venerdì 15 settembre 2017

Review Party "The Store" James Patterson


Autore: James Patterson con Richard Dilallo
Titolo: The Store
Editore: Longanesi
Prezzo cartaceo: 16,40€
Prezzo e-book: 9,99€


E se il mondo immaginato da George Orwell fosse più vicino di quanto pensiamo? Jacob e Megan Brandeis stanno per perdere tutto. A New York non sembra esserci più posto per chi, come loro, vive della propria scrittura. È un mondo che li respinge, costringendoli a una scelta difficile: lasciare ogni cosa e trasferirsi con la famiglia in un villaggio in Nebraska, per intraprendere un nuovo lavoro. Ma non è un posto qualsiasi, né un lavoro qualsiasi. Jacob e Megan diventano parte integrante dell’immenso organismo di The Store. The Store non è solo «un» negozio on line. È «il» negozio on line, dominatore assoluto del mercato… The Store ha tutto e può consegnare tutto, grazie all’utilizzo di droni. The Store riesce addirittura ad anticipare le esigenze dei consumatori. Li conosce bene, anzi troppo bene. The Store è un forziere pieno di desiderabili oggetti, e di terribili segreti… E per tenerli celati The Store è pronto a tutto. James Patterson, l’autore contemporaneo di thriller più letto al mondo, ci rivela il lato oscuro dei tempi che stiamo vivendo. Con un romanzo travolgente e pieno di colpi di scena, disegna una società in cui la supremazia del marketing e i grandi monopoli tecnologici sono a un passo dall’avverare l’incubo del Grande Fratello. Una realtà sempre più inquietante, e sempre più vicina…




The Store è un romanzo diverso dal classico thriller che ci si aspetterebbe da James Patterson: niente killer questa volta, niente omicidi che possono in qualche modo portarci dentro alle strade già conosciute del noto autore. Questa volta, lo scrittore si cimenta con un genere che in realtà si avvicina molto più al distopico che al classico thriller, sorprendendo e coinvolgendo il lettore.
Quando Jacob e Megan decidono di farsi assumere da The Store per cercare di scrivere un libro-rivelazione che vada a scardinare tutta la struttura del grande negozio online, non ci si può aspettare quello che ci troviamo davanti: quello che sembra un idillio, un sogno - una nuova casa ipertecnologica e attrezzata di tutto ciò che desiderano, dei vicini cordiali e sorridenti, la possibilità di ricevere tutto ciò di cui hanno bisogno senza che nemmeno lo richiedano - diventa ben presto uno dei peggiori incubi. A cercare di smantellare The Store è soprattutto Jacob, che continua in tutto il romanzo a dubitare di tutto ciò che lo circonda.
Interessante, satirico, pungente, il romanzo sembra una critica alla società contemporanea, che lentamente pur di essere "viziata" con ciò che desidera, si lascia controllare dalle più grandi società mettendo anche a rischio la propria privacy. Un miscuglio ben riuscito di elementi che ricordano romanzi come 1984 The Circle, realtà come quella di Amazon o film come La donna perfetta, ci porta all'interno di questa società che non ha più il controllo su se stessa. Nel finale un po' forse troppo rapido, riconosciamo l'impossibilità di fermarsi, ma percepiamo anche la speranza di poter in qualche modo trovare ancora la nostra parte umana.
Con personaggi convincenti, uno stile di scrittura fluido che permette alla lettura di svolgersi velocemente e di creare un'atmosfera ben equilibrata tra tensione e curiosità, il romanzo può essere un buon spunto di riflessione per chi, da questo avanzare del progresso, è spaventato, ma soprattutto per coloro i quali non si accorgono davvero di quanto potrebbe essere pericoloso un mondo "alla Grande Fratello".

Non mi resta che augurarvi, quindi, una buona lettura!


Per provare a vincere una copia fuori commercio compilate il form sottostante ⬇⬇⬇

Avete tempo fino a domani!


Seguite le recensioni su:


7 commenti:

  1. Ad ogni recensione divento più curiosa su questo romanzo :3
    Scoprire se i protagonisti riusciranno a farcela oppure no. Poi Patterson è già una garanzia per una storia interessante ;)

    RispondiElimina
  2. Anche la tua recensione mi ha incuriosito molto quindi spero di leggere anche io al più presto questo libro ;-)

    RispondiElimina
  3. wow io adoro patterson, è un grande scrittore! spero di essere fortunato, grazie per questa possibilità!
    Luigi Dinardo
    luigi8421@yahoo.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. recensione che mi ha colpito, mi ispira tanto!

      Elimina
  4. Però!! Mi ha sorpreso questo "nuovo" James Patterson..sicuramente anche questo è un libro che non mi deluderà!

    RispondiElimina
  5. che trama! mi incuriosisce davvero tanto
    poi patterson è un nome e una garanzia
    grazie dell'opportunità

    RispondiElimina
  6. La trama è davvero interessante, sembra proprio diverso dal genere tipico dell'autore. Ottima recensione.

    RispondiElimina