entrambi sono iscritti a questa app per incontri e inconsapevolmente iniziano a parlarci. Questo perchè Kline è iscritto sotto il nome di Ruck e all'inizio sembra uno stupido maniaco agli occhi di Georgia, leggendo capirete il perchè e vi farete due grosse risate!!!
Kline si interessa alla Georgia dell'app, ma allo stesso tempo inizia a provare interesse per la vera Georgia, sua direttrice marketing, non sapendo che sono la stessa identica persona.



Georgia è una forza della natura, non tiene per sé i suoi pensieri e ho invidiato la sua schiettezza.

Kline invece, sarà anche ricco e a capo di un'azienda che fa milioni, ma non è il classico protagonista tormentato. Lui è l'uomo che davvero si vorrebbe accanto, dolce, buono e non un playboy da una botta e via. 



Leggendo questo romanzo mi sono rilassata, mi sono divertita e mi sono innamorata di Kline e Georgia.
Georgia e Kline formano una bella squadra. L'attrazione che entrambi provano nei confronti dell'altro si percepisce già dalle prime pagine, ma nonostante ciò, il libro non  scende mai nel volgare, anzi ci fa ridere, specialmente con le battutine e i pensieri di Kline.


Come far perdere la testa al capo è una storia divertente, leggera, frizzante e non banale, anche se in giro ci sono trame simili su storie tra capo e segretaria, ecc..
Non conta la trama, anche perchè ci sono migliaia e migliaia di romanzi rosa, ma conta come si sviluppa quella trama, e il duo Max Monroe ha sviluppato questa storia in modo impeccabile. 
La storia è narrata da entrambi i protagonisti, quindi possiamo conoscerli a 360 gradi e possiamo scoprire cosa l'uno pensa dell'altra. 
Ho avuto il piacere di conoscere queste due fantastiche autrici al RARE19 e sono dolci e simpatiche proprio come si intuisce leggendo la loro scrittura. 
Ora aspettiamo la storia sui loro migliori amici che si prospetta di essere davvero interessante. Sicuramente l'attesa non sarà lunga perchè la Always è tipo Flash nel darci i seguiti delle serie che ci porta in Italia.
Alla prossima!!