domenica 25 giugno 2017

10 serie tv da non perdere

Nel panorama internazionale delle serie televisive, ve ne sono alcune che vale davvero la pena di vedere, altre che sarebbe meglio se non fossero mai state girate. In questo articolo stilerò per voi dieci serie tv che dovreste seguire assolutamente, fra quelle di stampo storico, fantasy e contemporaneo. La lista non è una classifica.
Iniziamo: 


1: Poldark. È una serie tv britannica di cui hanno trasmesso già le prime due stagioni e tuttora stanno trasmettendo la terza. Tratta dai romanzi di Winston Graham e ambientata nella Cornovaglia del XVIII secolo, racconta le vicissitudini della famiglia Poldark, tra scavi in miniera, matrimoni azzardati, sguattere e padroni che condividono grandi amori.

2: Victoria. Un nome che dice tutto. È una serie basata sulla storia della regina del Regno Unito, che racconta la sua storia dall’ascesa al trono in poi. È stata trasmessa già la prima stagione e ora, siamo in attesa della seconda, che, molto probabilmente, verrà trasmessa in autunno.






3: Outlander. Arrivata già alla terza stagione, è un mix tra storico e fantasy, tratta dai romanzi della scrittrice statunitense Diana Gabaldon. Racconta la storia di una donna, Claire Randall, che, dopo essere arrivata nelle Highlands scozzesi insieme al marito, viene catapultata nel passato dove incontra l’amore della sua vita, Jamie Fraser, un guerriero in kilt per cui molte fans hanno speso sogni e sogni.





4: Il trono di spade. Come non seguire questa serie fantastica? Qui le stagioni sono molte di più, (6) per cui se avete appena deciso di cominciare a guardarla, vi tocca recuperare parecchio. Tratta dai romanzi di G.R.R Martin, racconta la storia di alcune casate nobiliari, che lottano o si alleano fra loro per conquista del potere, tra intrighi di ogni tipo, mentre l’inverno, un inverno particolare e mistico si avvicina, portando con sé forze oscure che minacciano la vita di tutti.


5: The Flash. Basata sul personaggio dei fumetti della DC Comics, anche qui ci sono diverse stagioni da recuperare. Niente di impossibile. Nata inizialmente come spin- off della serie Arrow, è presto diventata molto più interessante della stessa durante le stagioni trasmesse, come pure il suo personaggio.






6: Stranger Things. La prima stagione è stata trasmessa da Netflix, è ambientata negli Stati Uniti, negli anni ’80, in una cittadina fittizia dell’Indiana. Racconta della sparizione di un bambino e della comparsa di una ragazza dotata del potere della telecinesi.







7: Big Bang Theory. Più che una serie è una sit-com. Non avrebbe bisogno di presentazioni. Dico solo Sheldon Cooper!









8: The Heirs. Chi non ha ancora provato a guardare una serie tv coreana, un Kdrama, lo prego di iniziare con questa. Vi garantisco che è una droga e non riuscirete a staccarvi più fino alla fine di tutti gli episodi. C’è solo una stagione da venti episodi. Venti entusiasmanti episodi che vi terranno incollati al pc. Non esiste in italiano, ma si trova sul sito di viki con i sottotitoli. Racconta le vicende di una classe di ereditieri, ambientata a Seoul, in un high school. Dimenticate tutto quello che avete visto prima con gli stessi ingredienti. Questo è meglio.


9: My Secret Romance. Rimaniamo in Corea del Sud. Un’altra serie, di 13 episodi, molto carina e romantica che racconta la storia di un CEO di una grande società e la nutrizionista che prepara i pasti nella sua azienda. Garantita la dipendenza anche qui.







10: The Legend of the blue sea. Una serie da venti episodi. La mia preferita fra tutte quelle citate fino ad ora. Un po’ fantasy, un po’ romance, un po’ storico, questa serie ha tutti gli ingredienti per rimanere nel cuore di chi la guarda. Nel mio ci ha messo radici. Coreana anche questa (ho un chiodo fisso ultimamente) interpretata da quel gran figo di Lee Min Ho, racconta le vicende di una sirena che arriva sulla terra per ritrovare il suo grande amore. Non è solo una storia d’amore, una fra le più belle mai scritte per una serie, ma anche una storia di amicizia, di lealtà e grandi intrighi. Provare per credere.

