giovedì 13 dicembre 2018

Recensione in anteprima "Mi hai cambiato la vita" di Chiara Venturelli

           



Titolo: Mi hai cambiato la vita

Autore: Chiara Venturelli

Data d'uscita: 13 Dicembre 2018

Editore: Self Publishing

Prezzo ebook: 0,99 euro

Prezzo cartaceo: 5,90 euro

Serie: Lezioni  #2,5



Jack vuole realizzare il suo sogno di diventare attore, anche se questo significa venire ripudiato dalla famiglia e dover cercare l’unico lavoro che il padre non riesca a fargli perdere: lo spogliarellista. Per pagarsi il college accetta perfino di lavorare a un singolare addio al nubilato dove dovrà “svestire” i panni di Babbo Natale. Quella notte fa una promessa a se stesso: nulla dovrà distrarlo dal suo obiettivo.
Un anno dopo scopriamo che la tenacia di Jack è stata ripagata e che lo spettacolo Lezioni di seduzione gli è valso l’ingresso nell’importante accademia di arte drammatica di Londra. Di qua dall’oceano, però, ha lasciato il cuore e le occasioni di vedere la sua Liz sono davvero poche, per questo accetta di trascorrere i giorni di festa con la famiglia di lei, ritrovandosi in situazioni a dir poco imbarazzanti alla ricerca di momenti di intimità. Allo scoccare della mezzanotte Jack fa una nuova promessa, a se stesso e a Liz: diventerà un bravo attore ma non dimenticherà di essere anche un bravo compagno per lei. Ce la farà? 
Forse Liz non rimarrà l’unica a rubargli il cuore…


***NOVELLA DI NATALE - RACCOLTA di 4 RACCONTI ambientati prima e dopo "Lezioni di seduzione" e "Un fidanzato di troppo"***
Buon pomeriggio a tutti, oggi torno a parlarvi di un'autrice che stimo molto, ovvero Chiara Venturelli.
Quest'anno ha voluto fare un regalo a tutte le sue lettrici, a coloro che amano e vorrebbero Jack come proprio dispensatore.
Ci ha regalato una novella tutta natalizia dal punto di vista di Jack, in cui viviamo 4 Natali con lui. Uno prima di Lezioni, uno tra Lezioni e Un fidanzato e gli altri due sono da scoprire.
Vedremo attraverso i suoi occhi com'è era la sua vita prima di Liz, e chissà anche dopo!


Essendo una novella non posso dirvi nulla per non fare spoiler, perchè prima occorre leggere Lezioni di seduzione e Un fidanzato di troppo, che hanno come protagonisti Jack e Liz.
In questa novella natalizia troverete anche altri personaggi, tra cui Rick, il quale uscirà con la sua storia a Gennaio 2019 (Lezioni di Convivenza), poi Chiara fa apparire altri due suoi personaggi che non sono collegati con la serie #Lezioni, ma ha voluto fare un crossover di tutti i suoi protagonisti. Sto parlando di Peter (Linea 97) e di John (Tutto tranne un bacio). Inoltre compare anche un certo Teo, chissà se leggeremo di lui!!
Vi consiglio di leggere tutto il suo repertorio, perchè Chiara è un'autrice fantastica, dolce e disponibile a scambiare due parole con i propri lettori. I suoi romanzi sono sempre mille emozioni. Ridi, piangi e imprechi anche, e si dice che le farfalle nello stomaco sono sintomo di quando di innamori giusto? Allora io sono innamorata della sua scrittura e dei suoi personaggi, ma Jack essendo il primo amore, non può essere battuto da nessuno, anche se ho la sensazione che Rick ci darà del filo da torcere!
Alla prossima!!




mercoledì 12 dicembre 2018

Review Party "Oltre l'infinito" di Angela Contini





Titolo: Oltre l'infinito

Autore: Angela Contini

Editore: Newton Compton Editori 

Prezzo ebook: 1,99 euro

Serie: Hunted series #3




È passato parecchio tempo dall’ultima volta che Dakota ha visto Jay, l’ibrido che genera il fuoco. Dopo aver combattuto fianco a fianco, condividendo ben più della lotta, l’aliena, che oramai si era rassegnata a perderlo per sempre dopo aver realizzato di amarlo, non si aspetta di rivederlo.
Quando accade, chiamati entrambi per compiere una nuova missione contro antichi e nuovi nemici, entrambi si rendono conto di non essersi affatto dimenticati. La passione è quella di sempre, l’antipatia anche, ma stavolta Dakota non è disposta a concedere più nulla a Jay e Jay non è disposto a cedere al desiderio di favola dell’aliena. Fino a quando un evento inaspettato non metterà in pericolo la vita di Dakota. 

