sabato 19 maggio 2018

Recensione “L’altra metà del mio cielo” di Kathleen Juls

Titolo: L’altra metà del mio cielo
Autore: Kathleen Juls
Genere: Formazione, Young Adult
Editore: Self publishing
Data d'uscita: 12 Aprile 2018
Link acquisto: http://amzn.eu/i2m8P8l
Prezzo: 0.99€ in offerta lancio

Romanzo di esordio.
Romanzo di Formazione



La vita è una continua metamorfosi, ma non è sempre facile accettarne i risvolti. Eppure, sono proprio i cambiamenti più duri da affrontare che permettono di crescere.
Quando Edoardo e Linda si conoscono, sono due ragazzini che si affacciano a un futuro pieno di sogni e speranze. Non immaginano nemmeno a quali difficili prove siano destinati. Ma, fin da subito, sanno che lo faranno insieme. Perché la loro amicizia è più forte del destino stesso. E, quando c'è l'amore, non esistono ostacoli insormontabili.



Instagram: https://www.instagram.com/kathleenjuls/


Ho letto la storia di Edoardo e Linda tutta d’un fiato. Con un perenne vuoto alla bocca dello stomaco che mi ha accompagnato dalla prima all’ultima pagina. E un’emozione indescrivibile che mi ha pervasa sin dalla prima riga.
“L’altra metà del mio cielo” è un romanzo di formazione, un esempio di narrativa allo stato puro. In questo libro si va oltre le classiche storie d’amore. Kathleen Juls ha saputo toccare altre corde, più delicate, addirittura più intime, e l’ha fatto con la maestria “dei grandi” o di chi è destinato a diventare tale.
Edo e Linda s’incontrano, da ragazzini, per non lasciarsi mai più. Ciò che li lega è un’amicizia, tanto forte da sprigionare un potere salvifico per entrambi, prima per l’uno e poi per l’altra. I “buoni sentimenti” in questa lettura la fanno da padroni, senza essere mai banalizzati, mentre quelli “brutti” sono così intensi e “contro natura” da avere la capacità di stravolgere.
Un romanzo tanto breve quanto splendido. Un piccolo tesoro proveniente da un’autrice al suo esordio, ma dal talento indiscutibile, oserei dire “navigato”.
Assolutamente consigliato (previa confezione di Kleenex al vostro fianco).
5 stelle.

Nessun commento:

Posta un commento