Finisce qui il mio elenco. Spero di avervi incuriosito in qualche modo. In fondo, per una #serietvaddicted, le serie da guardare non sono mai troppe.



sabato 24 giugno 2017

Recensione "la rivincita di una libraia"

                                     Titolo: La rivincita di una libraia
                                      Autrice: Cynthia Swanson
                                      Editore: Garzanti
                                      Prezzo libro cartaceo: 14,37 €
                                      Prezzo ebook: 9,99 €
                                      Link per l'acquisto: 
                                      https://www.amazon.it/gp/aw/s/ref=nb_sb_noss?k=la+rivincita+di+una+libraia



 Kitty, delusa dall'uomo che credeva essere l'amore della sua vita, ha preferito restare sola e circondarsi di pochi affetti sicuri. La sua unica vera gioia è una piccola libreria che ha aperto insieme all'amica del cuore Frieda. Ora, però, è un momento difficile per gli affari. Kitty lo sa bene, ma non ha intenzione di mollare. Eppure proprio adesso inizia a sognare di essere la bella Katharyn, una donna con un marito premuroso, tre splendidi figli per cui fa la mamma a tempo pieno, uno stuolo di amici. All'inizio Kitty sembra non dar troppo peso a questi sogni che la visitano quasi ogni notte. Ma più cresce l'incertezza su quel che sarà di lei, più si chiede se non sia arrivato il momento di una svolta. Forse non è un caso che la vita che sogna sia tanto diversa dalla sua. Adesso Kitty non dovrà far altro che ascoltare il suo cuore e capire quali sono i suoi reali desideri.




LENTO, ragazzi è l'unica parola che mi viene in mente per questo romanzo, così lento che in confronto "Orgoglio e pregiudizio" di Jane Austen, che le mie amiche definiscono "una mattonata", sembra un libro per bambini!
L'autrice mi ha dato l'impressione che in alcuni casi abbia voluto allungare il brodo soffermandosi in particolari noiosi, tanto che a volte ho perso anche il filo del discorso.
Non c'è spinta e non ci sono colpi di scena che ti tengono incollata al libro.
Ho faticato molto ad arrivare alla fine quando, uno spiraglio di luce a poche pagine dal termine, si è intravisto.
Non ho provato nessuna emozione o sensazione a leggere certi punti che invece avrebbero dovuto suscitarmele.
Kitty è una trentottenne che vive due vite parallele, una nella quale è una donna in carriera ed è titolare di una libreria, dove però gli affari non vanno bene, assieme alla sua migliore amica. L'altra in cui, invece, è una moglie amorevole madre di tre figli.
Quando leggo un libro, amo immedesimarmi nel personaggio e vivere in quei luoghi ma in questo caso, sono stati descritti in maniera tale da non permettermi di farlo. Forse semplicemente non è il genere di lettura che fa per me è non sono stata in grado di apprezzarla pienamente!
Mi dispiace dover dare un giudizio negativo a questo romanzo, perché la scrittura è molto scorrevole e ho letto che in altri paesi è stato davvero un successo.
Beh, spero che Julia Roberts, con il film che sta producendo, renda meglio l'idea che a mio modestissimo parere, Cynthia Swanson non è riuscita a rendere!
Due stelline per lei.



                                  Link giveaway

#1 Parola alle bimbe



Cari lettori, vi presento la prima tappa della rubrica Parola alle bimbe. Ecco a voi 10 bellissimi libri da regalare!

 Più di ogni altra cosa, Tia sogna di diventare una cantante, una la cui voce sia capace di cambiare il mondo. Il che non è affatto semplice, visto che è povera, con una mamma che si spacca la schiena lavorando in un supermercato e un papà in galera.

Però la sua voce è davvero pazzesca e Tia già canta con un coro gospel in cui è una delle poche ragazze bianche. Un giorno, a pochi metri da dove il coro sta provando, viene ucciso un bambino e la verità riguardo al motivo per cui suo padre è in carcere esplode, facendo crollare il muro di silenzio che la mamma e i suoi amici hanno costruito attorno a lei. È una verità talmente scioccante che Tia non riesce più a cantare. Anche il suo sogno è morto per sempre?

Cosa c’è di peggio che essere costretti a cambiare città, scuola e amici da un momento all’altro? Niente, Lucy ne è convinta. Ma si sbaglia: il primo giorno di scuola la poveretta fa una figuraccia terribile e finisce su YouTube. Lucy è così imbarazzata che si ritrova a balbettare davanti a tutti i compagni. La situazione sembra senza via d’uscita. Almeno fino al giorno in cui un’amica le consiglia di fare un video spiritoso e postarlo su Youtube per riabilitare la sua reputazione.
Lucy è scettica ma decide di provare. Inaspettatamente la sua carriera da youtuber si rivela un successo clamoroso…