Ciao a tutti!! Eccoci qui oggi per parlare del terzo ed ultimo romanzo della serie Hunted di Angela Contini, pubblicata da Newton Compton (che ringrazio per averli pubblicati a brevissima distanza l’uno dall’altro): Oltre l’infinito.
Dopo i primi due romanzi, Universi sconosciuti (recensionee Polvere di stelle (recensione), che ci hanno raccontato la storia di Abby e Kevan, questa volta tocca a Dakota e Jay, che abbiamo già conosciuto nei romanzi precedenti e ci avevano profondamente incuriosito con la loro storia tormentata.

L’ombra del nemico, questa volta umano, è spietata, e in un groviglio di eventi in cui Dakota e Jay rischieranno il tutto per tutto, anche il loro rapporto subirà drastici cambiamenti, che li porteranno a cambiare radicalmente il punto di vista sul loro complicato rapporto.

Credo che rispetto alla trama non si debba aggiungere assolutamente nulla, dice anche fin troppo! In ogni caso sconsiglio la lettura della recensione a chi non ha letto i romanzi precedenti.

Nei precedenti libri infatti abbiamo conosciuto entrambi i protagonisti, in particolare Dakota, che ha avuto un POV tutto suo e ci ha fatto permesso di conoscerla.
Dakota è il personaggio che secondo me ha vissuto una crescita ed una evoluzione più profonde rispetto alla prima volta che la vediamo all’inizio di universi sconosciuti: così, da ragazza insopportabile e vanitosa, con un lungo percorso arriva a scoprire tutti i suoi punti deboli, a riconoscerli e ad uscire dal suo guscio duro e apparentemente insensibile. La sua vita infatti è stata sconvolta, tutto ciò che credeva essere vero e giusto non lo è più e quella che credeva essere la sua famiglia ha smesso di esserlo dall’oggi al domani, trasformandosi nel nemico.
E di conseguenza quelli che erano i nemici, gli ibridi, sono diventati la sua famiglia... e molto di più. 

Ne è passato di tempo da quando Dakota credeva di essere innamorata del cognato di Jay... anche se dopo che hanno scoperto la forte passione che li unisce, Jay è salito a bordo della sua moto ed è scomparso.
E proprio da qui riprende il secondo romanzo: sono passati alcuni mesi, in cui Dakota ha sentito la mancanza dell’ibrido di fuoco in maniera viscerale e inaspettata, mentre Jay ha dovuto fare i conti con un’altra perdita immensa: quella di Emily, sua sorella.

La storia di Jay e Dakota trasporta questo romanzo verso tinte meno young adult rispetto ai precedenti. La loro storia è molto fisica, fatta di sensazioni, lotte, combattimenti, fuoco ed elettricità... tanto che Dakota per lungo tempo è convinta che ci sia una sola cosa che Jay vuole da lei.

Dakota: “è la cosa più bella che abbia mai visto e mi fa battere il cuore così rapidamente che tempo non si calmerà mai più. Se solo fosse mio... se solo potessi averlo... se solo riuscisse a darmi il suo cuore, non solo il suo corpo. È li che risiede la sua anima, ed e di quella che mi importa di più. È quella che voglio toccare. È a quella che voglio appartenere. Voglio camminarci dentro. Sapere che è mia.”

“Le briciole. Mi bastano le briciole, perché se dovessi vendergli la mia anima dovrei pagare un prezzo troppo alto per il resto della mia vita”


La loro storia, come anche quella di Kevan ed Abby, ha come sfondo una nuova lotta di potere e la necessità di difendersi da chi vuole sfruttare l’enorme potenziale costituito da alieni ed ibridi.
Tra alleanze, nuovi personaggi e nuovi intrighi, Dakota e Jay si rincontrano, fanno fuoco e fiamme e ci fanno soffrire fino alla fine.

