lunedì 17 giugno 2019

Recensione "Lui" di Meghan March


Titolo: Lui-Principe selvaggio

Autore: Meghan March

Editore: SEM

Prezzo ebook: 9,99 euro

Prezzo ebook: 14,00 euro

Serie:  Trilogia del peccato #1



Un Riscoff e una Gable non potranno mai vivere felici e contenti. La rivalità tra le nostre due famiglie è ormai leggendaria. 
Dieci anni fa Whitney Gable mi ha colto alla sprovvista con le sue gambe lunghe e i suoi occhi blu magnetici e sensuali. Non sapevo il suo nome, né mi interessava. Come ogni Riscoff che si rispetti, ho preso quello che volevo. 
Entrambi abbiamo bruciato ardentemente di passione, finché non ha sposato un altro uomo. Lei mi odia, e fa bene. Dieci anni fa mi sono opposto al suo matrimonio, presentandomi ubriaco alla cerimonia da dove mi hanno sbattuto fuori. Ora lei è a casa, con quelle stesse gambe snelle e quegli stessi occhi, ma senza alcun anello al dito. 
Dicono che un Riscoff e una Gable non potranno mai stare insieme... ma io non ho ancora finito con Whitney Gable. Non finirò mai con lei.

Buongiorno a tutte,  vi ricordate la trilogia che ha dominato le classifiche lo scorso anno? Non avete capito di chi parlo? Lei è la regina dei romanzi erotici, e grazie alla SEM l'abbiamo potuta conoscere con la sua trilogia King, Queen e Desire.
E' sempre la SEM che ci ripropone Meghan March con una nuova trilogia, ovvero la Trilogia del peccato che vede come protagonisti Lincoln e Whitney.
Il primo volume in cui conosceremo per bene questa coppia si intitola Lui, e approfitto di parlarvene in occasione dell'uscita del secondo volume.



Lincoln e Whitney appartengono a due mondi diversi. Lui è un Riscoff. La sua famiglia è ricca, è potente e possiede la città in cui vivono.
Lei è una Gable. Non vive una vita agiata, deve lavorare per poter andare avanti e la sua famiglia è rivale ai Riscoff.
Le due famiglie presentano astio e cosa succederebbe se due componenti si innamorassero?
Un Riscoff e una Gable non possono stare insieme.
I due quando si conoscono non sanno che le loro famiglie sono rivali, ma una volta scoperto Whitney cerca di allontanarsi da Lincoln, ma lui è ossessionato dalla sua occhi blu.
Il romanzo alterna la narrazione tra passato e presente, per farci capire cosa è successo prima e dopo i 10 anni in cui Whitney aveva lasciato la sua città d'origine e quindi anche Lincoln.


"Mi sono fatto il culo negli ultimi dieci anni, mi sono punito per la mia stupidità e per la mia ossessione, e intanto aggiungevo milioni su milioni ai conti in banca dei Riscoff. Mi merito una ricompensa, e quella ricompensa è Whitney Gable."
(Tratto dal romanzo)

La trama di questa storia mi ha ricordato la celebre storia di Romeo e Giulietta. Come ha descritto ai suoi tempi Shakespeare l'odio tra Capuleti e Montecchi, oggi Meghan March ci narra una storia di rivalità tra  Riscoff e Gable, con molto più eros e meno morti, almeno si spera!
Attendo con ansia i prossimi due volumi e ringrazio la SEM che ci fa aspettare solo poche settimane tra un volume ed un altro!



Nessun commento:

Posta un commento