De Agostini, euro 9,90

 In una luminosa mattina di fine estate, una carovana di carrozze lascia la Città d’Oro per imboccare le stradine sterrate delle Terre Selvagge. Per la prima volta dopo tanti anni, Lucenti e Non-Lucenti convivono serenamente, e nel villaggio di Birkesnow li attende una grande festa in onore della nuova regina e della pace ritrovata. Ma non è tutto oro ciò che luccica. E Lisbeth lo sa bene. Il secondo anno alla scuola Wheldrake si preannuncia complicato, con una nuova terribile professoressa di ginnastica e una nuova compagna di stanza ancora più… terribile. Poi c’è André, il suo migliore amico, che da quando è diventato principe sembra non avere più tempo per lei. E come se non bastasse, Shila Connemara, la sua insegnante preferita, è partita senza salutare nessuno e ora sembra sparita nel nulla. Cosa può esserle successo? Lisbeth è pronta a tutto pur di scoprirlo. Inizia così a indagare, e la sua indagine la porterà dai corridoi polverosi della scuola fino al luogo più incantato di tutti: un misterioso giardino pieno di fiori dai poteri straordinari… E sarà proprio qui che Lisbeth scoprirà una verità sorprendente e capirà che la storia della Città d’Oro e quella delle Terre Selvagge sono più intrecciate di quanto sembri. Proprio come la sua vita e quella di André. De Agostini, euro 14,90

Un bellissimo faro sul mare e tre settimane di vacanza. Per quattordici ragazzi sta per iniziare un’estate magnifica. Un’estate di amicizie, amori e anche piccoli dissapori.
Ognuno di loro ha una storia diversa alle spalle, una ferita da nascondere, un segreto da custodire.
Come Samuele, sempre pronto ad attaccare briga con tutti; o Fran, che è così timida da non riuscire a parlare con nessuno; o ancora Ahmed, il ragazzo scappato dalla guerra…
E poi c’è Lin, tredici anni e un numero di assenze ingiustificate sufficiente a farsi cacciare da scuola. Dalla vita ha imparato due cose: la prima è che non bisogna mai abbassare la guardia, la seconda è che non ci si può fidare di nessuno. Per questo Lin preferisce starsene per conto proprio piuttosto che fare amicizia con i compagni. Ma una scoperta nella cava di pietra ai piedi del faro cambia tutto: uno strano graffito che mette Lin sulle tracce di una misteriosa e romantica storia d’amore. E così, tra calde giornate d’agosto e meravigliose notti stellate, Lin avrà bisogno di tutto l’aiuto dei suoi amici per riallacciare gli ingarbugliati fili del passato, scoprire la verità e vivere un’avventura che la cambierà per sempre. De Agostini, euro 14,90


AffascinanteDivertenteDistaccato. Ecco le tre parole d’ordine di Jack Masselin, sedici anni e un segreto ben custodito. Jack non riesce a riconoscere il volto delle persone. Nemmeno quello dei suoi fratelli. Per questo si è dovuto impegnare molto per diventare Mister Popolarità. Si è esercitato per anni nell’impossibile arte di conoscere tutti senza conoscere davvero nessuno, di farsi amare senza amare a propria volta. Ma le cose prendono una piega inaspettata quando Jack vede per la prima volta Libby. Libby che non è come le altre ragazze. Libby che porta addosso tutto il peso dell’universo: un passato difficile e tanti, troppi chili per farsi accettare dai suoi compagni. Jack prende di mira Libby in un gioco crudele, un gioco che spedisce entrambi in presidenza. Libby però non è il tipo che si lascia umiliare, e il suo incontro con Jack diventa presto uno scontro. Al mondo non esistono due tipi più diversi di loro. Eppure.. più Jack e Libby si conoscono, meno si sentono soli. Perché ci sono persone che hanno il potere di cambiare tutto. Anche una vita intera. De Agostini, euro 14,90

 Per quattordici, lunghi anni Poppy ha cercato di convincere suo padre di essere una ragazza come le altre. Certo, i gatti la seguono ovunque e i ragni intrecciano tele solo per lei. Ma questo non ha nessuna importanza, perché Poppy non vuole sentirsi diversa. Anche Ember ha passato tutta la vita a cercare di sentirsi normale: una normalissima strega come le sue amiche. Eppure, mentre le altre compiono incantesimi, lei non riesce a far altro che preparare unguenti e profumi. Quando Poppy ed Ember finalmente si incontrano, scoprono la verità: le due ragazze sono legate da un unico destino. E da una profezia antica come il mondo. De Agostini, euro 14,90

 Una tormenta di neve e ghiaccio si abbatte su Incanto: il malvagio Egor ha sferrato un nuovo attacco e solo le principesse possono fermarlo e riportare la primavera nel Regno!
Piemme, euro 13,50


 Gli abitanti di Incanto sono caduti in un sonno profondo e senza fine... Per salvarli, le cinque principesse dovranno trovare e affrontare una creatura leggendaria: la Fenice del Sonno!
 Piemme, euro 13,50

