giovedì 20 luglio 2017

Cover Reveal "Sotto la luce di mille stelle" di Cinzia La Commare


   Titolo: Sotto la luce di mille stelle 
Autrice:  Cinzia La Commare
Genere: Romanzo Rosa
Editore: Self Publishing 
Data di pubblicazione: 1 agosto 2017
Formato: Ebook – Cartaceo
Prezzo: 0,99 €, digitale – xxx cartaceo (da definire). 

Trama: 

Blair Thomson ha ventotto anni, un’infanzia tormentata, una carriera come modella alle spalle e un’imminente matrimonio ad attenderla al ritorno dalle vacanze in Grecia.  Vacanze che avrebbe dovuto fare con il suo fidanzato David Davies, stilista di fama mondiale, se non fosse che lui all’ultimo minuto viene trattenuto a Londra per lavoro.
Così Blair si ritroverà svogliatamente a passare due settimane da sola a Zante, fino a quando non incontra Christophe, che in poco tempo diventerà l’unica persona sull’isola su cui lei senta di poter fare affidamento.
Lui è seducente, sfacciato e del tutto intenzionato a tentarla con le sue spiccate doti da seduttore. Tra escursioni in barca, feste in piazza e notti passate sulla spiaggia, Christophe, approfittando dell’assenza di David non perderà occasione per conquistare Blair che dal canto suo però non ha poche remore.

I Davies l’hanno salvata da una vita disagiata quando era solo una ragazzina, hanno fatto di lei una modella acclamata e Blair nutre per quella famiglia una forte gratitudine. Ma è per questo che ha deciso di sposare David? Solo per riconoscenza?  
Non se lo era mai chiesto fino a prima che Christophe, in sole due settimane, arrivasse a minare ogni sua certezza.
Può un uomo conosciuto in pochi giorni deviare l’intero corso del destino di Blair, che lei ha sempre creduto già programmato nei minimi dettagli? 

martedì 18 luglio 2017

Recensione in anteprima "È solo colpa tua" di Robin C.

È solo colpa tua
Robin C.
Newton Compton Editori
In uscita il 27/07/2017
Ebook: 4,99 Cartaceo: 7,90

Trama:
Andrew Thomas Carmody è un giovane medico dall'avvenire luminoso. Futuro primario di neonatologia, è considerato il Golden Boy dell'ospedale, una leggenda vivente. La natura è stata generosa con lui: oltre al curriculum da star ospedaliera, ha un fisico slanciato e muscoloso, una voce profonda e intrigante e un viso attraente dai lineamenti delicati. Una vera calamita per qualunque donna nel raggio di chilometri. Per anni è rimasto solo una chimera per chiunque lo corteggiasse, preso com'era dalla moglie Alexandra, ideale perfetto di bellezza femminile, donna dallo sguardo magnetico che lo aveva avvinto completamente a sé. Ma... Eh sì, perché come in tutte le storie che si rispettino il ma non ha tardato ad arrivare anche all'interno del loro matrimonio da favola, della bellissima villa, e tra le loro preziose lenzuola. E così la loro relazione è esplosa, una deflagrazione che sembra aver spazzato via tutto quello che c'era tra di loro. E il detonatore ha il corpo scandaloso e l'esplosiva audacia della giovane Evalyn... Tutto in lei ha il sapore del peccato...

Recensione:
Una storia d'amore  nata  da ragazzi e sfociata in un matrimonio e una carriera da  rincorrere.
Una volta arrivati, però, tutto è  dato per scontato, qualsiasi cosa, anche lei: Alex.  Nonostante  li leghi un amore grande,  la noia  e la monotonia portano Andrew ad una deviazione nel loro  rapporto.
Bugie e  tradimenti portano solo tanto dolore nella loro vita. Alla ricerca sempre di qualcosa di più fino a quando ti ritrovi a capire che la felicità non è  altro che la vita semplice che ad un  tratto non si ha più.
Bellissimo, scritto davvero in modo eccellente, con salti temporale raccontati chiaramente  senza la minima incertezza o confusione.  Ė un romanzo sexy, crudo ma ricco di opzioni davvero forti. Complimenti alla scrittrice!

lunedì 17 luglio 2017

Blogtour "È solo colpa tua" di Robin C.

Ciao a tutti cari lettori! Oggi ho il piacere di ospitare la prima tappa del blogtour dedicato a È solo colpa tua di Robin C. edito Newton Compton Editori.

Chi è Robin C.? È proprio lei a raccontarcelo.

Presentazione.

Mi chiamo Cristina, in arte Robin C. , vivo a Torino, e ho iniziato a scrivere molto tardi, considerata la mia età. Era il 2011, e da allora non ho mai smesso, facendo diventare la scrittura il mio hobby preferito.
Nella vita sono una psicologa e un’insegnante.
Sono sposata da diciotto anni e ho due figli. Un maschio di diciassette anni e una femmina di undici.
La mia vita si svolge dunque tra famiglia, scuola, studio e scrittura. Diciamo che non mi annoio mai!
Amo leggere e ascoltare musica. Adoro il cinema e ho una passione, incompresa da molti, per un giovane attore inglese: Robert Pattinson. Quindi, quando posso, viaggio e giro i festival internazionali del cinema con alcune amiche, matte come me.
Una curiosità: dato il mio mestiere pochissime persone tra le mie amicizie sanno che scrivo, per la stessa ragione ho scelto uno pseudonimo. Non per vergogna, ma per necessità.