Jay: “Ha finto tutto il tempo, fino a che non abbiamo combattuto. È sempre stato così fra noi. La rabbia ci avvicina, tira fuori il peggio di noi e forse anche il meglio. Ora la vedo per quello che è. Una ragazza che ha sopportato un abbandono e lo ha subito nel peggiore dei modi.”

Ho trovato questo romanzo assolutamente convincente, diverso dai precedenti e, così come questi erano adatti alla storia dei protagonisti, anche in Oltre l’infinito ho percepito che la storia fosse proprio quella adatta a questi due guerrieri, induriti dalla guerra e dal dolore, che conoscevano solo i litigi e che imparano invece a conoscere l’amore. Se a questo aggiungiamo la presenza di Abby e Kevan, sempre innamorati, un po’ folli e assolutamente e semplicemente simpatici, ne ricaviamo una lettura molto piacevole, che alterna momenti di profonda rabbia e passione a momenti di dolcezza e paura.

Jay: “mi guardano tutti. Ma l’unica a vedermi è lei, Dakota. Il suo sguardo è una specie di carezza e mi fa sentire protetto, sì, proprio così, protetto. Non è lascivo, non è imbarazzato, non è disgustato. È ammirato, è... amorevole. La parte amorevole è quella che mancava nella mia vita e ora che c’è, mi sento disorientato e, non so, felice?”

La Contini per me si conferma ancora una volta una delle nostre autrici migliori, che avrò anche il piacere di incontrare al FRI2019!






lunedì 10 dicembre 2018

Review Tour "Love Burns" di Mandi Beck






Titolo: Love Burns

Autore: Mandi Beck

Editore: Quixote Edizioni

Prezzo ebook: 3,99 euro

Serie: Caged Love #2





1- Love hurts
2- Love burns 



Love.
È il mio nome, ma è anche ciò per cui combatto. Per Frankie.

Sono un combattente. Addestrato per mantenere sempre alta la mia difesa. Per anticipare e vedere il prossimo colpo in arrivo. Quello che non mi aspettavo era che il suo passato ci piombasse addosso.
Sto per prepararmi a due delle lotte più importanti della mia vita. La mia ragazza e la cintura. So che sono in grado gestirlo, poiché non ho mai smesso di combattere per questo. Ma cosa fai quando la tua vita, il tuo amore, viene minacciato e non puoi essere lì a difenderla? Puoi solo chiudere gli occhi e pregare con tutto te stesso che lei sia abbastanza forte per uscirne indenne.
Sono andato in guerra per lei. Ora è il suo turno combattere per noi.
Buongiorno a tutti, oggi, dopo avervi parlato circa una settimana fa di Love Hurts, vi parlo di Love Burns, secondo e ultimo volume della serie Caged Love di Mandi Beck.
Avevamo lasciato Deacon e Frankie con una crisi di coppia, dopo tutto quello che succede a Frankie nel corso del primo volume.
Deacon nonostante tutto ama Frankie, ed è disposto a soffrire e lasciarla, pur di vederla al sicuro e felice.


I due sembrano aver perso la complicità da migliori amici e poi da amanti, e le loro idee e scelte non corrispondono a quello che l'uno vuole per l'altra.
Frankie è decisa a risolvere quella brutta esperienza e a scoprire il tutto, mentre Deacon vuole tenerla in una specie di campana di vetro e proteggerla da tutto e da tutti. E tenerla lontana dagli altri uomini.