A dodici anni Addie Bell non ne può più della sua migliore amica Grace e dei suoi giochi infantili: non vede l'ora di avere sedici anni, come sua sorella, che guida la macchina, ha il cellularee un ragazzo. Un giorno una vicina di casa un po' stramba le dona un misterioso Scrigno dei Sogni Segreti in grado di realizzare i desideri. E la mattina dopo Addie si risveglia, di colpo, sedicenne: ha un armadio pieno di abitialla moda e, per amica, la ragazza più popolare del liceo. Inoltre, tramite il suo cliccatissimo vlog, dà lezioni di truccoai suoi numerosi follower. Ma... Grace dov'è finita? E perché la odia tanto? Tutto è cambiato... e non solo in meglio. Riuscirà Addie a rimediare agli errori e a recuperare i quattro anni che non ha vissuto? «Una volta credevo che quando sarei stata più grande, tutto sarebbe stato migliore. Che la mia vita sarebbe stata perfetta... Ma poi sono diventata grande. Sono cresciuta. E ho capito che le cose non erano migliori. Erano solo più complicate…» Mondadori, euro 17
Recensione qui.

Alla prossima settimana!


venerdì 23 giugno 2017

Recensione 'La casa in riva al lago' di Ella Carey



La casa in riva al lago
Ella Carey 
Newton Compton Editori
€10.00





Anna vive a San Francisco e si è costruita un’esistenza tranquilla e ordinata, fatta di giornate costellate di abitudini in cui gli imprevisti sono ridotti al minimo. Il suo mondo viene completamente sconvolto quando suo nonno Max, di novantaquattro anni, la mette a parte di un sorprendente segreto: la loro era una famiglia aristocratica che ha perso tutto durante la seconda guerra mondiale. All’ epoca Max era stato costretto a fuggire dalla Prussia, abbandonando un oggetto prezioso. Adesso, dopo oltre settanta anni, vorrebbe ardentemente che la nipote lo andasse a recuperare. Nonostante si senta confusa per quelle rivelazioni, Anna parte per la Germania. Sono tante le domande che affollano la sua testa: cosa ha mai lasciato di così importante, suo nonno? E perché le ha nascosto la verità per così tanto tempo? Sarà Wil, un uomo che Anna incontra durante il suo viaggio, ad aiutarla a far luce sul mistero che ha di fronte. Insieme, scoprono che i segreti della sua famiglia sono collegati a un appartamento abbandonato a Parigi…
Con una narrazione che alterna vicende degli anni Trenta a quelle dei nostri giorni, La casa in riva al lago è un romanzo che racconta come si possa lottare per raggiungere la felicità, senza sacrificare l’amore verso la propria famiglia e il proprio Paese.

Ai primi posti nelle classifiche della narrativa romantica
Una storia familiare ed emozionante che ha fatto il giro del mondo


«Una bellissima e misteriosa storia d’amore ambientata tra la seconda guerra mondiale e i giorni nostri. È stato favoloso immergersi nelle vicende di questa famiglia che ha avuto un destino così incredibile.»

«Che magnifica scrittura, e che passione dentro questa che è una delle storie d’amore più sofferte e ricche di speranza tra tutte quelle che ho letto.» 

«Romantico, appassionante e ricco di intriganti storie dentro la Storia. L’unica cosa che non mi è piaciuta in questo romanzo è il fatto di averlo già finito!»



Dopo aver letto questo romanzo, le cose che mi hanno incuriosita sono davvero molteplici, ad esempio il modo in cui Wil è pronto ad aiutare Anna con la sua missione.
 Deve trovare un oggetto prezioso relativo al suo vecchio nonno Max. Ma grazie all'aiuto di Wil, un avvocato che vive a Berlino, riuscirà a scoprire la storia della sua famiglia.
All'inizio ho trovato il romanzo povero di colpi di scena e alquanto liscio, ma verso la fine mi ha davvero appassionata. Mi sono immedesimata tanto nei personaggi e specialmente nel personaggio principale.
Consiglio a tante ragazze di leggerlo, perché è un romanzo che narra due storie d'amore...inoltre una delle due storie riguarda l'amore ai tempi della Seconda Guerra Mondiale. 
Del resto è un romanzo molto scorrevole, e travolgente verso la fine.
La cosa che più mi ha colpita è che la storia di Max e Isabelle è esistita davvero, una storia triste e atroce.
5/5