I miei romanzi:

Ho pubblicato tre romanzi fino ad oggi.

Il primo si intitola “Tra di noi nessun segreto”, è edito dalla Newton Compton ed è uscito a giugno dello scorso anno.

Sinossi:
La storia si svolge a San Francisco. Il protagonista è Mathias Crawford, un escort per donne ricche e annoiate. Un uomo all’apparenza spregiudicato, calcolatore e dal cuore di ghiaccio. Nasconde, però, una ferita profonda, un segreto inconfessabile, la ragione che sta alla base di tutto ciò che fa e della sua freddezza.
Nell’albergo in cui lavora conosce Scarlett, una receptionist che si invaghisce di lui e che riesce a vedere oltre la cortina di cinico distacco con cui lui si presenta. Anche Mathias è intrigato dalla giovane, ma si controlla e la allontana, per quel che può o riesce. Perché per il giovane escort nulla vale la pena, eccetto i soldi. “Nessun legame. Nessun sentimento. Nessuna emozione. Non pensare. Non sentire”, è così che Mathias va avanti, tra compromessi e umiliazioni, lussi e ambiguità, in un crescendo di perversioni e menzogne che non sembra avere fine. Scarlett, però, non ha paura della spirale di perdizione in cui è intrappolato Mathias, e l’attrazione per lui si fa sempre più profonda. L’arrivo di una terza persona sconvolgerà la vita di entrambi, la metterà a rischio, ma sarà anche l’evento catalizzatore che permetterà ai due di ritrovarsi, più vicini che mai.

Il secondo si intitola “Nemmeno un grammo d'amore”. Non è un romance e ha sfumature dark a livello psicologico. È uscito come self l'anno scorso ad aprile.
Sinossi:
William non era mai stato disonesto con Anna. Non aveva finto di amarla per conquistarla. 
Il loro era un rapporto deviato e corrotto. Una relazione simile a una crudele spirale, in grado di trascinare entrambi sempre più in basso, verso un inevitabile disastro.
Lui l’aveva fatta sentire importante, l’aveva fatta sentire una nullità, l’aveva fatta sentire sensuale, l’aveva fatta sentire sporca.
Soprattutto l’aveva trasformata nell’oggetto di un desiderio potentissimo e assoluto.

Non rimpiangeva nulla, Anna, ma era stanca del loro gioco. Stanca al punto di mettere la parola fine alla loro folle storia.
Non poteva però prevedere le conseguenze di quella scelta.
IL ROMANZO CONTIENE SCENE ESPLICITE ED È ESCLUSIVAMENTE CONSIGLIATO AD UN PUBBLICO ADULTO.

Il terzo, che uscirà a fine luglio si intitola “È solo colpa tua”, ed è diviso in due parti racchiuse in un solo volume. La prima si intitola “Perdizione”, la seconda “Redenzione”.

Sinossi:
Andrew Thomas Carmody è un giovane medico dall’avvenire luminoso. Futuro primario di neonatologia, è considerato una leggenda vivente all’interno del Presbyterian, l’ospedale in cui lavora. È un uomo dall’aspetto affascinante: alto, atletico, con un viso dai lineamenti virili e dai colori delicati, una vera calamita per gli occhi di ogni donna e al contempo una chimera per chiunque lo corteggi. Andrew è infatti felicemente sposato con il suo primo amore, Alexandra, ideale di grazia e bellezza femminile. La loro è una storia d’amore da favola, fino a quando il corpo scandaloso e l’esplosiva audacia della giovane Evalyn non si insinuano in quel quadro perfetto mandandolo in pezzi. Sensualità e scene di realismo straordinario, sentimenti e sensazioni accompagneranno il lettore in una dimensione nuova. Lasciarsi andare e godere di ogni singolo istante passato in compagnia dei protagonisti di questa storia incendiaria sarà l’unica via possibile.
Andrew pagherà il prezzo dei propri errori, ma non smetterà di amare la moglie tradita. E quando il destino, anni dopo, li farà incontrare di nuovo in maniera drammatica, farà di tutto per farsi perdonare e riconquistarla.

Tutti i miei romanzi sono anche erotici, quindi si consiglia la lettura a un pubblico adulto.

Grazie Cristina! Continuate a seguire questo Blogtour seguendo il calendario sotto!





venerdì 14 luglio 2017

Recensione "La sorella" di Louise Jensen


                            Titolo: La sorella
                                            Autrice: Louise Jensen
                                            Casa editrice: Sperling & Kupfer
                                            Prezzo del libro cartaceo: 16,07 €
                                            Prezzo ebook: 9,99 €
                                            Link per l'acquisto:

             