"Adesso è diverso perché so che lei è a casa, nella mia casa, nel mio letto. Mi aspetta. Lei è dove dovrebbe essere e io non ho intenzione di lasciare che uno di noi due lo dimentichi di nuovo. Andrò a casa. Da lei."
(Tratto dal romanzo)

Deacon mi ha delusa un po' devo dire, perchè nei momenti no con la sua principessa, non aveva problemi a farsi "corteggiare" da altre ragazze, molto spesso con risultati fisici.
Nonostante queste la Beck mi è piaciuta molto anche in questo secondo volume, dove finalmente si va a capo con i mille punti interrogativi che sorgono nella lettura del primo volume, Love Hurts.
Deacon e Frankie, nonostante la loro storia travagliata, sono una delle coppie più belle di cui ho letto quest'anno. E' stato meraviglioso poter leggere i due volumi a distanza di una settimana l'uno dall'altro, senza aspettare mesi o addirittura anni come accade di solito.
Va, quindi, un punto in più anche alla Quixote, che oltre ad aver curato tutto al meglio, non ci ha fatto attendere neanche un po'.
Alla prossima!!

"Ogni parte di me adesso ha bisogno di ogni singola parte di lei."


venerdì 7 dicembre 2018

Recensione "La strada" di Amheliie & Maryrhage







Titolo: La strada

Autore: Amheliie & Maryrhage

Editore: Quixote Edizioni

Prezzo ebook: 4,50 euro

Prezzo cartaceo: 15,50 euro






Basta un incontro per cambiarti la vita e farti vivere la più straordinaria delle esperienze.
Travis è freddo e solitario, Mack è solare e aperto al mondo.
Travis non parla molto e ha un brutto carattere, Mack è un vero chiacchierone, impaziente e curioso. 
Travis controlla la sua vita con regole inflessibili, Mack invece vive alla giornata. 
Non hanno nulla in comune, eppure la strada farà incrociare le loro vite e…
Buongiorno a tutti, oggi vi parlo della mia ultima lettura, ovvero La strada di Amheliie & Maryrhage.
Rimandavo questa lettura da molti mesi, ma l'altro giorno mi è venuta voglia di fare questo viaggio e quindi sono partita per quest'avventura.
Perchè questa storia è proprio questo: un viaggio.
Un viaggio meraviglioso per le strade degli Stati Uniti, Florida e Alaska.
Un viaggio dove un semplice ragazzo newyorchese cerca passaggio per il nord, perchè vuole allontanarsi da New York e visitare il resto del mondo. Vuole vivere. Mack è un uragano di emozioni che travolge tutto e tutti.
Ovviamente non può non travolgere anche Travis, un uomo sempre sulle sue, che viaggia per lavoro. Lui infatti è un camionista e l'unica cosa che conta per lui è il suo camion.
Almeno finchè Mack non piomba improvvisamente nella sua vita.
E' così che Mack e Travis iniziano il viaggio insieme e così inizia anche la distruzione dei muri che Travis si era creato intorno a sè per non avere a che fare con le persone, con i sentimenti, con l'amore.

Amheliie & Maryrhage sono due giovani autrici e grazie alla Quixote Edizioni hanno esordito in Italia con La strada. Queste due autrici hanno un grande talento, sono riuscite a coinvolgermi in modo tale da farmi pensare sempre a Mack e Travis nonostante cerchi di distaccare il cervello e il cuore dalla loro storia.
Mack e Travis mi sono entrati sotto pelle e anche se ho atteso tanto per leggerli, sapevo che prima o poi avrei fatto la loro conoscenza.
Anche se ho pianto come non mai, con loro ho anche riso e mi è sembrato di stare nella cabina del camion di Travis  con loro due, e vedere il loro amore nascere e crescere lungo la strada.
Consiglio questa storia? Assolutamente si.
Vi consiglio anche di aspettare il momento giusto però e di gustarvi per bene questa lettura.
Bisogna condividere un tratto di strada con Mack e Travis, non importa il quando e il perchè, ma vi travolgeranno e non vi abbandoneranno mai più.





mercoledì 5 dicembre 2018

Blogtour "I segreti del regno di Babbo Natale"

Ciao a tutti, cari lettori!
Siamo al 5 dicembre, mancano pochi giorni a Natale e io vi voglio parlare di un libro magico. La magia sta nel fatto che questo non sia solo un libro. Questa opera è un progetto, è un luogo da visitare, è un'opportunità di donare un sorriso agli altri. Ma scopriamo di più.


In soli 6 anni il Regno di Babbo Natale è diventato il riferimento di appassionati ed entusiasti del Natale che ogni settimana viaggiano da tutta Europa per raggiungere Vetralla, un piccolo paese della provincia di Viterbo.