Recensione "Paper Princess" di Erin Watt

Paper princess
Erin Watt
Sperling & Kupfer
€ 14,90 cartaceo, € 8,99 ebook


Un patto che nasconde più di un segreto. Un sogno fragile come carta. Una passione che non darà tregua. A diciassette anni, Ella Harper ha già imparato a sbrigarsela da sola. Sempre in fuga, dalle difficoltà economiche e dagli uomini sbagliati di sua madre, si è districata tra mille lavori per riuscire a far quadrare i conti, studiare e costruirsi un futuro migliore. Finché, un giorno, nella sua vita compare un certo Callum Royal. Distinto ma deciso, nel suo costoso abito di sartoria, dice di essere il migliore amico del padre, che lei non ha mai conosciuto, nonché il suo tutore legale. In quanto tale, sarà lui d'ora in poi a sostenere le spese per il suo mantenimento e la sua istruzione, a patto che Ella accetti di vivere con lui e i suoi cinque figli. Ella sa che il sogno che Callum Royal sta cercando di venderle è sottile come carta. Ed è diffidente e furiosa. Ma ancora di più lo sono i fratelli Royal. Easton, Gideon, Sawyer, Sebastian e... Reed. Magnetici e pericolosi, non mancano di farla sentire un'intrusa: lei non appartiene, e non apparterrà mai, alla loro famiglia. E a nulla valgono i tentativi pacificatori di Callum. Ella però non è certo il tipo che si lascia intimorire, e le scintille a casa Royal non tardano ad arrivare. Soprattutto dopo un bacio rubato, che innescherà un'inarrestabile spirale di rabbia, gelosia e desiderio. Per non scottarsi, Ella dovrà imparare presto le regole del gioco... Dopo lo straordinario successo negli Stati Uniti, dove ha conquistato le lettrici e i vertici delle classifiche, diventando bestseller n.1 del New York Times, Paper Princess arriva finalmente in Italia. Già acclamato come il nuovo fenomeno editoriale dell'anno, è in corso di pubblicazione in 20 Paesi e in Germania ha esordito nella Top10 dei libri più venduti.


Ce ne sarebbero di cose da dire riguardo a questa storia, che mi ha fatto friggere la bilirubina nel mio fegato, facendola arrivare alle stelle.
Partiamo dai personaggi. Ella Harper, un'adolescente che vive da sola con sua madre,una spogliarellista con la tendenza ad innamorarsi troppo spesso di uomini sbagliati che la picchiavano o toccavano sua figlia. Il padre non lo ha mai conosciuto, perché è stato un' avventura di sua madre, a cui l'uomo ha lasciato solo il suo nome, un orologio e sua figlia in grembo, senza saperlo.
Quando sua madre muore di tumore, Ella continua la sua vita di spogliarellista grazie al corpo lasciatole in eredità da sua madre, falsificando la firma sui documenti scolastici per continuare gli studi.
Un giorno nell'ufficio del preside, che la convoca, arriva un uomo, che dice di essere il migliore amico dell'ormai defunto padre, il quale lo ha designato tutore della figlia nel momento in cui ha scoperto di avere un'erede. Purtroppo questi perde la vita in un incidente in deltaplano, e non conosce mai Ella.
Callum, il suo tutore, è un Royal, un uomo ricchissimo e vedovo, attratto da ragazze giovanissime. Proprio per questo motivo quando lui la porta a casa, presentandola ai suoi 5 figli, loro sono convinti che si tratti di una delle tante conquiste del padre.
Ella si dimostra subito una ragazza tosta, pronta sempre a rispondere quando qualcuno la offendesse. I Royals, però, dei ragazzi viziati e abituati ad avere tutto quel che vogliono, fanno di tutto per renderle la vita impossibile e far sì che lei se ne vada. Approfittano del "potere" che hanno a scuola per imporre la regola di non avvicinarsi ad Ella Harper/Royal.
Arriviamo al mio personale parere. Il libro non mi è piaciuto, l'ho trovato volgare e a tratti incoerente, ma nonostante ciò qualcosa attirava la mia attenzione, facendomi giungere fino alla fine (cosa che difficilmente riesco a fare se un libro non mi piace).


Però posso dare un punto a favore alle autrici che si celano dietro al nome Erin Watt per due motivi. Ella è una protagonista con la P maiuscola, testarda e determinata, abituata a rimboccarsi le maniche e a fare l'adulta. Quindi abbandonate le storie che vedono protagonista la ragazza ingenua, cose lette e stralette.
Un altro motivo è lo stile delle due autrici, scorrevole e accattivante, che fa sì che il libro venga divorato subito e che il lettore non veda l'ora di giungere alla conclusione.
Detto ciò, posso dire che questa storia, per me, è stata un ni, avrei evitato alcune cose, ma credo che non sarebbe stato lo stesso
Posso consigliarvelo, però, se avete letto e amato altri casi editoriali come After, e vi consiglio ugualmente di leggerlo per farvi una vostra opinione riguardo al libro piú hot del momento, che ha diviso i lettori in due schiere e che ha fatto spopolare una vera e propria "Paper princess mania".
3/5
Buona lettura!
Asia

giovedì 22 giugno 2017

#2 Parola ai bimbi


Cari lettori, eccoci alla seconda tappa della rubrica Parola ai bimbi. Ecco a voi 10 libri che potete regalare ai vostri bimbi e, se vi siete persi la tappa precedente, vi consiglio di andare a leggerla!

