giovedì 13 settembre 2018

Review Party "Gioco Reale" di Emma Chase



Titolo: Gioco reale

Autore: Emma Chase

Editore: Newton Compton Editori

Prezzo ebook: 5,99 euro

Prezzo cartaceo: 12,00 euro

Serie: Royal Series #3




Tutti conoscono le poche, semplici regole di un bodyguard: mai distrarsi; mai perdere di vista la persona da proteggere; mai, mai e poi mai innamorarsi. 
Logan St James è terribilmente sexy.
Certo, sa essere piuttosto introverso, ma è un dettaglio sul quale qualunque donna sarebbe disposta a passare sopra, perché… insomma, l’avete visto?
 Ellie Hammond è stata innamorata di lui per anni, ma Logan non l’ha mai neanche guardata. 
Ellie è parte del suo lavoro, in quanto è legata alla famiglia reale di Wessco, e lui è nello staff della sicurezza.
 Ora che lei ha compiuto 22 anni ed è appena uscita dal college, è pronta a conquistare il suo lieto fine. 
La regina desidera vederla sistemata con uno dei suoi principi. 
O un duca, un marchese… 
Nonostante si stiano aprendo per lei scenari da fiaba, Ellie si rende conto che è difficile liberarsi di una cotta, soprattutto se l’oggetto proibito è sempre così pericolosamente vicino. 
Ma come si fa a vivere per sempre felici e contenti se si è innamorati di qualcuno che non può ricambiare?

Ciao a tutti! Oggi sono qui per parlarvi dell’ultimo romanzo di Emma Chase pubblicato dalla Newton Compton: gioco reale. Il romanzo è il terzo della serie “Amori reali”, composta per ora da tre libri autoconclusivi e una novella: il primo romanzo è Amore reale, che ci racconta la storia di Nicholas e Olivia; il secondo, Incontro reale, ci parla del principe Henry e della dolce Sara; Realmente noi, la novella su Jane, la figlia di Henry e Sara e infine, Gioco reale, che ci parla della sorellina di Olivia, Ellie, e della sua seria e dolcissima guardia del corpo, Logan.


Appena terminato il romanzo Gioco reale, in testa ho solo questa frase, che credo sia l’incipit più adatto per questa recensione: più Chase per tutti! 
Più Chase significa più divertimento, più ironia, insieme a una dolcezza e un romanticismo infiniti e questa volta anche ad un po’ di azione ;) 
Personalmente adoro Emma Chase, adoro i suoi personaggi, tutti diversi e sempre ben caratterizzati, i dialoghi, i pensieri dei protagonisti, che conosciamo grazie al POV alternato.  

Questo romanzo non ha deluso le mie aspettative. Ci troviamo di fronte a una coppia bellissima ma quasi impossibile: la scoppiettante e sempre allegra Ellie, sorellina di Olivia, che abbiamo già conosciuto nel primo romanzo, e Logan, la bella e tenebrosa guardia del corpo reale che viene assegnata ad Ellie fin da quando frequenta ancora le scuole superiori.

Già il prologo, in puro stile Chase, fa sorridere ed incuriosisce. Si intuisce chiaramente che sarà una storia particolare e, nel primo capitolo, veniamo riportati a cinque anni prima rispetto agli eventi narrati e vediamo i protagonisti più giovani, Ellie in particolare è all’ultimo anno di scuola superiore. Si sa, questa età è difficile, si è in continuo conflitto con se stessi, si vuole spaccare il mondo o, come dice Ellie, “succhiare la limonata”, e quando hai la scuola, un padre alcolizzato, una sorella fidanzata con un principe, un locale da mandare avanti e una super protettiva guardia del corpo, ne hai di cose a cui pensare! Per fortuna ha proprio il meraviglioso Logan accanto a sè, un ragazzo che si è fatto da solo e si è riscattato da una famiglia “sbagliata”, giungendo a far parte della scorta del Re, per ritrovarsi a fare da “babysitter” alla piccola Ellie, che sopporta e supporta in questa fase così difficile della sua vita.
Ho trovato Ellie semplicemente adorabile: così piena di vita, canta e balla mentre cucina torte, un po’ imbranata, super cotta di Logan come solo un’adolescente può essere. Ellie è un dolcissimo tornado con i capelli colorati che ti trascina e ti fa venire voglia di essere un po’ più folle, un po’ più allegra, un po’ più spensierata, al punto che lo stesso Logan, guardia del corpo tutta d’un pezzo, si ritroverà a sciogliersi per lei e con un matterello in mano a cucinare torte!

“A una prima occhiata, Ellie potrebbe sembrare una... svampita. Come se avesse troppa aria tra le orecchie.
Ma non potrebbe esserci nulla di più distante dalla verità. Non è per niente sciocca, è solo... innocente. Fiduciosa. Felice. Forse la giovane donna più allegra che abbia mai incontrato.”

Da questo momento inizia un excursus dei loro momenti più significativi, vediamo i due che negli anni si avvicinano, vivono le loro vite parallelamente, senza mai toccarsi ma senza mai allontanarsi l’uno dall’altra. Poi ritorniamo al presente, troviamo i personaggi più maturi, con problemi diversi da affrontare, con serie e definitive decisioni da prendere.

Ellie e Logan sono due personaggi “veri”, genuini, che sanno quello che vogliono e rimangono fedeli al loro cuore sempre: loro sono così, si proteggono a vicenda, si difendono e si amano. 
Anche Logan ha bisogno di qualcuno che capisca quanto vale, con la sua casa da ristrutturare, con le vetrate sul soffitto che permettono di vedere le stelle, con la sua capacità di essere un uomo buono, leale e protettivo fino alla fine, anche con chi non lo merita.

Altro aspetto che ho molto apprezzato del romanzo è stata la presenza dei vari personaggi di contorno, i super innamorati Henry e Nicholas, l’altezzosa nonna Lenora, le altre guardie del corpo, mentre vediamo sbocciare questo dolcissimo amore fra Logan ed Ellie. 

“La regina aveva ragione. L’amore non è una cura e non risolve magicamente i problemi. Però fa in modo che valga la pena risolverli. Perché l’amore è la nostra ispirazione, la nostra motivazione... e la nostra ricompensa per tutto.”

A questo punto spero di avervi fatto capire quanto mi sia piaciuta questa storia e non vi resta che leggere quello che accadrà fra Ellie e Logan! Fatemi sapere cosa ne pensate :) a presto e buona lettura! 







Nessun commento:

Posta un commento