Le ultime parole di Charlie continuano a perseguitare la sua migliore amica Grace, che non è più la stessa da quando lei è morta. Grace è una giovane maestra che vive tranquilla con Dan, conosciuto ai tempi del liceo. E una ragazza piena di sensi di colpa, perché si è sempre sentita responsabile della scomparsa delle persone che ha amato, persino di quella della sua migliore amica Charlie. Loro due avevano un legame speciale fin da ragazzine, quando avevano nascosto insieme la misteriosa memory box di Charlie. Ora quella scatola piena di segreti è l'unico oggetto rimasto a Grace come ricordo. Al suo interno, ha trovato la lista dei desideri dell'amica: il primo sarebbe stato ritrovare il padre che non aveva mai conosciuto. Per lealtà verso quella che per lei è stata una sorella, Grace decide dunque di indagare e ben presto si imbatte in un'altra donna, Anna, che sostiene di essere la vera sorella di Charlie. Sarebbe bellissimo ritrovare una famiglia, ma il suo arrivo è accompagnato da segnali inquietanti. Gli oggetti scompaiono. Arrivano telefonate silenziose nel cuore della notte. Messaggi minacciosi. Persino Dan si comporta in modo strano. E Grace è sicura che qualcuno la segua. E tutto nella sua mente o succede davvero? Per darsi una risposta, Grace inizia un agghiacciante viaggio nel proprio passato. E in quello della ragazza che credeva di conoscere come se stessa.




"Spero che riuscirai a perdonarmi, Grace. Ho fatto una cosa orribile" 


Non so davvero da dove cominciare, ho un turbinio di emozioni addosso e le lacrime che scendono ancora ininterrotte.
Avete mai provato quella sensazione di vuoto che vi assale alla fine di un libro, che avreste voluto non finisse mai? Io la sto provando ora.
"La sorella" è il primo CAPOLAVORO di Louise Jensen e io spero che non si fermi più.
L'ho sentito mio sin dalle prime pagine, Grace, la protagonista, è molto simile a me, quindi non ho potuto fare a meno di amarla.
Per per i suoi soli 25 anni, ha vissuto già troppi lutti e di molti si sente colpevole, tra cui quello del padre e quello della migliore amica Charlie.
Mi sono immedesimata nel suo personaggio, ho pianto con lei, gioito con lei, avuto paura con lei. Ecco, per me se l'autore di un libro riesce a fare questo, ha colto nel segno.
Sono sempre un po' contraria a rivelare qualcosa nelle recensioni quindi vi dico solo che amerete anche il personaggio di Dan, il fidanzato di Grace e non potrete fare a meno di incrociare le dita per la loro storia d'amore.
Un romanzo pieno di bugie, intrighi, segreti, che metteranno la protagonista a dura prova e faranno uscire in lei una forza che non pensava di avere.
La Jensen divide il libro in capitoli, alcuni parlano del passato e altri del presente e la trovo una tecnica azzeccatissima per questi genere di romanzi.
Descrive i personaggi in maniera precisa ma senza entrare in particolari superflui. Riesce ad intrecciare le vicende senza mai farti perdere il filo del discorso.
Ho avuto il desiderio di aprire il libro ogni volta che avevo la possibilità di farlo e l'ho divorato! Come quando brami l'ultima fetta di torta al cioccolato posata sul tavolo della cucina.
Ragazzi che dirvi?! Vi consiglio vivamente di leggere questo bellissimo e avvincente romanzo che vi terrà incollati fino all'ultima pagina.
5/5 🌟🌟🌟🌟🌟






Recensione in anteprima "La dolcezza puó far male" di Daniela Volonté

Esce oggi La dolcezza puó far male, il nuovo capolavoro di Daniela Volonté, edito Newton Compton. Ecco a voi la mia recensione in anteprima.




 Jack Lang è uno scrittore di gialli di fama internazionale e non vuole mai comparire in pubblico. Dietro al suo pseudonimo si nasconde Gabriele Neri, un uomo la cui esistenza è stata stravolta dal diabete e dalla mancata accettazione della sua nuova condizione. Cassandra Accorsi divide l’appartamento e il lavoro con la sua migliore amica, Elisa. È una web designer e il suo ufficio si trova tra il salotto e la cucina. Cassandra ha paura di viaggiare da sola e quando, per cause di forza maggiore, deve partire da Roma alla volta di Milano, accetta di condividere l’auto con una compagna di viaggio. Peccato che invece di una ragazza, sarà Gabriele a rispondere al suo annuncio. Arrivati a Milano, dopo un viaggio disastroso, entrambi sono più che felici di dirsi addio, ma il destino ha deciso di rimescolare le carte, e per entrambi ha in serbo una sorpresa…  



Pochi libri riescono ad emozionarmi. Alcuni mi catturano, altri mi stupiscono, altri mi affascinano e altri ancora mi incantano. Ma questo no. Questo libro è un insieme di tante emozioni differenti e contrastanti, che lo rendono tanto "reale" quanto perfetto. 
L'autrice ha saputo creare dei personaggi estremamente realistici, non perfetti, ma descritti con i loro difetti e le loro fragilità, ma nonostante ciò vi faranno innamorare di loro come in nessun altro libro.
La Volonté ha uno stile splendido, accattivante e allo stesso tempo di una dolcezza immensa, senza cadere però nel banale né nel melenso.
Ero a conoscenza della bravura di Daniela, pur non avendo letto personalmente nessuno dei suoi libri prima d'ora, ma questo abbatte senza dubbio tutte le mie aspettative. Non ci sono aggettivi in grado di descrivere questo libro, tante sono le emozioni che mi hanno travolto durante tutta la lettura e oltre. Vi consiglio di leggerlo assolutamente, perché ognuno di noi, a volte, ha bisogno di un po' d'amore.
5 stelle e oltre per questo romanzo a dir poco spettacolare, destinato a rimanere indubbiamente al primo posto dei miei libri preferiti.
La rivincita delle scrittrici italiane contro chi continua a preferire gli autori stranieri.


