lunedì 17 dicembre 2018

Review Party "Un uomo da buttare" di Marie Sexton




Titolo: Un uomo da buttare

Autore: Marie Sexton

Editore: Quixote Edizioni

Prezzo ebook: 4,97 euro

Serie: The Eretic Doms Series  #1




Dopo quattro missioni in Afghanistan, Warren Groves non riesce a riabituarsi alla vita da civile. Negli ultimi dodici anni, si è guadagnato da vivere con lavori bizzarri, e spesso illegali, per conto dei meno fortunati di Denver.
 La sua vita privata è ugualmente insoddisfacente. 
Riesce a ricordare a stento l’ultima volta in cui ha fatto sesso, per non parlare di quando ha preso qualcuno in modo duro e veloce, come piace a lui. 
Il destino si mette in mezzo quando, per fare un favore a un amico, conosce un gigolò piuttosto giovane di nome Taylor Reynolds.
Taylor ha trascorso gli ultimi anni da solo, lavorando come gigolò, andando a casa di chiunque gli offrisse un pasto caldo e un posto dove dormire. 
Gli piace che usino un po’ di violenza su di lui e propone a Warren un’offerta che non può rifiutare: tutto il sesso che vuole, rude e sporco quanto vuole, in cambio di vitto e alloggio.
All’inizio Warren pensa di aver vinto la lotteria.
 Taylor è il coinquilino perfetto: cucina, pulisce ed è una bomba a letto. 
Tuttavia, nella testa di Taylor ci sono dei demoni oscuri e dei desideri ancora più oscuri. 
Innamorarsi di qualcuno instabile come Taylor è già abbastanza pericoloso, ma quando i bisogni del ragazzo diventano davvero autodistruttivi, starà a Warren decidere quanto lasciare che le cose si spingano in là.

Buongiorno a tutti, oggi il blog partecipa al Review Party di un libro particolare, ovvero Un uomo da buttare, un romanzo MM, scritto da Marie Sexton, una scrittrice che sarà presente al Rare19.
I protagonisti di questo romanzo sono Warren e Taylor, un uomo di 38 anni e un ragazzo di 24, due antipodi.
I due sono diversi tra loro, dai gusti al modo di pensare, al lavoro, ma entrambi hanno qualcosa che li rende uniti.
I due hanno un passato molto difficile alle spalle, chi per violenza domestica, chi per altro, ma cercano in qualche modo di tornare alla luce, di tornare a vivere.

"Non basta uccidere i tuoi demoni. Devi fare a pezzi quei bastardi. Squartarli e scoprire di cosa si nutrivano"

Warren è un ex-militare, mentre il giovane Taylor ha perso la strada della sua vita ed è un gigolò molto richiesto.
Lui ha deciso di diventare un gigolò per permettersi di mangiare e di avere un luogo dove dormire, senza usare i soldi della sua famiglia. Si fa ospitare da vari uomini in cambio di sesso, e dopo vari fallimenti, è il turno di Warren.
Non vi posso dire molto sulla storia, perchè è necessario che la leggiate senza una minima conoscenza, la trama basta e avanza per gli spoiler!

"C'è quel detto: una cicatrice è solo la prova che sei più forte di qualsiasi cosa abbia tentato di ucciderti"

Questa lettura mi ha tenuta incollata una notte intera al kindle, ed è una delle migliori del genere MM che abbia mai letto.
Non considero Un uomo da buttare una lettura leggere, perchè l'autrice ci fa conoscere la mente dei protagonisti, perchè fanno delle determinate scelte e perchè amano fare alcune determinate cose per soffrire.

"Era più facile concentrarsi su quel tipo di dolore che su quello vero"

Questo romanzo è crudo, Taylor si mette a nudo e mostra tutte le sue debolezze a Warren, e Warren fa lo stesso con Taylor.
Oltre ad avere i brividi per la struttura della storia, e la parte psicologica dove l'autrice ci fa analizzare perchè Warren e Taylor sono così ora, le parti hot non mancano, inoltre Warren, insieme ai suoi tre migliori amici, fa parte del club degli eretici dominatori.
Oltre ai tre amici di Warren, ovvero Phil, Gray e Charlie, compare anche Riley, un ragazzo che ha bisogno di aiuto per sconfiggere i suoi demoni, e chi c'è di meglio di Warren e Taylor?
Io spero che l'autrice abbia scritto una storia anche su questi altri personaggi, perchè meritano anche loro l'amore e la felicità.
All'inizio pensavo che non mi sarebbe piaciuta questa storia, so che leggo MM, molti ultimamente, ma dalla trama e dai commenti letti su Facebook, mi aspettavo una delusione.
E' bellissimo quando un libro ti colpisce così tanto e fa cambiare idea sulle ipotesi fatte prima della lettura.
Se leggete MM, e non vi scandalizzate facilmente, vi consiglio ad occhi chiusi questo romanzo, e inoltre, se potete, potete approfittare di conoscere l'autrice a Roma!
Alla prossima gente!!!






Nessun commento:

Posta un commento