venerdì 8 dicembre 2017

Perché guardare... The Package

Con l’arrivo di dicembre l’inverno sembra prepararsi a dare il meglio di sé! Molte città italiane sono coperte di neve e presto arriveranno anche le vacanze di Natale.
E tutti noi sappiamo cosa vuol dire … Binge Watching!



Se siete indecisi su cosa iniziare vi presento una meravigliosa possibilità; viene dalla lontana Corea (stay with me, prometto che ne vale la pena) ed è ambientato in Francia, eccovi 


The Package




Eccovi il mio riassunto:
Yoon So-So lavora come guida turistica per gruppi di turisti provenienti dalla Corea. È ormai abituata ad avere a che fare con i tipi più disparati di viaggiatori, ma fin dai primi momenti capisce che il gruppo che dovrà guidare in questi dieci giorni è speciale.
Mentre Yoon So-So cerca di scappare dal suo passato, che le si ripresenta sotto forma di una vecchia conoscenza appena uscita di prigione, il suo gruppo dovrà fare i conti con i propri problemi. Ognuno dei viaggiatori sembra infatti aver scelto di prendersi qualche giorno di pausa dalla vita in Corea, alla ricerca di qualcosa.

Primo episodio: 13 ottobre 20117
Ultimo episodio:18 novembre 2017
Numero di episodi: 12

Il gruppo di viaggiatori per un problema in aeroporto viene dimezzato ancora prima di arrivare in Francia. Il telespettatore seguirà perciò sette storyline, più l’ottava: quella della guida So-So.
Incontriamo perciò la coppia di lunga data, che sembra ormai agli sgoccioli della storia.
La misteriosa coppia dove lui è molto più vecchio di lei.
La coppia di anziani alla loro prima vacanza.
E poi il single che combina un disastro dopo l’altro (ma che si salva con quei maglioni che risaltano il suo incarnato).
È superfluo dire che ognuno di questi personaggi è molto di più e si avrà modo durante le puntate di scoprirli a pieno.







Altro punto a favore di The Package sono le ambientazioni: per chi (come me) ha un’amore di lunga data per la Francia questa visione non può mancare. Si imparano un po’ di nozioni sul Paese mentre si segue il percorso dei nostri turisti.




Interessante è vedere anche l’Europa con gli occhi degli orientali. Non so se sia un caso o se il regista è da considerarsi un po’ ribelle, ma per chi non è alle prime armi con i kdrama (i telefilm made in Korea) noterà in The Package qualcosa di diverso dal solito: uno strizzare l’occhio a qualche scena da bollino rosso (non eccessiva, siamo pur sempre in fascia protetta) giustificata dall'ambiente francese e dalla maggiore apertura mentale della popolazione del Paese.



La storia d’amore è leggera e si snoda con naturalezza, per nulla forzata. Quando i due interessati si scambiano il primo bacio… beh, ho applaudito! Una delle scene più dolci che abbia mai visto, non per chissà che background (alla fine è un bacio sulla spiaggia), ma che trasporto da parte degli attori! BRAVI.


1 commento:

  1. Ciao Sofia. ❤
    Sembra una bellissima storia, la trama mi piace un sacco, le ambientazioni sono da favola, e i vari personaggi che popolano questa storia hanno un qualcosa da raccontare.❤
    Non la conoscevo, ma sono contenta di aver letto questo tuo post. ❤
    La guarderò sicuramente. ❤

    Partecipo con molto piacere a questo evento. ❤
    Ho commentato le tappe precedenti, e condiviso solo le prime due. ❤
    Seguo il blog con il nome: Elysa Pellino
    La mia email: mora_1993_@hotmail.it
    Seguo la vostra pagina Facebook del blog "Il Libro Sulla Finestra- Blog" con il nome: Elysa Pellino
    ( Ho condiviso solo i primi due post come da regolamento, gli altri li leggerò e li commenterò tutti, ma senza condividere perchè altrimenti Facebook mi blocca le condivisioni )
    "Mi sono iscritta al vostro evento Facebook cosi resto aggiornata sulle nuove tappe" ❤
    Grazie per la partecipazione!!
    Buona Fortuna a Tutti. ❤

    RispondiElimina