sabato 2 settembre 2017

Review Party "Ogni piccola bugia" di Alice Feeney


Ogni piccola bugia  
Trama: 
Il mondo intorno a lei è fatto solo di suoni, rumori, voci. Ed è grazie a quelle voci frammentarie e confuse che Amber Reynolds capisce di aver avuto un incidente d’auto e di essere in una stanza di ospedale. In coma. Amber non ricorda nulla di quanto le è accaduto, e una domanda la perseguita da subito: com’è possibile? Io non guido quasi mai… Poi, tra quelle voci ne riconosce due, che diventeranno il suo unico contatto con l’esterno. Quelle di suo marito e di sua sorella. Ignari che Amber li possa sentire, i due discutono, litigano, rivelano dettagli e indizi. E lei si rende conto di non potersi fidare. Entrambi hanno qualcosa da nascondere. E, forse, non sono un'ancora di salvezza, bensì un pericolo vicino e insidioso. No, l’unico modo per scoprire cosa le è successo è ricostruire nella sua mente, passo dopo passo, gli eventi dell’ultima settimana, fino al momento dell’«incidente». Ma Amber ha paura. È impotente, in balia di chi le sta intorno. Come l’uomo che si accosta al suo letto la sera, quando gli altri sono andati via. E che le sussurra all’orecchio velate e inquietanti minacce…
Amber deve svegliarsi, prima che sia troppo tardi.
Perché anche lei ha un segreto da proteggere.
Anche lei ha un piano da portare a termine.

"La storia è uno specchio, e noi siamo solo le versioni più vecchie di noi stessi;bambini travestiti da adulti."
Recensione
Tutto inizia con una donna, Amber Reynolds, che la mattina di Natale si trova in coma. Il mondo sembra continuare a vivere senza di lei, senza accorgersi di lei. 
Intanto Amber è in un letto in ospedale, circondata da rumori, e prova ad identificare le persone che le fanno visita. Ma si renderà conto che niente è come sembra.
La storia si svolge seguendo tre lassi di tempo: l'adesso, il prima e l'allora, che si intrecciano perfettamente confondendo il lettore sempre di più, ma rivelando dettagli essenziali dei personaggi principali.

"Non siamo che fantasmi delle persone che speravamo di diventare, repliche contraffatte di quelle che volevamo essere."
Suspence, segreti e bugie ruotano attorno ad Amber, una giornalista all'apparenza insoddisfatta di tutto quello che ha, a tratti superficiale.
Eccezionale, è tutto quello che riesco a dire una volta finito il libro. L'ho divorato in un paio di giorni, ho gustato ed assaporato ogni singola riga.
Ho trovato lo stile dell'autrice fenomenale, ho adorato la storia che è riuscita a creare e il modo in cui l'ha fatto. Straordinario. 


Continuate a seguire le altre recensioni! 





Nessun commento:

Posta un commento