lunedì 3 dicembre 2018

Review Party "Hickey" di Cora Brent






Titolo: Hickey

Autore: Cora Brent

Editore: Hope Edizioni


Fare del sesso con il tuo incredibilmente sexy ex marito non è MAI una buona idea; soprattutto se lo odi a morte. 
Eppure, sembra che io non sia riuscita a farne a meno.
La storia è questa: tanto tempo fa, in una piccola città che ho cercato di dimenticare… ho sposato il carismatico e tipicamente americano “re del liceo”.
Lui era sexy e affascinante; io timida e infatuata.
Avevamo entrambi diciotto anni e, naturalmente, non c’è stato il “vissero per sempre felici e contenti”:  è accaduto l’opposto.
Avete pensato che quella fosse la fine?
L’ho pensato anche io.
Sette anni dopo e senza nessun preavviso, Branson Hickey è di nuovo nella mia vita.
Molte cose sono cambiate e altre no.
Ancora lo desidero. Ancora non lo sopporto. E ancora penso a lui senza sosta, persino dopo tutto quello che ci siamo fatti.
Mi sono chiesta a lungo se mi sarei mai più innamorata.
Ora mi chiedo se ho mai davvero smesso di amarlo.


Buongiorno a tutte, oggi il blog partecipa al Review Party di Hickey, un nuovissimo romanzo pubblicato dalla Hope Edizioni, che ci porta sempre nuove autrici e questa volta è il turno di Cora Brent. 
Protagonisti di questa storia sono Cecily e Branson, due venticinquenni divorziati e che non si vedono da sette anni.
Ma prima di parlare di quello che succede adesso, dobbiamo fare un salto nel passato.
Cecily e Branson infatti si conoscono fin da quando erano piccoli e complice una serie di eventi i due convolano a nozze quando erano ancora due ragazzi, infatti avevano entrambi 18 anni.
Il loro matrimonio purtroppo non dura molto, se non qualche mese e dopo aver divorziato perdono i contatti, finchè Branson non si materializza nel college dove Cecily lavora come referente.

"Avevamo visto i nostri sogni infrangersi e, quando sei così giovane, queste cose sembrano definitive. Se solo avessi saputo che non l’avrei mai dimenticata"
(Tratto dal romanzo)

Cecily non crede che questo incontro sia solo un caso, infatti Branson durante gli anni in cui sono stati lontani e sapeva anche dove trovare la sua ex moglie.
Nel prologo, narrato da Branson, non si capisce bene il motivo del divorzio, ma solo che lui non vuole lasciare la moglie, ma deve farlo per lei.
Leggendo i vari capitoli si capisce tutto 
e i tutti i pezzi del puzzle vanno al loro posto, e avremo anche chiarezza sui sentimenti di Cecily e Branson.
I due infatti provano ancora dei sentimenti l'uno per l'altra, e cosa c'è di meglio di un po' di intimità per sfogare rabbia repressa e anche l'amore finito male che hanno vissuto.

"Pensai che, forse, con il tempo avrei smesso di sentirmi così male per ciò che le avevo fatto. Il modo in cui riusciamo a convincerci che stiamo agendo nell'interesse di qualcuno che amiamo è una gran stronzata. Solo quando è troppo tardi ci rendiamo conto che quello che abbiamo fatto potrebbe non essere stato un bene per nessuno"
(Tratto dal romanzo)

Inizialmente, leggendo la trama pensavo ad una storia totalmente diversa e sono rimasta piacevolmente sorpresa di Hickey.
Quest'autrice ha un potenziale nel scrivere storie leggere ma che ti prendono e che ti fanno sognare e imprecare in alcuni punti, ma è stata una lettura molto piacevole e mi ha tenuta compagnia durante una fredda serata.
La Hope Edizioni è fantastica e non si prende un minuto di pausa per far felici le sue lettrici.
Spero di poter leggere altro di quest'autrice.
Grazie! 
Alla prossima!!

Nessun commento:

Posta un commento