giovedì 13 luglio 2017

Recensione di "Mi travolgi & mi sconvolgi" di Elisa Gentile




Titolo: Mi travolgi e mi sconvolgi
Serie: #5 VERTIGINE SERIES
Autore: Elisa Gentile
Genere: New adult/erotico
Prezzo ebook: 1,99€
Data d'uscita: 14 Luglio 2017




Eva e Angel potrebbero essere la stessa persona, se Eva decidesse di lasciarsi andare, finalmente, e scappare da quella campana di vetro che l'ha tenuta prigioniera per anni. 
Prigioniera del lusso. 
Prigioniera di un padre con un cognome importante.
 Prigioniera di un'etichetta che non vorrebbe mai avere.
E' quando Alan entra nel proprio camerino, sorprendendola mentre si spoglia, che scopre come tutto potrebbe essere diverso...
Lei vorrebbe davvero essere solo Angel, la ragazza che balla al Madness, e che si scatena sotto le note del bel DJ; ma Eva è anche quella che, dopo il primo bacio, scappa, sceglie di restare quella che è.
Per poi pentirsene. Per poi ribellarsi e decidere di amare, totalmente, uno come Alan.
Perché Alan è un ragazzo spigliato, dolce, che l'ha conquistata con i suoi capelli ribelli e gli occhi color petrolio. 
E che, nonostante tutto, è tanto più simile a lei di quanto possa mai credere.
Alan, però, non sa quanto Eva possa diventar proibita, per lui. 
Non sa cosa, o chi, può tenergliela lontana. 
Però sa che l'amore, a volte, è l'unica maniera per salvare l'altra persona.

Nel quinto volume della Vertigine Series, Elisa Gentile dà vita al doppio personaggio di Eva/Angel, e ci racconta di un ragazzo ribelle, che non rispetta le regole, che non ha rinunciato alla sua libertà, e che ora si trova faccia a faccia con l'amore della sua vita.



L'inizio di questo libro è triste e ci fa capire che anche i personaggi dei libri hanno dei problemi di salute. 
Questo è il caso della nostra protagonista Eva, che alla tenera età di dieci anni deve sopportare il dolore che le causa la sua malattia. 
Lei cerca di fuggire da questo dolore e dalle pressioni di sua madre, ballando. 
Ballare per Eva è una liberazione. 
Lei quasi ogni sera balla in un locale molto frequentato, il Madness.
 E indovinate un po' chi osserva per gran parte del tempo? Un DJ molto carino con capelli ribelli che si fa chiamare Al. Al altro non è che il nostro sorridente Alan. 
Alan ed Eva non hanno una storia tranquilla e ciò non ti stacca dal libro o dall' e-reader neanche un secondo. 
Alan è uno dei ragazzi più dolci e sorridenti di cui ho letto, ma nonostante ciò soffre molto per la sua sorellina.
Ho amato moltissimo la scelta di Elisa di inserire alcuni capitoli dal punto di vista di Bia, la nostra streghetta. 
Qui oltre ad Alan e ad Eva, troviamo di nuovo Aaren, Evan, Bia e rullo di tamburi... c'è il nostro amato Trevor *-*
Ovviamente anche in questo volume le emozioni che si provano sono tante e contrastanti. In un momento vuoi ridere e in quello dopo si vuole piangere.
Elisa Gentile è una delle mie scrittrici preferite proprio per questo. 
Se non avete letto nulla della Gentile, dovete recuperare assolutamente i suoi libri.
Cara Elisa aspetto con ansia il sesto volume, che al contrario di ciò che avevi detto sui social tempo fa, non sarà l'ultimo per fortuna. Anche perchè ci devi ancora raccontare della piccola Serena!

Voto: 5 stelle








Review Party Cominciò tutto per caso di Nina Lupi



Esce oggi Cominciò tutto per caso di Nina Lupi per Newton Compton Editori. Ecco la mia recensione in anteprima, in occasione del review party.


Intrighi e misteri di una Puglia mai raccontata così
Un segreto di famiglia a lungo tenuto nascosto
Un amore nato sotto il cielo della Puglia
Quando Elena, il giorno del suo compleanno, scopre per caso che suo marito l’ha tradita, fa le valigie e parte con il figlio alla volta della Puglia, verso i luoghi nei quali ha trascorso la propria infanzia. Arrivata a Lecce, si stabilisce nel palazzo in cui vive suo zio Gigi. È proprio qui che incontra Michele, un giovane pittore romano trasferitosi da poco in Puglia, per il quale comincia ben presto a nutrire una tenera simpatia. Durante una passeggiata notturna, sotto il cielo stellato di Lecce, Michele ed Elena fanno però una scoperta che rischia di complicare non poco la vita dell’intera città e che li coinvolge più di quanto loro possano immaginare. Si tratta di un segreto di famiglia, che qualcuno ha voluto tenere nascosto per molto tempo…
Una storia d'amore insolita e speciale
«Un romanzo che è un affresco, con palazzi carichi di storia e una lingua avvolgente. Splendido.»
«Nina Lupi descrive una Puglia dal profumo di lavanda, oliveti, buon vino e pasta fatta in casa, ma ne lascia intravedere anche un volto più oscuro, meno conosciuto. Un romanzo che colpisce per l’ambientazione e i personaggi davvero azzeccati.»


