sabato 23 settembre 2017

Recensione "Hai conquistato ogni parte di me" di Angela Paoloni



Autore: Alessandra Paoloni. Vive e lavora in un piccolo paese alle porte di Roma. Le infinite probabilità dell’amore, precedentemente pubblicato con il titolo Ti regalo l'amore, è il suo esordio nella narrativa.
Editore: Newton Compton Editori.
Data uscita: 14 marzo 2017.
Prezzo ebook: 2,99 euro – cartaceo: /.
N. pagine: 293.
Link per l'acquisto: Hai conquistato ogni parte di me

Sinossi: Nicoletta Catullo lavora come giornalista per un un noto settimanale italiano. Ha ambizioni letterarie e un libro nel cassetto che non ha mai avuto il coraggio di far leggere a nessuno. La sua vita cambia totalmente quando il suo direttore le commissiona un articolo molto particolare: intervistare il cast di una nuova fiction italiana sui Borgia. Nicoletta ha modo non solo di conoscere personaggi già famosi ma anche Luke Grady, un giovane attore che si sta facendo ammirare nel panorama cinematografico italiano. Al termine delle interviste per il suo articolo, la ragazza si ritrova però a firmare, senza saperlo, un documento che la legherà per i mesi a venire a Luke Grady: l'accordo "segreto" che siglerà la "costringerà" a vestire i panni della “finta fidanzata” dell'attore, fino al termine delle riprese della fiction...

Recensione: La vita di Nicoletta è quasi come quella di ognuna di noi. Abita in un appartamento insieme a due coinquiline gemelle, ha un lavoro che la tiene molto impegnata e nel quale mette tutta se stessa, ha un sogno, quello di riuscire a completare un libro che custodisce come un tesoro nel suo computer. La sua vita viene stravolta quando, con l’inganno, le viene fatto firmare un contratto con la trasforma nella finta fidanzata di uno degli attori più osannati e, allo stesso tempo, discussi, per le sue numerose conquiste, del Paese. Luke Grady, americanizzazione di un attore italianissimo, sembra essere il classico ragazzo ai piedi del quale qualunque donna cade perdutamente innamorata. La sua vita è completamente assorbita dal suo lavoro e governata da un agente che lo ha aiutato ad arrivare agli ingaggi più ambiti del settore. Ma dietro quell’aspetto da latin lover consumato, si nasconde ben altro. Questo “ben altro” torna prepotentemente a galla quando Luke incontra Nicoletta. Due mondi che sembrano tanto distanti, in realtà combaciano alla perfezione, facendo scaturire un amore capace di superare anche gli ostacoli più grandi.
Questa è, a grandi linee, la trama. La storia inizia piuttosto lentamente, occorre qualche capitolo prima che i due protagonisti si incontrano e bisogna andare ancora un po’ avanti prima che inizino a interagire. Ma quando la scintilla si accende, si arriva presto all’epilogo.
È il primo romanzo che leggo della Paoloni e devo ammettere di essere rimasta un po’ perplessa: la scrittura è scorrevole, ma la costruzione dei personaggi poco interessante. Mi è sembrato di essere davanti a prototipi più che a persone. Nell’andare avanti, ogni passo viene puntualmente svelato da una frase sistemata lì, appositamente per farti intuire e indovinare cosa accadrà qualche pagina più avanti. La storia dei due protagonisti di accende in un istante, quasi per incanto, i loro litigi sono inconsistenti e le incomprensioni, che pure dovrebbero esserci dati i loro background così diversi, si sciolgono come neve al sole.
Il romanzo rimane una piacevole lettura, ma con buoni margini di miglioramento. Da lettrice, penso che mantenere il pov fisso su un personaggio per un capitolo intero avrebbe, probabilmente, aiutato a evitare inevitabili spoiler che rovinano la lettura, rendendo tutto troppo prevedibile. Così come mostrare invece di dire avrebbe potuto aiutare a rendere partecipe maggiormente chi legge nella storia.

In definitiva, la storia è gradevole e lo stile dell’autrice lineare, ma il romanzo non mi ha convinta.


Nessun commento:

Posta un commento