Tutti abbiamo bisogno di buoni esempi, di solide tracce da seguire, per comprendere che tra le tante possibilità che la vita ci riserva, spetta solo a noi scegliere da che parte stare.

Battello a vapore, euro 12





 Aman e sua mamma sono in fuga da un Afghanistan tormentato dalla guerra e dalla povertà. Ombra è una cagnolina addestrata a fiutare ordigni esplosivi. Fuggita durante un'imboscata al suo plotone inglese, è data per dispersa nel deserto afgano. Quando Aman la trova è debole, affamata e ferita. Il ragazzino si prenderà cura di lei e Ombra lo ripagherà non lasciandolo mai solo. Difenderà lui e la madre accompagnandoli, proprio come un'ombra, fino a una nuova vita in un nuovo Paese.
Pickwick, euro 8,90


 Sii forte, Abela. Queste sono le ultime parole della mamma. E, in effetti, servirà tanta forza alla ragazzina africana per sopravvivere a tutte le prove della vita, specie quando lo spietato zio Thomas deciderà di sfruttarla per ottenere un permesso di soggiorno in Inghilterra...
Rosa non ne vuole sapere di avere una sorellina, meno che mai adottata. Così combatte una guerra di nervi con la mamma, che invece vorrebbe portare nella loro famiglia chi ha avuto meno fortuna...
Due vite diverse che si incontrano in un lieto fine di struggente dolcezza, dove niente è dato per scontato, niente viene scontato, ma alla fine tutto viene perdonato. 
Battello a vapore, euro 16,50

  È quasi estate, la scuola sta per finire. Ma per Osei Kokote, tredici anni, figlio di un diplomatico ghanese, è il primo giorno in un nuovo istituto, nell'ennesima città in cui si trova circondato da visi sconosciuti. Stavolta i suoi compagni sono solo ragazzini bianchi. E quando Osei mette piede nel cortile, quel mattino, con gli alunni tutti in fila, in attesa che la campanella dia inizio alle lezioni, per un attimo a muovere l'aria sono soltanto le domande sussurrate a mezza bocca e le occhiate diffidenti. Per sua fortuna troverà presto un'alleata in Dee, la ragazzina più popolare della scuola, la biondina che tutti vorrebbero come amica. La complicità tra loro è immediata: un sentimento che nasce e cresce improvviso, talmente intenso da sollevarsi in volo come un globo di luce in un giorno uguale agli altri, ma al tempo stesso un sentimento troppo pulito e cristallino per non provocare invidie e reazioni malevole. Rizzoli, euro 18

 Il macchinista Bob ha un segreto: il suo locomotore, Charlie Ciu-ciu è un essere vivente…e anche il suo migliore amico. Un libro per bambini molto speciale, comparso per la prima volta nel terzo volume della Torre Nera e scritto da Stephen King sotto pseudonimo: nel romanzo, l'autrice della storia è Beryl Evans e la favola è stata scritta nel 1942.
Sperling&Kupfer, euro 14,90



 Ernst nasce in Germania nel 1929, da genitori Jenisch, ovvero nomadi, considerati poco affidabili e "malati" dalla polizia nazista che decide di allontanare i figli dai genitori. Ernst ha un carattere forte, è indisciplinato ed è considerato da tutti un ragazzo difficile: viene mandato prima in riformatorio e poi rinchiuso in un ospedale psichiatrico. Nonostante le sofferenze e la reclusione forzata, Ernst non si arrende, stringe forti amicizie, vede nascere il suo primo amore, e per la prima volta si sente a casa. Ben presto però si rende conto che i pazienti dell'ospedale, anche se perfettamente sani, scompaiono all'improvviso e che la crudeltà nazista non risparmia nessuno, neanche i bambini.  Mondadori, euro 17

 Fra tornei e duelli, prodi cavalieri e infide donzelle, il giovane Artù impara a regnare, aiutato dal saggio Merlino e circondato dai suoi amici fidati, primo fra tutti ser Lancillotto. Ma non mancano l'incantevole Ginevra, la crudele Morgana e la prodigiosa Excalibur. Ecco quello che troverete in un libro antico e nuovo nello stesso tempo, in una efficacissima riscrittura dal ritmo incalzante e dal linguaggio moderno.
Mondadori, euro 9,50