Cominciò tutto per caso è il primo romanzo di Nina Lupi, ambientato nel Salento, la mia terra, in particolare a Lecce. L'ambientazione che crea la Lupi è eccezionale, descritta con una tale perfezione che solo qualcuno che ci ha vissuto avrebbe potuto parlarne in questo modo. I personaggi sono curati ed incredibilmente reali: Elena è una donna insoddisfatta e stanca della sua vita, ed è convinta di vivere solo a metà. Di fronte al tradimento del marito, senza alcuna spiegazione va via, diretta verso il paese in cui è nata e cresciuta, da uno zio stravagante e terribilmente ottimista, ottimismo che inizia a dar fastidio ad Elena. La sua storia si intreccia a quella di Michele, un romano in cerca del suo passato.


Una storia misteriosa, dei personaggi incredibilmente reali e un'ambientazione descritta eccellentemente. Nina Lupi vi catapulterà in un mondo magico come la Puglia, il tacco dello stivale, e non vi farà abbandonare il libro fino a quando non lo avrete finito.
4/5


mercoledì 12 luglio 2017

Anteprima "Big love" di Jay Crownover

24/08/2017

Trama:

Quando ti muovi in un mondo oscuro e corrotto, per dominare la situazione non devi mai mostrare di aver paura. Solo così potrai controllare strade e persone senza scrupoli. Race Hartman è sufficientemente coraggioso, intelligente e sbandato per riuscire a diventare il capo di un posto come il Point. Dove ci saranno sempre cose brutte e cattivi da mettere in riga, ma in cui un uomo forte può ridurre i danni al minimo. Race ha un piano… riuscirà a impedire l’annientamento totale di quel luogo senza distruggere se stesso? Brysen Carter ha sempre visto Race per quello che è davvero: un ragazzo bello, dolce, ma troppo pericoloso. La tentazione di crogiolarsi nel suo bagliore dorato è forte, ma Brysen sa che finirebbe per scottarsi. Ha già tanti problemi, non ha certo bisogno di crearsene altri a causa di Race. Ma quando Brysen deve affrontare una minaccia che potrebbe essere la cosa più pericolosa che il Point abbia mai prodotto, è costretta a prendere una decisione: perché l’unica persona che potrebbe aiutarla a salvarsi è proprio l’uomo che lei non può permettersi di avere.

Anteprima "Vado, sbaglio e torno" Jana Aston

3 agosto 2017

Trama:
Ho una certa abilità nello scegliere la persona sbagliata, devo ammetterlo. Magari viene fuori che il tipo che mi piace è gay. Oppure ha il vizio dei giochi spinti. Per non parlare di quello tutto perfettino che nella vita è solo un viziato cocco di mamma. Insomma, riesco a inanellare uno sbaglio dopo l’altro... Ultimamente, però, mi capita di non riuscire a smettere di fantasticare su uno dei clienti del bar dove lavoro nei ritagli di tempo. Mi auguro che sia solo un’innocua cottarella, niente di cui preoccuparsi. L’uomo in questione è il mio ginecologo ed è molto più grande di me. E questo lo fa diventare Mr. Uomo Sbagliato. Ma è anche vero che non mi ricordo di avere mai avuto fantasie più eccitanti e scandalose...

Anteprima "Wintersong" di S. Jae-Jones

26 ottobre 2017
Newton Compton

È l’ultima notte dell’anno. Ora che si sta avvicinando l’inverno, il Re dei Goblin sta per partire alla ricerca della sua sposa… Per tutta la vita, Liesl ha sentito infiniti racconti sul bellissimo e pericoloso Re dei Goblin. È cresciuta insieme a quelle leggende che hanno popolato la sua immaginazione e ispirato le sue composizioni musicali. Adesso è diventata grande, ha ormai diciotto anni, lavora nella locanda di famiglia e sente che tutti i sogni e le fantasticherie le stanno scivolando via dalle mani, come tanti minuscoli granelli di sabbia. Ma quando sua sorella viene rapita dal Re dei Goblin, Liesl non ha altra scelta che mettersi in viaggio per tentare di salvarla. E così si ritrova catapultata in un mondo sconosciuto, strano e affascinante, costretta ad affrontare una decisione fatale.

Ricco di musica e magia, personaggi straordinari e storie avvincenti e romantiche, Wintersong di S. Jae-Jones trasporta il lettore in un mondo indimenticabile.

Anteprima "La distanza tra le stelle" Lily Brooks-Dalton

28 settembre 2017
Editrice Nord

Trama:

Un astronomo osserva il cielo e vorrebbe perdersi tra i suoi segreti. Un'astronauta osserva la Terra e vorrebbe ritrovare la via di casa.
Questa è la storia di due solitudini che si sfiorano nel silenzio. 
Questa è la storia di due esistenze
lontane eppure vicinissime come la distanza tra le stelle

Augustine ha dedicato la sua esistenza allo studio delle stelle. Non ha mai avuto una famiglia, né un vero amore; ha invece sempre avuto il suo telescopio, lassù, in un osservatorio astronomico nell’Artico. Così, quando scatta un allarme e gli altri scienziati vengono richiamati a casa, lui rifiuta di seguirli: è vecchio, non ha nessuno cui tornare, e ha scorte sufficienti per il tempo che gli resta. Poi le comunicazioni con l'esterno si interrompono e ad Augustine non rimane che guardare il cielo. E attendere.

