lunedì 8 aprile 2019

Review Party "Dalla prima all'ultima pagina" di Alexandra Weis






Titolo: Dalla prima all'ultima pagina

Autore: Alexandra Weis

Editore: Delrai Edizioni

Prezzo ebook: 5,99 euro

Prezzo cartaceo: 12 euro







 La vita dà a ogni uomo una seconda possibilità, sta poi a ognuno di noi avere il coraggio di prendere la decisione giusta.
 Gli errori del passato hanno segnato la vita di un uomo di successo come Tyler Moore, a capo della Propel petrolio e gas: due matrimoni falliti alle spalle e un’esistenza dedita soltanto al lavoro e all’accumulo di soldi. 
Le cose cambiano quando, per caso, in un fine settimana estivo nella città di Dallas, incontra una vecchia conoscenza, un grande amore mancato, che lo costringe a confrontarsi con se stesso e i propri sbagli. 
Monique Delome è una scrittrice di successo, anche lei segnata da esperienze negative che l’hanno portata a diffidare del mondo circostante, vive la sua vita, le sue fantasie, attraverso i romanzi che scrive, e non si lascia abbattere dalle difficoltà, cercando il modo giusto per apprezzare ogni esperienza. 
Il rapporto tra loro è diffidente, ma entrambi sperano di potersi spiegare e in qualche modo recuperare una relazione basata su vecchi fraintendimenti. 
Ma è possibile per le persone cambiare? Gli anni temprano davvero la personalità oppure è solo un’illusione di cui ci convinciamo con l’avanzare dell’età? 





Lo so, lo so, non volete più vedermi! Ultima recensione del giorno finalmente!
Per concludere la giornata vi parlerò di "Dalla prima all'ultima pagina" di Alexandra Weis, uscito nei giorni scorsi grazie alla Delrai Edizioni.
Amate le storie dove i protagonisti si conoscevano già in passato?
Rimanete su questa pagina allora perchè Dalla prima all'ultima pagina fa per voi.
Protagonisti di questo romanzo sono Tyler e Monique.
I due si conoscevano già in passato e dopo anni in cui non si sono visti, ecco che le loro strade si incrociano nuovamente!
Tyler è un uomo d'affari molto ricco. Lui è il proprietario della Propel petrolio e gas. Se la vita lavorativa per Tyler è impeccabile, quella privata e amorosa lascia un po' a desiderare. Ha infatti due matrimonio falliti alle spalle. Un punto a suo favore è il fatto che non erano matrimoni celebrati per amore. L'unica donna che gli ha fatto perdere la testa, ma che non è mai riuscito a conquistare è proprio Monique.
Monique è una scrittrice di successo e come noi lettrici amiamo leggere per sfuggire dalla realtà, lei scrive per vivere storie e sogni che nella vita di ogni giorni non possono essere vissute.

"La vita è bella, non ha importanza dove ti può condurre. Se respiri ancora, andrà comunque tutto a posto."
(Tratto dal romanzo)

Quando Tyler e Monique si incontrano le emozioni che l'autrice trasmette sono tante. Alcune simili per entrambi, e altre contraddittorie, ma nessuno è indifferente all'altro.
La ragazza di cui lui era innamorato, ora è una donna. Una bellissima donna con una carriera.
Tyler ha sempre trovato in Monique quel qualcosa in più rispetto alle altre donne che l'ha fatto finire ai suoi piedi come un sacco di patate.
Ora che ne ha occasione, che ha una seconda possibilità, non si comporterà come da ragazzino, ma come un uomo che cerca in tutti modi di far innamorare di se la propria donna.

"Questo gli diede un profondo senso si ineluttabilità, come se celate lì dietro ci fossero più che delle labbra, ma la sua vita, la loro vita insieme, quella che avrebbero potuto essere e non era stata."
(Tratto dal romanzo)

L'alchimia tra i due si nota già dalle prime pagine, e insieme fanno scintille.
Ma sarà solo attrazione da parte di Monique o anche lei vuole di più?
L'esordio di Alexandra Weis ha fatto scintille qui in Italia con questo libro che, allo stesso tempo, è frizzantino e profondo per via del tema sulle seconde occasioni.
La storia scorre tranquilla, senza intoppi. Lo stile è fresco e l'editing merita il voto con la lode.
La Delrai Edizioni non ha molti autori stranieri, ma quelli che ci propongono sono FENOMENALI!


            "Monique lo baciò di nuovo, spinse insistentemente le labbra sulla sua bocca. Quando la fece aderire a sé, lei separò le labbra e lo tentò con le carezze della lingua. Tyler si sciolse subito; la pelle di velluto di Monique, il calore che emanava il suo corpo e la curva dei seni che premevano contro il suo petto, erano un dolce veleno. Approfondì il bacio, desideroso di avere di più."
(Tratto dal romanzo)
















Nessun commento:

Posta un commento