Sulla carta si tratterebbe di un "negozio" ma l'amore per il Natale della Famiglia Aquilani apre le porte agli oltre 2000 m2 tutti al coperto che raccolgono ambientazioni magiche e decorazioni provenienti da ogni parte del mondo... molte delle quali prodotte unicamente per il Regno.

Il Regno di Babbo Natale può contare su un'affezionatissima community in costante crescita di circa 170.000 sostenitori, a tutti gli effetti, Elfetti del Regno di Babbo Natale.

Un luogo dove l'ingresso è gratuito e dove ogni persona è invitata a tornare bambino... perché il significato del Natale è proprio quello. Riavvicinarsi il più possibile a quella purezza che anni di vita ed esperienze appannano.

Nel 2018 il Regno riceve il massimo degli onori, un libro intitolato e disponibile in ogni libreria d'Italia edito dal gruppo Editoriale UNO con il titolo: I SEGRETI DEL REGNO DI BABBO NATALE.”




Questo libro è dedicato a me, a te, a quelli che nonostante tutto, hanno scelto di fare i bravi e continuano a sceglierlo ogni giorno. Tutti coloro che, qualunque sia la loro età, non smettono mai di credere in Babbo Natale perché hanno capito che, se lo vogliamo, può essere Natale tutti i giorni… dipende solo da noi! Se non smettiamo mai di credere i miracoli avvengono per davvero. Se sappiamo ascoltare il nostro cuore e seguire la via che ci indica possiamo realizzare grandi cose e diffondere gioia intorno a noi in uno scambio che a sua volta lo riempie di felicità emozione. E non è forse questa la magia del Natale? 


Parliamo delle tradizioni natalizie nel mondo. Quando iniziano le feste?

Il Natale in Inghilterra inizia già a Novembre quando i bambini iniziano a scrivere le letterine a Babbo Natale con i regali che desiderano ricevere sotto l’albero.
Il 25 dicembre si aprono i regali portati durante la notte da Babbo Natale e si festeggia in famiglia con un pranzo a base di Tacchino, Christmas Pudding e Christmas cake. Prima di iniziare il pranzo ogni ospite dovrà “far scoppiare” il Christmas Cracker che troverà nel suo piatto ovvero un tubo ci carta confezionato come una caramella che tirato farà un botto rilasciandone il contenuto che può essere un oggettino, uno scherzo da leggere e le irrinunciabili corone di carta che per usanza tutti devono indossare il giorno di Natale.


La stagione Natalizia in America inizia dal Black Friday, ovvero il giorno dopo la festa del ringraziamento, quando i negozi mettono super sconti per un giorno.

In Svezia le festività Natalizie iniziano il 13 dicembre, ovvero a Santa Lucia che corrisponde anche al Solstizio di inverno.  E’ usanza in questo giorno far vestire la figlia maggiore come Santa Lucia e portare dolci a tutta la famiglia. Molto caratteristiche in Svezia sono anche le decorazioni delle case che solitamente sono fatte di paglia e fiori, per lo più rossi. L’addobbo dell’albero viene fatto il giorno della Vigilia di Natale.

In Australia a dicembre ci sono le vacanze estive! Di conseguenza l’atmosfera Natalizia va un po’ a perdersi ed è  quasi consuetudine festeggiare il Natale all’aperto se non in spiaggia! Un evento importante a Natale è il Carols by Candlelight durante il quale ci si riunisce per strada portando candele e cantando le tipiche canzoni natalizie.


Ma parliamo ora del libro.
Dei racconti che fanno innamorare grandi e piccini, da regalare e regalarsi.
 Delle storie che ci riportano direttamente in un Regno, il Regno di Babbo Natale, e che ci ricordano di dare importanza alle piccole cose, che a volte sottovalutiamo perché oppressi dalla nostra quotidianità.
Come la storia di Camilla, oppressa dal lavoro, preoccupata dalla sua situazione familiare, perché convinta di non passare abbastanza tempo con sua figlia.
Ma a volte, come dice Matilde, bisogna solo ascoltare le stelle. 
O il nostro cuore. 
Perché l'amore è il regalo migliore che si possa avere a Natale, e questo non si può comprare. 
Ma si può comprare questo bellissimo libro, da mettere sotto all'albero per i vostri bimbi o per chi non ha mai smesso di esserlo. 