Sully ha sacrificato tutto per diventare astronauta. E la missione dell'Aether è stata un successo: lei entrerà nella Storia come il primo essere umano ad aver raggiunto l'orbita di Giove. Eppure, quando l'astronave è ormai vicina all'atmosfera terrestre, le comunicazioni con la base s'interrompono. Atterrita, Sully lancia un SOS, sperando che qualcuno lo raccolga. E qualcuno, nell'angolo più remoto della Terra, risponde.

Grazie a quel filo invisibile, la distanza siderale tra Sully e Augustine si colma e le loro solitudini s'intrecciano in un rapporto cui entrambi si aggrappano come naufraghi, lontani eppure vicinissimi, entrambi spaventati e stupiti dalla realtà che devono affrontare. E, mentre il mondo sembra scivolare in un silenzio assoluto, i due riscopriranno il vero significato della vita e soprattutto della speranza.

Anteprima "Ogni piccola bugia" di Alice Feeney

Nord Editore 
31 agosto 2017

Trama:
Il mio nome è Amber Reynolds.
 Ci sono tre cose che dovreste sapere su di me:

1. Sono in coma.
2. Mio marito non mi ama più.
3. A volte mento.

Il mondo intorno a lei è fatto solo di suoni, rumori, voci. Ed è grazie a quelle voci frammentarie e confuse che Amber Reynolds capisce di aver avuto un incidente d’auto e di essere in una stanza di ospedale. In coma. Amber non ricorda nulla di quanto le è accaduto, e una domanda la perseguita da subito: com’è possibile? Io non guido quasi mai… Poi, tra quelle voci ne riconosce due, che diventeranno il suo unico contatto con l’esterno. Quelle di suo marito e di sua sorella. Ignari che Amber li possa sentire, i due discutono, litigano, rivelano dettagli e indizi. E lei si rende conto di non potersi fidare. Entrambi hanno qualcosa da nascondere. E, forse, non sono un'ancora di salvezza, bensì un pericolo vicino e insidioso. No, l’unico modo per scoprire cosa le è successo è ricostruire nella sua mente, passo dopo passo, gli eventi dell’ultima settimana, fino al momento dell’«incidente». Ma Amber ha paura. È impotente, in balia di chi le sta intorno. Come l’uomo che si accosta al suo letto la sera, quando gli altri sono andati via. E che le sussurra all’orecchio velate e inquietanti minacce…
Amber deve svegliarsi, prima che sia troppo tardi. 
Perché anche lei ha un segreto da proteggere. 
Anche lei ha un piano da portare a termine.

lunedì 10 luglio 2017

BlogTour "L'amore può far male" di Daniela Volonté

Ciao a tutti cari lettori!
Mancano ormai 4 giorni all'uscita ufficiale del nuovo capolavoro di Daniela Volonté, L'amore puó far male. Abbiamo deciso di organizzare questo BlogTour per permettervi di conoscere questa splendida autrice e il suo bellissimo mondo.


Partiamo da una domanda. Chi è Daniela Volonté e quali sono le sue opere? Scopriamole insieme!


È nata a Como, ha una laurea in Economia e Commercio e una in Scienze della Comunicazione, e tra l’una e l’altra ha lavorato come impiegata. Il suo sogno era diventare correttrice di bozze, per poter conciliare lavoro e famiglia. Scrive per passione, ma lo fa a tempo pieno, perché vi dedica ogni minuto libero della sua giornata. Con la Newton Compton ha pubblicato Buonanotte amore mio, diventato subito un bestseller ai primi posti delle classifiche, L’amore è uno sbaglio straordinarioNon chiamarmi di lunedì, La meraviglia di essere simili e, in ebook, Sei l’aria che respiro.

Buonanotte amore mio

  
Valentina Harrison lavora a Milano, in 
un’agenzia pubblicitaria internazionale. È intelligente e precisa, ma poco 
appariscente, per questo passa spesso
 inosservata. Non ha alcuna passione 
per i bei vestiti, i tacchi, le borse, lo 
shopping in generale e, pur amando la città, preferisce vivere in un tranquillo
 paesino di provincia.
James Spencer, affascinante e snob, 
vive negli Stati Uniti. Quando un 
problema mette in crisi l’agenzia e lui 
viene convocato a Milano per risolverlo, i
 due, opposti in tutto, si conoscono. Il loro primo incontro si rivela un totale 
insuccesso: James è un uomo che cura 
l’aspetto fisico e la sciatteria di 
Valentina lo innervosisce, in più è 
burbero e le si rivolge con poco garbo.
 Lei, invece, è gentile, dolce e attenta ai
 piccoli ma essenziali gesti. Eppure, sin
 da subito cade vittima del suo fascino. L’obiettivo di James è salvare l’agenzia 
dai guai in cui versa e, consapevole 
dell’affidabilità di Valentina, decide di 
coinvolgerla per raggiungere 
l’importante meta professionale. Ma 
questa collaborazione forzata farà 
assumere al loro rapporto sfumature
 davvero inaspettate…