Jacques Papier ha otto anni e il terribile sospetto che tutti lo detestino. Tutti, tranne la sorellina Fleur. A scuola i professori lo ignorano quando alza la mano, ai giardinetti gli amici non vogliono mai giocare con lui, e a casa i genitori dimenticano sempre di aggiungere un posto a tavola. Ma la realtà è ben più terribile di quanto Jacques possa pensare… perché lui è solo l’amico immaginario di Fleur! Sconvolto, il ragazzino decide di iniziare un viaggio. Una lunga e sorprendente avventura alla ricerca di se stesso.
 De Agostini, euro 12,90

Copertina L'amico immaginario
 Per Max vivere è una faccenda piuttosto complicata: va in tilt se deve scegliere tra due colori, non sopporta il minimo cambio di programma, detesta essere toccato, persino da sua madre che vorrebbe abbracciarlo molto di più. Del resto ha nove anni ed è un bambino autistico. Per fortuna c'è Budo, il suo invisibile e meraviglioso amico immaginario che non lo abbandona mai e da molto vicino ci racconta la sua storia. Finché un giorno accade qualcosa di terribile: Budo vede Max uscire nel cortile della scuola e sparire nell'auto della signora Patterson, la maestra di sostegno. Da quel momento, di Max non si hanno più notizie. E quando a scuola arriva la polizia per interrogare gli insegnanti, Budo è l'unico a sapere con certezza che la signora Patterson non sta dicendo la verità. Giunti, euro 12

Wonder di R.J. Palacio un bestseller Giunti fra i libri per ragazzi
Auggie, nato con una tremenda deformazione facciale, la sindrome di Treacher-Collins, si trova ad affrontare con coraggio il mondo della scuola, dopo anni di protezione da parte della sua famiglia. Come sarà accettato dai compagni? Dagli insegnanti? Chi sarà suo amico?
Un protagonista sfortunato ma tenace, una famiglia meravigliosa, degli amici veri aiuteranno Augustus durante l'anno scolastico che finirà in modo trionfante, grazie alla gentilezza con la quale si confronta con le persone intorno a sé.
Giunti, euro 10,20

mercoledì 21 giugno 2017

Recensione in anteprima "#tbt" di Sabrynex

Autrice: Sabrynex
Titolo: #Tbt- Indietro non si torna.
Casa editrice: Rizzoli.
Prezzo del libro cartaceo: € 14,50
Prezzo dell'ebook: 9,99€
Link dall'acquisto dell'ebook: https://play.google.com/store/books/details?id=GZEmDwAAQBAJ


La vita di Beck è sempre stata perfetta, nonostante il vuoto per la perdita di suo papà: migliori amici incredibili, una madre premurosa e Ben, un fratellino che la adora. Niente sembrerebbe andare meglio nell'estate in cui sta per entrare a Princeton, una delle più prestigiose università americane. Ma le cose cambiano in modo inaspettato quando trova una lettera di sua mamma, che è scappata di casa senza motivo portandosi via Ben. Beck si chiude in se stessa: non vuole più essere ferita da nessuno. Al college incontra Dimitri, il capitano della squadra di football: lui è il classico ragazzo dalle spalle larghe e il passo deciso, quello che sa sempre cosa dire e come dirlo. Beck non vuole essere una delle tante matricole che cade ai suoi piedi per poi venire dimenticata. E così cerca di conoscerlo mantenendo le distanze. Ben presto, però, le è chiaro che dietro al suo sorriso sicuro Dimitri nasconde un cuore alla deriva e momenti dolorosi che hanno colpito la sua famiglia. Entrambi vorrebbero tornare indietro nel tempo, cambiare il corso degli eventi e, legati dalle stesse ombre, non possono più respingere la passione. Solo insieme possono trovare il coraggio di affrontare la verità sul proprio passato.


