martedì 26 marzo 2019

Review Party "Il mio meraviglioso imprevisto" di Nicole Teso




Titolo: Il mio meraviglioso imprevisto

Autore: Nicole Teso

Editore: Newton Compton Editori

Prezzo ebook: 1,99 euro

Prezzo cartaceo: 9,90 euro


 



Chi è davvero quell’uomo misterioso e perché conosce così tante cose di lei?
Mercy è una ragazza solare, sempre gentile e disponibile. Lavora in un supermercato e le piace riordinare scaffali e stare in mezzo alla gente. La sera del suo compleanno esce insieme alla sua migliore amica, Juls, per andare a festeggiare. Ballano, bevono e si divertono, ma a fine serata, nel parcheggio, vengono aggredite da due ragazzi conosciuti poco prima nel locale. La situazione sta per mettersi male, quando all’improvviso un misterioso uomo arriva a salvarle. Si scaraventa contro i due ragazzi e li mette in fuga. Mercy rimane folgorata dalla sua presenza, soprattutto perché l’uomo conosce il suo nome. Juls invita l’amica a non rimuginare sull’accaduto e a non interrogarsi sull’identità di quella persona: sono salve e questa è l’unica cosa che conta. Dopo l’episodio le giornate trascorrono normali, ma Mercy non riesce a smettere di pensare all’uomo che le ha salvato la vita, fin quando, una sera, non se lo ritrova davanti. Chi è davvero quell’uomo misterioso e perché conosce così tante cose di lei?

Tutto ciò che so  di lui è che mi ha salvato la vita.
Per gli altri è solo una coincidenza.
Per me è destino.

Adoro! Adoro!! Adoro!!!
Dio benedica le giovani autrici piene di entusiasmo e talento!
Sicuramente, per tutte noi lettrici, sarebbe un mondo migliore, questo, se proliferasse di tante piccole Nicole Teso.
Comunque, vediamo di andare per gradi. “Il mio Meraviglioso Imprevisto” è un Romantic Suspense. Uno dei rari casi di Romantic Suspense vero, di quelli che ti tengono col fiato sospeso fino all’ultima pagina, e non uno di quei romanzetti in cui un sedicente mistero (nella maggior parte dei casi anche piuttosto scontato) viene buttato lì, senza né capo né coda, giusto per dare “un tono” a una storia, che comunque rimane da buttare. Ho ammirato moltissimo l’abilità dell’autrice nel riuscire a portare avanti l’intrigo per tutto il libro, senza cadere mai nella trappola della banalità, che pure è sempre in agguato per questo genere di romanzi.
Per non parlare della storia d’amore in sé e per sé, romantica, delicata e impetuosa allo stesso tempo. Di quelle storie d’amore che ti fanno sognare, bramare e soffrire assieme alla protagonista, in questo caso la deliziosa Mercy. E amare in maniera sconsiderata il protagonista, Adam, il famigerato “uomo del mistero”, con tutti i suoi lati oscuri, le contraddizioni e la sua infinita beltà.
Che altro dire… È questo un romance che vi saprà trascinare profondamente al suo interno, sul quale continuerete a rimuginare anche mentre siete a lavoro o state studiando e che, sul finire, vi lascerà con quel vuoto dentro, tipico della fine di ogni bel romanzo.
Assolutamente consigliatissimo!!!




Francesca D.



Nessun commento:

Posta un commento