L'amore è uno sbaglio straordinario

L’esistenza di Melissa, ricercatrice universitaria, scorre tranquilla fino a quando, un giorno, acquista un iPad a un’asta. Su quel tablet trova parecchi file del precedente proprietario e soprattutto tantissime foto: paesaggi marini, scorci urbani, particolari architettonici. Affascinata da quelle immagini, Melissa inizia una ricerca su internet che la porta fino al profilo Facebook di un certo Leon de Rouc. La ragazza non resiste alla tentazione e invia una richiesta di amicizia. Riccardo Ferraris, alias Leon de Rouc, vive a Torino ed è un programmatore con il pallino per la fotografia. È bello, ricco, ha una relazione stabile, ma la sua vita è perfetta solo all’apparenza. Quando per gioco accetta l’amicizia di Melissa, tra i due comincia una fitta corrispondenza online, che nasce come pura evasione, ma diventa ben presto ossigeno per entrambi, una droga dolcissima a cui nessuno dei due può rinunciare. E se a un tratto la realtà irrompesse in quella relazione virtuale? Dopo il successo di Buonanotte amore mio arriva una nuova brillante commedia dalla quale sarà impossibile staccarsi.

Non chiamarmi di lunedì 

Greta vive a Milano, Patrik a Roma. Si conoscono quando lei viene ingaggiata dalla Betapharma, la società di Patrik, per occuparsi di un ridimensionamento del personale in un periodo di crisi aziendale. E lui, giovane ingegnere con possibilità di reinserirsi nel mondo del lavoro, è tra quelli destinati a essere messi in mobilità. Quando l’ipotesi diventa una certezza, oltre al posto, Patrik deve dire addio anche alla sua storia d’amore. Greta invece non riesce a troncare un rapporto che non la porta da nessuna parte: Cris, l’uomo con cui ha una relazione, ha una moglie e pare proprio non volerla lasciare. Quando Patrik, ormai fuori dalla Betapharma, decide di concedersi una pausa e andare a trovare degli amici sul lago d’Orta, il caso vuole che incontri proprio Greta, quella che aveva ribattezzato come “la Lady di ferro”…

Sei l'aria che respiro

 Claire Ashford è la ragazza più popolare del liceo di River Lake: bella, bionda, capitano delle cheerleader e fidanzata con il quarterback della squadra di football. Ryan Matthews è uno degli studenti migliori della scuola, ma non ha molti amici e nemmeno ne vuole: ha le idee chiare circa il proprio futuro e non intende legarsi a nessuna ragazza. Quando però Claire e Ryan, loro malgrado, si ritrovano costretti a trascorrere del tempo insieme, scoprono di avere in comune molto più di quel che pensavano e la molla dell’attrazione scatta con tutta la sua potenza. Da questo momento in poi, ogni cosa è destinata a cambiare, perché la vita vera è alle porte…

La meraviglia di essere simili

Per dimenticare un passato doloroso, Elisabeth decide di allontanarsi da New York. Si trasferisce così nella cittadina nella quale viveva la sua migliore amica e inizia a lavorare come insegnante. Ma al liceo di Watertown la sua vita è destinata a cambiare. A sconvolgerla sarà Alexander, un ragazzo di diciassette anni. Come Elisabeth, anche Alex ha un passato che lo ha segnato, e il presente non va granché meglio: la madre è alcolizzata e lui deve prendersi cura della sorella più piccola, Julia, di soli sei anni. Elisabeth lo incontra in aula il primo giorno di scuola, e da quel momento non riuscirà più a dimenticarlo. C’è un dolore comune che li unisce, eppure quando sono insieme la sensazione che provano è quella di pace. Ma Alex è minorenne e oltretutto è un suo allievo. Elisabeth sa bene che non può permettersi alcun tipo di coinvolgimento sentimentale. All’inizio entrambi cercano di tenere a bada i propri sentimenti, fin quando non riescono più a trattenerli…

La dolcezza può far male

Jack Lang è uno scrittore di gialli di fama internazionale e non vuole mai comparire in pubblico. Dietro al suo pseudonimo si nasconde Gabriele Neri, un uomo la cui esistenza è stata stravolta dal diabete e dalla mancata accettazione della sua nuova condizione.
Cassandra Accorsi divide l’appartamento e il lavoro con la sua migliore amica, Elisa. È una web designer e il suo ufficio si trova tra il salotto e la cucina. Cassandra ha paura di viaggiare da sola e quando, per cause di forza maggiore, deve partire da Roma alla volta di Milano, accetta di condividere l’auto con una compagna di viaggio. Peccato che invece di una ragazza, sarà Gabriele a rispondere al suo annuncio.
Arrivati a Milano, dopo un viaggio disastroso, entrambi sono più che felici di dirsi addio, ma il destino ha deciso di rimescolare le carte, e per entrambi ha in serbo una sorpresa…

Io vi consiglio di leggerli tutti per tanti motivi, che capirete solo seguendo questo bellissimo blogtour!





sabato 8 luglio 2017

BlogTour "Bastardo fino in fondo" di Penelope Ward e Vi Keeland


Bastardo fino in fondo
dalle due autrici bestseller del New York Times,  Penelope Ward e Vi Keeland, il romanzo più sexy dell'anno