Appena ho scoperto che questo libro, nato su wattpad, sarebbe finalmente diventato cartaceo, non ho esitato a volerlo leggere immediatamente! La trama mi ha incuriosita fin da subito e sono morta dalla voglia di entrare nelle pagine di questa fantastica storia e scoprire tutto ciò che si sarebbe celato al suo interno. Inutile dire che questo romanzo ha superato tutte le mie aspettative e mi ha attirata sin dalle prime righe. L'ho divorato in soli due giorni e non sono riuscita a staccargli gli occhi di dosso nemmeno per un secondo, troppo presa dalla lettura e dalla curiosità! Trovo che #Tbt sia diverso da tutti gli altri romanzi, soprattutto per i suoi protagonisti: Rebecca, detta Beck, è una ragazza forte e determinata, la quale ha costruito un muro attorno a sé e non permette a nessuno -tranne ai migliori amici d'infanzia Beth e Josh-, di abbatterlo. Un muro costruito per colpa della madre che, cinque mesi prima che lei iniziasse il college, l'ha abbandonata portandosi via il figlio Ben e lasciandole una lettera, facendola rimanere sconvolta e senza parole. Beck è convinta che non troverà mai nessun altro, a parte i suoi migliori amici -che adoro tantissimo perché solo loro, per tutta la durata della storia, dall'inizio alla fine, la capiscono, la aiutano e la assecondano come se fossero una vera e propria famiglia-, che possa renderla felice e farla sentire viva. Anche perché al college dove è appena entrata, purtroppo, è sola, senza di loro, e dovrebbe fare nuove conoscenze. A lei va bene così, non si lamenta...finché non incontra Dimitri, pronto a sconvolgerle la vita; che non è il classico cattivo ragazzo ma, al contrario, è buono e dolce; Louis, il suo migliore amico, simpaticissimo, è l'unico che conosce tutti i suoi segreti; Avril, la ragazza con la quale dividerà il dormitorio e alla quale si legherà molto...e tanti altri personaggi che segneranno la sua vita sia in modo positivo che in negativo. Già dalla prima volta in cui i loro occhi si incrociano, però, Beck capisce che in Dimitri c'è quel qualcosa dalla quale sarebbe dovuta stare alla larga e, avendo paura che la cambi, cerca di evitare il ragazzo in tutti i modi...ma questo non fa altro che alimentare la curiosità di Dimitri che, avendo ormai capito che lei è diversa e con un carattere completamente differente di quello delle sue precedenti ragazze, non fa altro che andarle dietro perché comincia ad interessarsi a lei...e non solo fisicamente.
 Ma non sarà tutto rose e fiori: segreti relativi alla famiglia di Dimitri e nuovi altri racconti non ancora svelati riguardo quella di Rebecca torneranno a riemergere, facendo sconvolgere i nostri protagonisti e, con loro, anche noi lettori.
Lo stile della nostra scrittrice è...posso utilizzare un aggettivo che può sembrare esagerato ma che definisce appieno il suo modo di scrivere? Divino. Semplicemente divino. Potessi scrivere io così! Riesce a farmi entrare nel vivo della storia, a farmi immaginare tutto...come se stessi guardando un film! Inoltre riesce anche a trasportarmi nel suo fantastico mondo, curando tutto nei minimi dettagli e stando attenda a qualsiasi parola! Non ci sono termini difficili, né linguaggi strambi: è scorrevole, leggibile, lineare...che altro dire? Lo adoro!
Consigliatissimo, anzi, anche se questa parola non esiste, "stra-consigliatissimo"! Spero di avervi incuriosita e anche che lo leggiate: ne vale davvero la pena...non ve ne pentirete! Do cinque stelline meritarissime!

Recensione in anteprima "Amore reale" di Emma Chase

Amore reale
Emma Chase
Newton Compton Editori
€ 5,99 ebook; €10 cartaceo

Nicholas Arthur Frederick Edward Pembrook, principe di Wessco, detto “Sua Bollente Altezza”, è un uomo affascinante e sfacciatamente arrogante. Come biasimarlo: è difficile essere modesti quando tutti si sperticano in continue genuflessioni al tuo passaggio. Ma, in una gelida notte a Manhattan, il principe incontra una ragazza bellissima dai capelli scuri che non si inchina davanti a lui. Anzi, gli lancia addirittura una torta in faccia… Uscire con un principe non è proprio tra le cose che la giovane cameriera Olivia Hammond si aspettava potessero accaderle. Le smorfie di disprezzo sul volto della regina madre, l’accanimento dei paparazzi e il diffondersi a macchia d’olio di gossip di ogni tipo sgomenterebbero chiunque. Ma agli occhi di Olivia, Nicholas, tolta la corona, è un uomo affascinante, uno per cui vale la pena lottare. Nicholas dovrà decidere se piegarsi alle convenzioni e diventare il re che la sua famiglia si aspetta che sia, o restare l’uomo che sente di essere e amare Olivia per sempre…

Eccoci qui a parlare di Amore reale della mitica Emma Chase.
In questa storia abbiamo a che fare una barista che lavora tutto il giorno per pagare i debiti, Olivia e attenzione...un bel principe, erede al trono del regno di Wessco, Nicholas.
Nicholas ha una vita perfetta. Vive in tranquillità , con le sue avventure finché la sua cara nonna, la regina non gli da un ultimatum: fine estate deve sposarsi con una ragazza di rango reale, scegliendola da una lista stilata dalla regina in persona. Nicholas riesce a trovare un modo per rimandare le nozze e parte per New York.
È un personaggio molto sfacciato, non ha peli sulla lingua. Infatti al primo incontro con Olivia le offre diecimila dollari per fare sesso con lei e lei gli lancia in faccia una torta di mele.
Emma Chase è una delle mie scrittrici preferite, in grado di far sognare e divertire al tempo stesso, oltre a creare bellissimi personaggi (che nella realtà noi povere illuse non incontreremo mai).
Voto: cinque stelle, molto hot.