martedì 22 agosto 2017

Recensione "Cinder" di Marissa Meyer

Salve a tutti, lettori!
Innanzitutto vi mando un saluto grande e mi presento.
Sono Martina Battistelli, lettrice accanita, scrittrice improvvisata e sognatrice incallita, nonché nuova blogger del Libro sulla Finestra!
Oggi vi presento un libro ormai datato (marzo 2012) che però mi ha colpito molto!

Cinder - Cronache Lunari #1

Cinder è abituata alle occhiate sprezzanti che la sua matrigna e la gente riservano ai cyborg come lei, e non importa quanto sia brava come meccanico al mercato settimanale di Nuova Pechino o quanto cerchi di adeguarsi alle regole. Proprio per questo lo sguardo attento del Principe Kai, il primo sguardo gentile e senza accuse, la getta nello sconcerto. Può un cyborg innamorarsi di un principe? E se Kai sapesse cosa Cinder è veramente, le dedicherebbe ancora tante attenzioni? Il destino dei due si intreccerà fin troppo presto con i piani della splendida e malvagia Regina della Luna, in una corsa per salvare il mondo dall'orribile epidemia che lo devasta. Cinder, Cenerentola del futuro, sarà combattuta tra il desiderio per una storia impossibile e la necessità di conquistare una vita migliore. Fino a un'inevitabile quanto dolorosa resa dei conti con il proprio oscuro passato.

Cinder è il primo romanzo della saga delle "Cronache Lunari", una sorta di Young Adult fantascientifico distopico. Geniale, a parer mio!
Ambientato in un futuro fin troppo realistico, ci troviamo precisamente nell'anno 126 della Terza Era, dove androidi e umani vivono insieme in un mondo che non è poi tanto allettante.
Cinder è un cyborg e vive con la matrigna e le due sorellastre 
a Nuova Pechino, una città devastata da una terribile malattia e attualmente sotto la guida di un Imperatore. Il principe Kai, erede al trono, è il protagonista maschile e, lasciate che ve lo dica, è impossibile non innamorarsi di lui alla prima comparsa! Le loro storie si intrecciano fin da subito e nessuna fangirl che si rispetti potrebbe non shipparli! Sembra di stare esattamente in Cenerentola (non a caso la saga è un retelling di alcune favole famose) e sinceramente sono felice di aver trovato un romanzo in cui non viene spiattellato nelle prime due righe il corpo fisicato del ragazzo per cui tutte sbavano - grazie, Marissa Meyer! 
Comunque, tornando alla storia - perché sì, c'è una storia oltre alla love-quasi-story dei protagonisti! - veniamo a sapere quasi subito che un popolo straniero minaccia la Terra e - rullo di tamburi - si tratta del Popolo Lunare! La Regina della Luna è determinata ad ottenere il suo posto di rilievo sulla Terra e sarà alquanto difficile distoglierla dal suo obiettivo. Per ovvie ragioni non descriverò il casino che succede durante il tipico ballo principesco a fine libro, che è veramente un casino, ma vi posso assicurare che arriverete all'ultima pagina desiderando immediatamente il secondo libro! 
Insomma, "Cinder" ha tutto ciò che personalmente cerco sempre in un romanzo: storia accattivante, un pizzico di novità, suspense, love story che si rispetti e finale scioccante.
L'unica cosa che mi ha lasciato un po' con l'amaro in bocca è che chiunque sappia fare due conti già dai primi capitoli può scoprire una cosa fondamentale sul conto della protagonista. Aver capito subito il suo segreto mi ha rovinato il colpo di scena finale, ma penso sia solo colpa mia e della mia passione per i crime se scopro subito assassini e segreti!
Infine, non posso dire molto sullo stile della scrittrice, dato che l'ho letto in italiano, ma posso assicurarvi che la traduzione è scorrevolissima!
Detto ciò, buona lettura a tutti!


Nessun commento:

Posta un commento