Trama

A volte è necessario perdere tutto per capire di che cosa abbiamo davvero bisogno

Un australiano sexy e arrogante di nome Chance. Era davvero l’ultima persona in cui mi aspettavo di imbattermi nel mio viaggio attraverso il Paese. Quando la mia macchina si è rotta, abbiamo fatto un accordo: niente programmi, saremmo andati avanti per miglia e miglia passando notti sfrenate in motel sconosciuti senza limiti e senza una meta precisa. E così quello che doveva essere un normale viaggio si è trasformato nell’avventura della vita. Ed è stato tutto davvero incredibile finché le cose non sono diventate serie. Lo desideravo, ma Chance non si esponeva. Pensavo che mi volesse anche lui, invece qualcosa sembrava trattenerlo. Non avevo intenzione di perdere la testa per quel bastardo arrogante, soprattutto da quando avevo saputo che le nostre strade stavano per dividersi. D’altra parte si dice che tutte le cose belle prima o poi finiscono, o no? Forse è così, o forse ero io che non volevo vedere la fine della nostra storia...

Incipit

"Chissà se le vibrazioni avrebbero avuto un effetto piacevole tra le mie gambe...
La Harley-Davidson cromata, parcheggiata poco più avanti, brillava sotto il sole afoso di mezzogiorno. Mentre aspettavo che terminasse la canzone dei Maroon 5 alla radio, osservavo quel giocattolino maschile a due ruote e rovistavo nella borsa in cerca del mio cellulare. La moto era semplice, nero lucido e argento splendente, sacche di pelle consunta con un teschio inciso sotto le iniziali "C.B.".
Quanto sarebbe stato salirci sopra. Il vento che soffia tra i miei lunghi capelli, le braccia strette attorno a un uomo con un soprannome da duro, il motore rombante tra le cosce fasciate nei jeans. Horse? Drifter? Guns? Aspetta. No. Pres. Il mio motociclista immaginario si chiamava sicuramente Pres. E assomigliava a Charlie Hunnam.".

Che ne pensate?






venerdì 7 luglio 2017

Blogtour "Il segreto di Parigi" di Karen Swan


Oggi vi proponiamo un blogtour  di una recente uscita della Newton Compton Editori. "Il segreto di Parigi" un romanzo di Karen Swan, una scrittrice già nota per altri libri di successo. In questa tappa vi presenterò  alcuni personaggi. 

La protagonista è una donna,  Flora Sykes, una donna dal carattere forte e molto curiosa, atteggiamento che l'ha indotta al grande successo ottenuto in carriera.
 Lavora per un'azienda ingaggiata dalla famiglia Vermeil per catalogare e stimare le opere d'arte trovate nell'appartamento rimasti chiuso per più di settant'anni. La vita di Flora sarà incastonata a quella della famiglia Vermeil,  e grazie alla sua caparbietà e al suo istinto investigativo scoprirà una verità sconvolgente legata a un atroce passato. è una donna dai grandi valori, legata profondamente alla famiglia, anche se mal sopporta le continue domande della madre sulla sua vita sentimentale, ha ereditato dal padre (responsabile banditore di Christie’s, ormai in pensione) la passione per l’arte e con gran determinazione, dopo essersi laureata in Storia dell’Arte, è riuscita ad entrare a far parte, della Beaumont Fine Art Agency, come socio giovane.

Xavier Vermeil: come Flora ha un sentimento di protezione molto forte nei confronti della famiglia e di sua sorella Natasha, per via di un passato sconosciuto a molti.
È scontroso, introverso e oscuro, e parte dei suoi atteggiamenti sono dovuti al passato della sorella. Figlio di una famiglia più che benestante, anche lui appassionato d’arte, si mostrerà nei confronti di Flora freddo e scostante, a tratti sembrerà odiarla, ma la chimica tra i due avrà la meglio.


Continuate a seguire il blogtour di questo bellissimo libro!



9 nail art ispirate ai libri e alle serie tv

Buongiorno lettori!
Oggi vi mostro alcune nail art ispirate a libri e serie tv. Iniziamo?

Ecco a voi una bellissima rappresentazione di Alice in Wonderland. A me piacciono un sacco, e a voi?

Pupa Lasting Color

Pupa Lasting Color Extreme


Pupa Lasting Color Gel



The Nailasaurus replica una Nail Art dedicata alla saga Hunger Games giocando con il nero utilizzato come base ancora una volta e un dorato che potete trovare da Pupa, della collezione del 2012 Mirror Nail Polish.


Per chi segue la serie tv Glee questa nail art è azzeccatissima. 


Questa è la mia preferita in assoluto, tratta da Colpa delle stelle, il romanzo di John Green da cui è stato tratto l'omonimo film.

Ispirata al Signore degli anelli questa Nail art utilizza uno smalto color oro come base e il nero per i disegni.


Cosa vi ricorda questa Nail Art? Certo, le casate di Harry Potter della Rowling! Sbizzarritevi con i colori per crearla!

Beaosaki ce ne propone una ispirata alla serie tv di Chuck.

Sempre Beaosaki ci presenta una Nail Art stupenda sulla serie tv piú amata, The Vampire Diaries, portata sullo schermo da Julie Plec e scritta dalla Smith.

Un bellissimo assortimento di favole Disney per le eterne bambine.

E voi? Quali preferite?