lunedì 3 dicembre 2018

Review Party "Hickey" di Cora Brent






Titolo: Hickey

Autore: Cora Brent

Editore: Hope Edizioni


Fare del sesso con il tuo incredibilmente sexy ex marito non è MAI una buona idea; soprattutto se lo odi a morte. 
Eppure, sembra che io non sia riuscita a farne a meno.
La storia è questa: tanto tempo fa, in una piccola città che ho cercato di dimenticare… ho sposato il carismatico e tipicamente americano “re del liceo”.
Lui era sexy e affascinante; io timida e infatuata.
Avevamo entrambi diciotto anni e, naturalmente, non c’è stato il “vissero per sempre felici e contenti”:  è accaduto l’opposto.
Avete pensato che quella fosse la fine?
L’ho pensato anche io.
Sette anni dopo e senza nessun preavviso, Branson Hickey è di nuovo nella mia vita.
Molte cose sono cambiate e altre no.
Ancora lo desidero. Ancora non lo sopporto. E ancora penso a lui senza sosta, persino dopo tutto quello che ci siamo fatti.
Mi sono chiesta a lungo se mi sarei mai più innamorata.
Ora mi chiedo se ho mai davvero smesso di amarlo.


Buongiorno a tutte, oggi il blog partecipa al Review Party di Hickey, un nuovissimo romanzo pubblicato dalla Hope Edizioni, che ci porta sempre nuove autrici e questa volta è il turno di Cora Brent. 
Protagonisti di questa storia sono Cecily e Branson, due venticinquenni divorziati e che non si vedono da sette anni.
Ma prima di parlare di quello che succede adesso, dobbiamo fare un salto nel passato.
Cecily e Branson infatti si conoscono fin da quando erano piccoli e complice una serie di eventi i due convolano a nozze quando erano ancora due ragazzi, infatti avevano entrambi 18 anni.
Il loro matrimonio purtroppo non dura molto, se non qualche mese e dopo aver divorziato perdono i contatti, finchè Branson non si materializza nel college dove Cecily lavora come referente.

"Avevamo visto i nostri sogni infrangersi e, quando sei così giovane, queste cose sembrano definitive. Se solo avessi saputo che non l’avrei mai dimenticata"
(Tratto dal romanzo)

Cecily non crede che questo incontro sia solo un caso, infatti Branson durante gli anni in cui sono stati lontani e sapeva anche dove trovare la sua ex moglie.
Nel prologo, narrato da Branson, non si capisce bene il motivo del divorzio, ma solo che lui non vuole lasciare la moglie, ma deve farlo per lei.
Leggendo i vari capitoli si capisce tutto 
e i tutti i pezzi del puzzle vanno al loro posto, e avremo anche chiarezza sui sentimenti di Cecily e Branson.
I due infatti provano ancora dei sentimenti l'uno per l'altra, e cosa c'è di meglio di un po' di intimità per sfogare rabbia repressa e anche l'amore finito male che hanno vissuto.

"Pensai che, forse, con il tempo avrei smesso di sentirmi così male per ciò che le avevo fatto. Il modo in cui riusciamo a convincerci che stiamo agendo nell'interesse di qualcuno che amiamo è una gran stronzata. Solo quando è troppo tardi ci rendiamo conto che quello che abbiamo fatto potrebbe non essere stato un bene per nessuno"
(Tratto dal romanzo)

Inizialmente, leggendo la trama pensavo ad una storia totalmente diversa e sono rimasta piacevolmente sorpresa di Hickey.
Quest'autrice ha un potenziale nel scrivere storie leggere ma che ti prendono e che ti fanno sognare e imprecare in alcuni punti, ma è stata una lettura molto piacevole e mi ha tenuta compagnia durante una fredda serata.
La Hope Edizioni è fantastica e non si prende un minuto di pausa per far felici le sue lettrici.
Spero di poter leggere altro di quest'autrice.
Grazie! 
Alla prossima!!